Cereali

Teff: il grano senza glutine che aiuta la circolazione e la perdita di peso

Il teff potrebbe non essere così noto come altri cereali senza glutine come la quinoa o il grano saraceno, ma rivaleggia anche con le varietà più popolari in termini di gusto, consistenza e benefici per la salute. Non solo fornisce una serie impressionante di sostanze nutritive, ma è stato anche associato a una vasta gamma di benefici, tra cui una migliore circolazione, una migliore perdita di peso, una migliore salute delle ossa e altro ancora.

Il teff è ricco di proteine? E come può influire sulla tua salute? Ecco cosa devi sapere su questo super chicco e perché dovresti considerare di portarlo in cucina.

Che cos’è Teff?

Teff, noto anche con il suo nome scientifico, Eragrostis tef, è un piccolo cereale senza glutine con una lunga lista di benefici per la salute. È una specie di lovegrass, originaria dell’Etiopia, dove è un grano importante e usato per fare injera o keyta. Teff è anche usato in India, Australia e Stati Uniti, dove è cresciuto in stati come Idaho e Kansas.

Tra l’8000 e il 5.000 a.C., la popolazione degli altopiani etiopi fu tra le prime ad addomesticare piante e animali per il cibo. La pianta del teff era una delle prime piante ad essere addomesticata. Si ritiene che l’erba del teff sia originaria dell’Etiopia e dell’Eritrea tra il 4000 a.C. e 1.000 a.C.

Il grano sta guadagnando popolarità negli Stati Uniti perché è un’opzione senza glutine che vanta una serie di benefici per la salute. In particolare, è noto per bilanciare naturalmente i livelli ormonali, aumentare l’immunità, stimolare la digestione, rafforzare le ossa, promuovere la salute cardiovascolare e persino aiutare la perdita di peso.

Teff Valori nutrizionali

Il seme del teff è molto piccolo, misura meno di un millimetro di diametro. Una manciata di teff è sufficiente per piantare una vasta area. Il teff è un alimento ricco di fibre e una forte fonte di proteine, manganese, ferro e calcio. La gamma di vitamine e minerali presenti nel teff contribuisce al suo ruolo di alimento salutare, che gestisce il peso e rinforza le ossa.

Una tazza di teff cotto contiene circa:

  • 255 calorie
  • 1,6 grammi di grassi
  • 20 milligrammi di sodio
  • 50 grammi di carboidrati
  • 7 grammi di fibra alimentare
  • 10 grammi di proteine
  • 0,46 milligrammi di tiamina (31 percento DV)
  • 0,24 milligrammi di vitamina B6 (12 percento DV)
  • 2,3 milligrammi di niacina (11 percento di DV)
  • 0,08 milligrammi di riboflavina / vitamina B2 (5% DV)
  • 7,2 milligrammi di manganese (360 percento DV)
  • 126 milligrammi di magnesio (32 percento DV)
  • 302 milligrammi di fosforo (30 percento DV)
  • 5,17 milligrammi di ferro (29 percento DV)
  • 0,5 milligrammi di rame (28 percento DV)
  • 2,8 percento di zinco (19 percento di DV)
  • 123 milligrammi di calcio (12 percento DV)
  • 269 ​​milligrammi di potassio (6% DV)
  • 20 milligrammi di sodio (1% DV)

10 vantaggi Teff

1. Aiuta la circolazione

Il ferro in bocca aumenta l’ossigenazione di organi e aree importanti del corpo. Ferro è necessario per produrre emoglobina, un tipo di proteina presente nei globuli rossi che trasporta l’ossigeno dai polmoni e lo trasporta in tutto il corpo alle cellule.

Sapevi che la carenza di ferro è l’unica carenza nutrizionale più diffusa In tutto il mondo? In realtà, rappresenta l’anemia nel cinque percento delle donne americane e nel due percento degli uomini americani. L’anemia si verifica quando il corpo non è in grado di ottenere abbastanza ossigeno per le cellule e i tessuti; di conseguenza, il corpo si sente debole e affaticato.

