Verdure

Sottaceti fermentati avvantaggiano l’intestino, la pelle, il cervello e altro

I sottaceti sono facili da preparare usando solo pochi ingredienti, ma il modo in cui li fai indica il tipo di sottaceto che otterrai. I sottaceti fermentati in particolare possono essere fantastici cibo fermentato scelta.

Mentre sappiamo che la combinazione di acido, spezie e, in alcuni casi, zucchero crea il cetrioloil cibo a base di pesce chiamato sottaceto, scegliendo quale tipo di sottaceto vuoi fare è il tuo primo passo. Sottaceti fermentati, o sottaceti fermentati a latto, richiedono un processo di stagionatura che richiede solitamente da alcuni giorni a poche settimane. Questo è il momento in cui avviene la fermentazione, creando un buon batterio comunemente ricercato per i probiotici che contiene.

Ora, lo stile di confezione fresca può essere utilizzato per produrre cetrioli interi aneto sottaceti, fette di cetriolo e sottaceti di pane e burro che raccogli in drogheria, ma questo tipo di sottaceti non ha gli stessi benefici probiotici senza il processo di fermentazione. Ecco perché i sottaceti fermentati sono forse l’opzione migliore per i sottaceti. Vediamo esattamente quali vantaggi offrono i sottaceti fermentati.

Vantaggi dei sottaceti fermentati

  1. Aiuto perdita di peso
  2. Supportare il sistema nervoso centrale
  3. Vantaggi della pelle
  4. Può aiutare a ridurre il rischio di Parkinson
  5. Può aiutare a prevenire il cancro del colon-retto
  6. Tratta i sintomi di Candida
  7. Può aiutare a ridurre l’ansia e la depressione

1. Aiutare la perdita di peso

Secondo uno studio del 2014 pubblicato su British Journal of Nutrition, buoni batteri nell’intestino possono aiutare con la perdita di peso e poiché i sottaceti fermentati sono potenti alimenti probiotici, possono aiutare anche a perdere peso.

In uno studio randomizzato in doppio cieco, controllato con placebo, i ricercatori hanno esaminato gli effetti della supplementazione di probiotici sul mantenimento del peso e sulla perdita di peso nelle donne e negli uomini obesi per 24 settimane. Ciò che hanno scoperto è che nel corso delle 24 settimane, il gruppo probiotico benefico è stato in grado di mantenere un peso sano, in particolare le donne. In effetti, i ricercatori hanno concluso: “Il presente studio dimostra che la formulazione di Lactobacillus rhamnosus CGMCC1.3724 aiuta le donne obese a raggiungere una perdita di peso sostenibile”. (1)

2. Supportare il sistema nervoso centrale

Il microbiome, una miscela di batteri simbiotici nell’intestino, per essere efficace deve mantenere uno stato sano. Per farlo, ha bisogno dei giusti probiotici. Questo aiuta a mantenere un forte sistema digestivo. Quando l’intestino è sano, il corpo riceve i segnali giusti dal cervello.

Per essere specifici, la ricerca mostra che il microbioma intestinale influenza notevolmente il neurosviluppo, come la formazione della “barriera emato-encefalica, mielinizzazione, neurogenesi e maturazione della microglia”, che influenza direttamente il comportamento. Ha senso che nutrire il corpo con batteri buoni possa contribuire allo sviluppo e alla funzione del sistema nervoso, contribuendo quindi alla salute mentale. (2)

3. Beneficio della pelle

La nostra pelle contiene piuttosto un ambiente per i microrganismi, lasciando il posto alla necessità di una buona salute della pelle. Pulire correttamente la pelle è sicuramente importante, ma è importante anche fornire l’ambiente adeguato per la pelle al meglio. Parte di quella buona salute proviene dai probiotici.

Mentre possono essere applicati localmente, i probiotici che consumi influenzano anche la salute della pelle. Ad esempio, secondo una ricerca pubblicata sulla rivista Microbi benefici: (3)

I probiotici e i batteri residenti possono produrre peptidi antimicrobici a beneficio delle risposte immunitarie cutanee ed eliminare i patogeni. Prodotti nutrizionali contenenti prebiotici e / o probiotici hanno un effetto positivo sulla pelle modulando il sistema immunitario e fornendo benefici terapeutici per le malattie atopiche.