UN Studio del 2008 condotto presso Virginia Tech afferma che l’anemia sideropenica può provocare una vasta gamma di esiti avversi, tra cui una riduzione della capacità di lavoro o di esercizio, alterazione della termoregolazione, disfunzione immunitaria, disturbi gastrointestinali e compromissione neurocognitiva. Fortunatamente, grazie al suo contenuto di ferro, il teff può aiutare a trattare e prevenire i sintomi dell’anemia.

2. Promuove la perdita di peso

Rame fornisce il corpo con energia e aiuta a guarire muscoli, articolazioni e tessuti. Di conseguenza, il teff, che contiene il 28 percento del nostro valore giornaliero di rame in una sola tazza, favorisce la perdita di peso e un aumento dell’energia.

Adenosina trifosfato (o ATP) è la valuta energetica del corpo; il cibo che mangiamo viene utilizzato come combustibile e questo combustibile viene convertito in ATP. L’ATP viene creato nei mitocondri delle cellule e il rame è necessario affinché questa produzione abbia luogo correttamente. Il rame funge da catalizzatore nella riduzione dell’ossigeno molecolare in acqua, che è la reazione chimica che ha luogo quando viene sintetizzato l’ATP. Ciò significa che il rame consente al corpo di creare il carburante necessario per aumentare i livelli di energia e bruciare i grassi.

Il consumo di cibi ricchi di rame rende anche le proteine ​​più disponibili per il corpo liberando ferro nel sangue, rendendolo meglio utilizzato. Poiché influenza l’ATP e il metabolismo delle proteine, è importante per la guarigione e il benessere generale.

Il contenuto di fibre di Teff è anche un altro fattore che contribuisce al suo ruolo di alimento che può aiutarti a perdere peso velocemente. Un interessante Studio del 2010 pubblicato in Journal of Animal Science valutato la composizione nutritiva del fieno del teff che veniva nutrito con cavalli obesi. Come risultato di questa analisi, la digestione è migliorata per i cavalli e i ricercatori hanno concluso che il fieno del teff è una fonte di foraggio adeguata per i cavalli obesi e quelli a rischio di laminite o altri disturbi metabolici.

3. Allevia i sintomi della sindrome premestruale

L’aggiunta di teff alla dieta riduce l’infiammazione, il gonfiore, i crampi e i dolori muscolari associati alle mestruazioni. Poiché il teff è un alimento ricco di fosforo – contenente il 30 percento del valore giornaliero – aiuta a bilanciare gli ormoni in modo naturale. In effetti, l’equilibrio ormonale è il fattore principale che determina i sintomi della sindrome premestruale che qualcuno sperimenta, quindi il teff serve anche come rimedio naturale per la sindrome premestruale e i crampi.

Inoltre, il rame aumenta i livelli di energia, quindi aiuta le donne che si sentono pigre e affaticate prima e durante le mestruazioni. Il rame aiuta anche ad alleviare i dolori muscolari e articolari mentre ridurre l’infiammazione.

4. Potenzia il sistema immunitario

Poiché il teff è un’alta fonte di vitamine del gruppo B e minerali essenziali, rinforza il sistema immunitario. tiamina, ad esempio, è strettamente coinvolto nella regolamentazione del risposta immunitaria.

Poiché la tiamina aiuta la digestione, consente al corpo di estrarre più facilmente i nutrienti dal cibo; questi nutrienti sono usati per aumentare l’immunità e difendere il corpo dalle malattie. Tiamina aiuta nel secrezione di acido cloridrico, che è essenziale per la completa digestione delle particelle di cibo e l’assorbimento dei nutrienti. Ciò significa che non vuoi una carenza di tiamina e il consumo di teff può aiutare a prevenirne lo sviluppo.