Poiché i sottaceti fermentati offrono una buona dose di probiotici, questo li rende una buona scelta come parte di un regime di pelle sana.

4. Può aiutare a ridurre il rischio di Parkinson

I ricercatori sanno da molto tempo che esiste un’associazione tra un intestino sano e Morbo di Parkinson. Uno studio del 2017 ha fornito ulteriori motivi per garantire un intestino sano. Lo studio, condotto presso l’Università dell’Alabama, si è concentrato su 197 pazienti con Parkinson e ha confrontato i risultati con 130 soggetti di controllo sani. I risultati hanno mostrato che i soggetti con malattia di Parkinson avevano molti più batteri intestinali che disturbavano il normale microbioma rispetto a quello del gruppo di controllo. Ciò che è ancora più importante è che la specie che aiuta a rimuovere le sostanze chimiche tossiche dal corpo era molto bassa. Quindi, in pratica, avevano pochissima protezione. (4)

Inoltre, un intestino sano aiuta a fornire importanti neurotasmettitori, come la dopamina e la serotonina, ma se questo è basso, può aumentare il rischio di Parkinson. Ciò può causare il deterioramento del movimento e del coordinamento del motore. (5)

5. Può aiutare a prevenire il cancro del colon-retto

Cancro del colon-retto è la seconda causa principale di mortalità per cancro negli Stati Uniti. Sono in corso studi per aiutare a comprendere il ruolo dei probiotici e del cancro. Utilizzando modelli in vitro e animali, i ceppi sono stati rivisti per comprendere meglio il loro ruolo nella flora intestinale. Secondo questi studi, sembra che consumare una dieta sana ricca di probiotici abbia il potenziale per aiutare a prevenire il cancro del colon-retto. Questa è una buona notizia in termini di metodi preventivi per la possibile prevenzione del cancro. Sebbene siano necessari ulteriori studi, in particolare negli studi sull’uomo, si tratta di notizie e prove positive che una flora intestinale sana può offrire misure preventive per la prevenzione del cancro. (6, 7, 8)

6. Trattare i sintomi della candida

I probiotici presenti nei sottaceti fermentati possono aiutare a ridurre sintomi di candida. Uno studio del Dipartimento di Ginecologia della Military Medical Academy in Bulgaria si è concentrato sulla terapia per le infezioni vaginali da C. albicans utilizzando un trattamento probiotico. Lo studio condotto include 436 donne con candida vaginale. Di quelle donne, a un gruppo di 207 sono stati somministrati batteri specifici, insieme a un secondo gruppo di 209. Dopo cinque giorni, a 10 donne è stato somministrato un probiotico vaginale. I reclami sono diminuiti nelle 10 donne e i risultati indicano che questo trattamento può anche prevenire le ricadute. (9)

7. Può aiutare a ridurre l’ansia e la depressione

Gli studi indicano che i probiotici sani si trovano in i cibi fermentati possono aiutare a ridurre l’ansia e la depressione.

Ad esempio, una ricerca condotta presso il Centro farmaceutico alimentare dell’University College di Cork in Irlanda rileva che: (10)

Recenti studi pubblicati su questo Journal e altrove dimostrano che esiste una netta perturbazione della composizione del microbiota intestinale nei modelli animali di depressione e stress cronico. Ciò ha implicazioni dirette per lo sviluppo di strategie terapeutiche basate su psicobiotici per i disturbi psichiatrici.

Inoltre, la ricerca pubblicata sulla rivista Psychiatry Research ha esaminato studi precedenti e misure autodidattiche di giovani adulti su consumi alimentari fermentati, nevroticismo e ansia sociale. I ricercatori hanno concluso dopo aver esaminato tutti i risultati che “presi insieme a studi precedenti, i risultati suggeriscono che gli alimenti fermentati che contengono probiotici possono avere un effetto protettivo contro i sintomi di ansia sociale per quelli a rischio genetico più elevato, come indicizzato dal neuroticismo dei tratti”. (11)

Notano che sono necessarie ulteriori ricerche, ma questa è una notizia positiva sul potenziale di cibi fermentati come sottaceti fermentati per aiutare a ridurre l’ansia sociale.

Tipi di sottaceti fermentati

In genere, i sottaceti sono fermentati, in salamoia o fermentati a latto, che è praticamente la stessa cosa, o sono conosciuti come sottaceti freschi o a processo rapido. Definiamo la differenza. Fermentazione è un metodo di decapaggio in cui l’acidità deriva dalla fermentazione dell’acido lattico. Quello che succede sono gli amidi e gli zuccheri nel cibo che stai fermentando, in questo caso i cetrioli, vengono convertiti in acido lattico dai batteri lattobacilli. È questo processo di acido lattico che conferisce agli alimenti fermentati il ​​caratteristico odore e sapore aspro e li colloca nella categoria come superfood probiotico.

Esistono alcuni tipi diversi di sottaceti, ognuno dei quali può essere fatto come sottaceti fermentati, ma ciò che fai è determinato dal sale, dalle spezie e dalla durata della fermentazione. Ecco alcune delle varietà di sottaceti fermentate più comuni:

  • Aneto kosher standard acido, pieno acido, tipicamente completamente fermentato, senza croccantezza, colore verde scuro
  • Sottaceti mezzo acidi – Fermentano in salamoia per un periodo di tempo più breve, mantengono la freschezza e il colore verde brillante
  • Cornichons alla francese – Piccoli sottaceti noti anche come cetriolini contenenti dragoncello come ingrediente chiave
  • Sottaceti polacchi – Un sacco di spezie, tra cui aglio, pepe e semi di senape
  • Sottaceti di pane e burro: lo zucchero viene aggiunto per un tocco di dolcezza
  • Gusto sottaceto – Cetrioli sott’aceto finemente tritati comunemente consumati con hot dog o hamburger

Nutrizione Sottaceti Fermentati

Una tazza di sottaceti fermentati o tagliati a dadini (155 grammi) contiene circa: (12)

  • 17.1 calorie
  • 3,5 grammi di carboidrati
  • 0,5 grammi di proteine
  • 0,3 grammi di grasso
  • 1,9 grammi di fibra
  • 72,8 microgrammi vitamina K (91 percento DV)
  • 0,1 milligrammi di rame (7 percento DV)
  • 296 unità internazionali di vitamina A (6% DV)
  • 1,6 milligrammi di vitamina C (3 percento di DV)
  • 0,6 milligrammi di ferro (3 percento DV)

Inoltre, i sottaceti fermentati contengono un po ‘di vitamina E, acido pantotenico, magnesio, fosforo e potassio. Inoltre, qualcosa da tenere presente è che molte varietà di sottaceti sono alimenti ricchi di sodio, che è qualcosa che vuoi limitare.

Dove trovare e come utilizzare i sottaceti fermentati + Ricette sottaceti fermentati

Ti starai chiedendo, i sottaceti acquistati in negozio sono fermentati? Puoi trovare sottaceti fermentati nella maggior parte dei negozi di alimentari in quanto sono disponibili molte marche di sottaceti fermentati, ma fai attenzione a ciò che stai acquistando. Vuoi guardare in una sezione più fresca. Inoltre, guarda gli ingredienti. Poiché una salamoia si forma con acqua e sale, non con aceto, tienilo a mente. È la salamoia che aiuta a formare i probiotici naturali che offre un sottaceto fermentato.

Il modo in cui usi il sottaceto è completamente aperto: accanto a un panino, come complemento di qualsiasi piatto o semplicemente come snack funziona per questo trattamento versatile.

Ricette Sottaceti Fermentati

Ci sono molti modi per incorporare sottaceti fermentati nella tua dieta. Questa ricetta è per un barattolo da 16 once. Per di più, raddoppia o triplica la ricetta, ma tieni presente che la durata è più breve poiché non sono stati aggiunti conservanti.