5. Supporta la salute delle ossa

Sono oltre 10 milioni di adulti negli Stati Uniti affetto da osteoporosied è una delle principali cause di fratture ossee negli anziani. Fortunatamente, il teff è un’ottima fonte di calcio e manganese, quindi promuove la salute delle ossa. Gli alimenti ricchi di calcio sono fondamentali per la solidificazione corretta delle ossa. I giovani adulti in crescita hanno bisogno di abbastanza calcio perché il corpo riesca a raggiungerlo picco di massa ossea.

Il manganese, in combinazione con calcio e altri minerali, può aiutare a ridurre la perdita ossea, soprattutto nelle donne anziane che sono più sensibili alle fratture ossee e alle ossa deboli. La carenza di manganese rappresenta anche un rischio per i disturbi legati alle ossa perché aiuta con la formazione di ormoni ed enzimi regolatori ossei coinvolti nel metabolismo osseo.

6. Aiuta la digestione

A causa di teff alto contenuto di fibre, aiuta a regolare il sistema digestivo – lavorando per alleviare naturalmente costipazione, gonfiore, crampi e altri problemi gastrointestinali.

A causa della struttura della fibra e della nostra incapacità di assorbirla, la fibra passa attraverso il nostro sistema digestivo non assorbito dagli enzimi digestivi all’interno dello stomaco, portando con sé tossine, rifiuti, particelle di grasso e colesterolo. Nel processo, aiuta a migliorare la salute del cuore, promuovere sentimenti di pienezza e sostenere la digestione e la disintossicazione.

Una dieta ricca di fibre aiuta ad accelerare il tempo impiegato dai rifiuti per passare rapidamente attraverso il tratto digestivo, che impedisce indigestione. Mangiare teff e bere molta acqua durante il giorno ti manterrà regolare, il che influisce su ogni altro processo corporeo.

7. Supporta la salute cardiovascolare

Il consumo di teff può naturalmente abbassare la pressione sanguigna, riducendo il rischio di infarto e ictus. Il Teff è ricco di vitamina B6, che mantiene sani i vasi sanguigni e riduce il rischio di malattie cardiache. La vitamina B6 avvantaggia il corpo regolando i livelli di un composto chiamato omocisteina nel sangue.

L’omocisteina è un tipo di aminoacido acquisito dal consumo di fonti proteiche e alti livelli di omocisteina nel sangue sono collegati a infiammazione e sviluppo di patologie cardiache. Senza abbastanza vitamina B6, omocisteina si accumula nel corpo e danneggia i rivestimenti dei vasi sanguigni; questo può preparare il terreno per un pericoloso accumulo di placca, con conseguente rischio di infarto o ictus.

UN Studio del 1999 pubblicato in Giornale scandinavo di indagine clinica e di laboratorio scoperto che quando i pazienti assumono vitamina B6 insieme a folati, le concentrazioni totali di omocisteina sono significativamente ridotte. La vitamina B6 aiuta a trattare alti livelli di omocisteina in modo che il corpo possa curare il danno ai vasi sanguigni. La vitamina B6 svolge anche un ruolo nella gestione della pressione sanguigna e dei livelli di colesterolo, che sono altri due importanti fattori per prevenire le malattie cardiache.

8. Gestisce i sintomi diabetici

Il Teff aiuta a rallentare il rilascio di zucchero nel flusso sanguigno. Consumare una tazza di teff fornisce al corpo oltre il 100 percento della quantità giornaliera raccomandata di manganese. Il corpo ha bisogno di manganese per aiutare con la corretta produzione di enzimi digestivi responsabili di un processo chiamato gluconeogenesi, che comporta la conversione degli aminoacidi delle proteine ​​in zucchero e l’equilibrio dello zucchero nel flusso sanguigno. Manganese è stato mostrato a aiuta a prevenire i livelli elevati di zucchero nel sangue che possono contribuire al diabete – lavorando come rimedio naturale per il diabete.