INGREDIENTI:

  • 7–8 piccoli cetrioli non cerati (3-4 cm di lunghezza) – i cetrioli sottaceto o “Kirby” di solito sono delle dimensioni perfette
  • 6–8 rametti di aneto fresco
  • 1,5 tazze di acqua filtrata
  • 1,75 cucchiai di sale marino
  • 2-3 spicchi d’aglio sbucciato, tagliati a metà, quindi fracassati con un coltello
  • 1 cucchiaino di semi di senape
  • 1 cucchiaino di foglie di sedano essiccate o 10–25 semi di sedano
  • 3/4 cucchiaino di grani di pepe

INDICAZIONI:

  1. Per iniziare, unisci sale e acqua. Lascialo riposare fino a quando il sale non si dissolve.
  2. Lavare accuratamente i cetrioli. Puoi lasciarli interi, tagliare le punte ad entrambe le estremità, tagliarle a metà o tritarle in quarti come lance.
  3. Nel barattolo, metti metà dei rametti di aneto, spicchi d’aglio, semi di senape, sedano essiccato e grani di pepe. Imballa bene i cetrioli nel barattolo, quindi completali con il resto dell’aneto.
  4. Quindi i cetrioli rimangono sotto la salamoia, tagliano un cetriolo a metà e posiziona i pezzi orizzontalmente in alto.
  5. Ora versa l’acqua salata nel barattolo, coprendo completamente i cetrioli.
  6. Posizionare il coperchio sul barattolo, ma non sigillarlo.
  7. Posiziona il barattolo su un piano di lavoro e osserva la magia accadere. Quando vedi le bolle che salgono in cima al vaso, sta facendo il suo lavoro di fermentazione! È normale vedere uno strato di schiuma bianca in cima. Non preoccuparti: puoi scremarlo con un cucchiaio prima di sigillarlo.
  8. Il tempo richiesto è generalmente compreso tra 4 e 10 giorni. Puoi assaggiare i sottaceti durante tutto il processo per vedere se la consistenza e il sapore sono dove vuoi che siano. Una volta che sei soddisfatto del tuo lavoro, stringi il coperchio e refrigeralo.
  9. Poiché non ci sono conservanti, la durata è di circa 7–8 giorni.

Storia dei sottaceti fermentati

Sembra che ci sia una storia dietro i sottaceti fermentati. Cleopatra ha tenuto segreta la sua bellezza in un barattolo di sottaceti, e la Bibbia e Shakespeare menzionano il sottaceto qua e là.

In realtà, i sottaceti erano in circolazione già nel 2030 a.C. La parola sottaceto deriva dal pekel olandese e dal pókel tedesco, che è sale o salamoia. Il decapaggio è stato considerato uno dei modi migliori per conservare il cibo, fornendo sazietà a marinai, viaggiatori e famiglie nei mesi freddi.

Il kosher l’aneto era un alimento base per gli ebrei in Ucraina, Polonia, Lituania e Russia, soprattutto perché offriva un sapore eccitante al normale pasto insipido di pane e patate. L’aneto kosher entrò in America quando gli ebrei europei arrivarono a New York. (13)

Precauzioni / Effetti collaterali

È difficile pensare che i sottaceti avrebbero un effetto collaterale, ma di solito fa troppo bene. Troppo sottaceto che mangia o beve il succo potrebbe causare flatulenza, gonfiore e disagio. Inoltre, molti sottaceti contengono molto sale, che può portare ad alti livelli di sodio se consumato troppo spesso.

Pensieri finali

  • Sottaceti fermentati, o sottaceti fermentati a latto, richiedono un processo di stagionatura che richiede solitamente da alcuni giorni a poche settimane. Questo è il momento in cui avviene la fermentazione, creando un buon batterio comunemente ricercato per i probiotici che contiene.
  • I sottaceti fermentati possono aiutare la perdita di peso, sostenere il sistema nervoso centrale, favorire la pelle, potenzialmente aiutare a ridurre il rischio di malattia di Parkinson, aiutare a prevenire il cancro del colon-retto, trattare i sintomi della candida e aiutare a ridurre l’ansia e la depressione.
  • I sottaceti fermentati sono un ottimo modo per ottenere i probiotici, che possono aiutare in un sano sistema digestivo e prevenire le malattie. Come tutti gli alimenti, la moderazione è fondamentale, ma considera di metterli nella tua dieta una o due volte a settimana come un modo per avere un intestino sano. Ricordati di crearne uno tuo o di tenere d’occhio l’etichetta se acquisti nel negozio di alimentari per assicurarti di ottenere il prodotto giusto.

Questo post è stato utile per te?

+0
Ultimi articoli

Ti potrebbe interessare

Menu