UN Studio 2013 condotto presso il Veterans Affairs Medical Center ha testato gli effetti della supplementazione di manganese nei topi sensibili al diabete indotto dalla dieta. La ricerca suggerisce che il gruppo di topi trattati con manganese per 12 settimane ha sperimentato una migliore tolleranza al glucosio rispetto ai topi che non assumevano manganese. Il gruppo trattato con manganese ha mostrato una migliore secrezione di insulina, una riduzione della perossidazione lipidica e una migliore funzione mitocondriale.

9. Serve come fonte elevata di proteine

Ci sono una serie di benefici nel mangiare più alimenti proteici ogni giorno. Mantiene in funzione il nostro metabolismo, la nostra energia e i livelli di zucchero nel sangue stabili. Senza abbastanza diverse fonti alimentari proteiche nella tua dieta, rischi di diventare carente di alcuni aminoacidi, il che porta a bassa energia, difficoltà a costruire massa muscolare, bassa concentrazione e memoria, livelli di zucchero nel sangue instabili e difficoltà a mantenere o perdere peso. Mangiare cibi con proteine, come il teff, migliora la massa muscolare, equilibra gli ormoni, mantiene sotto controllo l’appetito e l’umore, favorisce una sana funzione cerebrale e rallenta l’invecchiamento.

UN Studio 2011 pubblicato in Journal of Sports Sciences suggerisce che quando una dieta ricca di proteine ​​viene consumata dagli atleti, aumenta i livelli di funzionamento e stimola la sintesi muscolare proteica. Secondo la ricerca, gli snack e gli alimenti ad alto contenuto proteico dovrebbero essere consumati dagli atleti coinvolti in allenamenti ad alta frequenza e ad alta intensità.

10. Serve come alternativa al glutine

Il teff è un cereale senza glutine, quindi le persone con celiachia o intolleranza al glutine possono tranquillamente aggiungere il teff alla loro dieta priva di glutine e trarre vantaggio dai suoi benefici per la salute. La celiachia è un grave disturbo digestivo che sta aumentando in tutto il mondo. Quando una persona ha la celiachia, il glutine provoca una reazione immunitaria che colpisce i villi intestinali. Queste proiezioni simili a dita sono responsabili dell’assorbimento dei nutrienti e il danno appiattisce i villi nel tempo. La malattia è collegato a problemi come la malnutrizione e può causare un lungo elenco di effetti avversi sulla salute.

Alcuni comuni sintomi di celiachia o intolleranza al glutine comprendono gonfiore o dolore addominale, ansia, dolori articolari o ossei, afte, costipazione, infertilità, eruzioni cutanee, vomito, feci puzzolenti o grasse e diarrea cronica. L’intolleranza al glutine è anche considerata significativamente più diffusa della celiachia.

Per superare la sensibilità al glutine, prova ad andare senza glutine per un po ‘in modo che i tuoi villi intestinali possano recuperare e quindi introdurre lentamente i prodotti di grano nella tua dieta. Se si verificano reazioni simili dopo aver consumato glutine, si potrebbe avere un’intolleranza più grave che richiede di evitarlo del tutto. Teff è un’ottima alternativa al grano, quindi sperimenta questo piccolo chicco o altri cereali senza glutine come la quinoa e presta molta attenzione al modo in cui il tuo corpo reagisce al cambiamento.

Come usare Teff

Ti stai chiedendo dove acquistare teff? Fortunatamente, il teff è ampiamente disponibile e può essere facilmente trovato nei negozi di alimenti naturali locali e nei rivenditori online. Quando si ripone il teff, assicurarsi che sia conservato in un contenitore sigillato per massimizzare la sua potenziale durata.

Che sapore ha il teff? Ha un sapore dolce e leggero che viene spesso descritto come terroso e ricco di noci. Questo lo rende un’ottima aggiunta a qualsiasi piatto o ricetta senza glutine.

Teff è comunemente usato per fare il pane injera in Etiopia ed Eritrea. Injera è una focaccia lievitata a lievitazione naturale con una consistenza unica e spugnosa. Injera è fatto con farina di teff, che viene mescolata con acqua e lasciata fermentare per diversi giorni, come con il lievito madre; come risultato di questo processo, injera ha un sapore leggermente aspro. L’iniera è quindi pronta per essere cotta in grandi frittelle piatte.

Proprio come un pancake, l’impasto injera è una consistenza liquida che viene versata su una superficie di cottura. È cucinato in un cerchio e utilizzato come base per altri alimenti, proprio come una crepe francese. È tradizionalmente usato per raccogliere salse, carni e verdure, il che è facile grazie alla sua consistenza porosa.

Ricette Teff

Quindi come cucini il teff? La cottura del teff è simile alla quinoa; cucina rapidamente ed è molto semplice. Ecco come cucinare il grano:

  1. Aggiungi una tazza di teff e tre tazze d’acqua in una pentola di medie dimensioni.
  2. Quando l’acqua bolle, abbassare il fuoco a fuoco lento e coprire la pentola con un coperchio.
  3. Rimuovere il teff dal fuoco dopo 15-20 minuti o quando l’acqua è completamente sciolta.

Dopo aver preparato il lotto, ci sono molte opzioni su come mangiare il teff. Se sei nuovo a cucinare con il teff, pensalo come quinoa e sperimenta alcune delle migliori ricette di quinoa. Il teff potrebbe aver bisogno di più acqua della quinoa durante la cottura. Inizia aggiungendo una tazza di teff e tre tazze d’acqua. Noterai immediatamente che il teff è più piccolo della quinoa, ma aggiunge un elemento di riempimento e soffice a qualsiasi piatto.

Teff viene spesso paragonato anche al miglio, quindi prova anche queste ricette da 24 miglio per ispirazione!

Il porridge di teff è un piatto popolare; puoi farlo allo stesso modo del porridge di quinoa, tieni d’occhio la liquidità mentre cucini e rimuovi la miscela dal calore non appena il liquido è evaporato.

Poiché injera, il pane di teff etiope, sembra già un po ‘un pancake, provare i pancake di avena alla banana di quinoa è un ottimo modo per sperimentare questo grano nutriente. Questa ricetta è senza glutine, salutare e deliziosa.

Possibili effetti collaterali del Teff

Sebbene non comuni, alcune persone hanno riportato reazioni allergiche o intolleranze dopo aver consumato il teff. In caso di effetti collaterali avversi o sintomi di allergia alimentare come orticaria, prurito o gonfiore, interrompere immediatamente l’uso e consultare il medico.

Tuttavia, per la maggior parte delle persone, il teff è perfettamente sicuro e nutriente se consumato in quantità di cibo. Serve come un’ottima alternativa al grano e vanta molti benefici per la salute. Se sei nuovo di teff, inizia a sperimentare. Amerai il sapore e la consistenza di questo tradizionale grano etiope.

Pensieri finali

  • Il teff è un piccolo cereale senza glutine originario dell’Etiopia ma ora coltivato e apprezzato in tutto il mondo.
  • Oltre a fornire molte fibre e proteine, il teff è anche ricco di manganese, fosforo, magnesio e vitamine del gruppo B.
  • Quali sono i vantaggi di teff? Alcuni dei principali benefici del teff includono una migliore salute e circolazione del cuore, aumento della perdita di peso, migliore funzione immunitaria, migliore salute delle ossa, riduzione dei sintomi del diabete e altro ancora.
  • Ci sono molte ricette e idee per teff su come cucinare il teff là fuori, ma può essere facilmente sostituito con altri cereali senza glutine come la quinoa o il miglio.
  • Oltre ad essere estremamente versatile e facile da preparare, il teff è anche delizioso e ricco di sostanze nutritive e benefici per la salute, che lo rende un’ottima aggiunta a una dieta priva di glutine.

Questo post è stato utile per te?

+0
Ultimi articoli

Ti potrebbe interessare

Menu