Noci e semi

Semi di avocado: insicuro da mangiare o il nuovo super-seme?

L’avocado è stato di gran moda ultimamente con ogni tipo di brindisi all’avocado che puoi immaginare di essere trovato nei caffè vicini. Inoltre, gli avocado offrono i vantaggi di grasso sano – qualcosa dieta cheto i fan bramano. Ma che dire del seme di avocado? Prima di lanciare quel seme, potresti voler sintonizzarti su ciò che può fare per te, come fornire stupefacenti antiossidanti, eventualmente aiutare a ridurre i rischi di Alzheimer e abbassare il dolore dai mal di denti. Può anche aiutare nel trattamento del diabete, della costipazione e della diarrea e dell’artrite – per non parlare delle sue proprietà antifungine, dei benefici del collagene, degli effetti di abbassamento del colesterolo e altro ancora – rendendolo l’ultimo e il più grande super-seme.

C’è un altro aspetto di questa storia che devi considerare, comunque. I semi di avocado sono commestibili? La California Avocado Commission afferma specificamente che non ci sono dati sufficienti per sapere quanto è buono il seme di avocado per te. Fondamentalmente, raccomanda di evitarlo per ora e suggerisce che attenersi alla straordinaria alimentazione presente nella carne di avocado è una scelta molto migliore. (1)

D’altra parte, la ricerca è in corso. Uno studio indica che l’evidenza si appoggia sul lato di essere un’alternativa salutare da consumare e utilizzare con i cosmetici. (2) Di seguito condivido ciò che ho trovato in modo che tu possa decidere da solo, ma presta sempre precauzioni quando provi qualcosa di nuovo o qualcosa che non è stato supportato da dati sufficienti prima del consumo. (3)

Potenziali benefici del seme di avocado

1. Mostra promettente attività antitumorale

Secondo l’Enciclopedia di ingredienti naturali comuni di Leung, il seme di avocado contiene biscatechin, un flavanolo condensato. Uno studio ha isolato la biscatechina dai semi di avocado e testato su topi e ratti. La biscatechina ha mostrato in vitro di avere attività antimicrobica e effetti antitumorali sugli animali. (4)

Un altro studio pubblicato nel American Journal of Chinese Medicine ha notato la catechina come un flavanolo che offre vari benefici per la salute, come le caratteristiche di neuroprotezione, antiossidazione, antitumorale e antiepatite. Il falvanol dimostra che è in grado di sopprimere infiammazione in possibili cellule cancerose. (5)

2. Grande fonte antiossidante

Sapevi che il seme di avocado è fantastico antiossidante? Secondo uno studio condotto presso l’Università Nazionale di Singapore, il seme di avocado offre più attività antiossidante rispetto ad alcune parti di frutta più comunemente mangiate. In effetti, lo studio condivide che i semi possono effettivamente contenere più del 70 percento degli antiossidanti presenti nell’intero frutto. Ciò rende il seme di avocado una potente risorsa antiossidante. (6)

3. Può aiutare i pazienti con Alzheimer

La malattia di Alzheimer colpisce il cervello ed è considerata una delle malattie più neurodegenerative del pianeta. Numerosi studi sono stati condotti per rivedere il contenuto fitochimico del seme di avocado.

Una valutazione pubblicata nel Giornale di fisiologia e farmacologia di base e clinica ha mostrato l’evidenza di saponine, alcaloidi e terpenoidi negli estratti del seme di avocado. Secondo i ricercatori, questi phytochemicals potrebbe offrire un approccio naturale per aiutare a gestire gli effetti della malattia di Alzheimer, concludendo che “Le attività anticolininesterasiche e antiossidanti delle foglie e dei semi di avocado potrebbero essere collegate ai loro fitocostituenti e potrebbero essere i possibili meccanismi alla base del loro uso come trattamento economico e naturale / gestione di AD. Tuttavia, questi estratti dovrebbero essere ulteriormente studiati in vivo. ” (7)

4. Può aiutare a bilanciare i livelli di colesterolo

Il seme di avocado è uno dei migliori alimenti ricchi di fibre sul pianeta e sappiamo che le fibre possono aiutare a bilanciare i livelli di colesterolo. Questo potrebbe essere il motivo per cui la ricerca mostra che i semi di avocado possono farlo colesterolo più basso.

La ricerca del Dipartimento di Scienze alimentari della Penn State University specifica i vantaggi dei semi di avocado sulla salute cardiovascolare, rilevando: (8)

i semi di avocado possono migliorare l’ipercolesterolemia ed essere utili nel trattamento dell’ipertensione, delle condizioni infiammatorie e del diabete. È stato anche scoperto che i semi possiedono attività insetticida, fungicida e antimicrobica.

5. Funziona come colorante alimentare naturale

Dalla colorazione alimentare convenzionale e coloranti alimentari contengono ingredienti a base chimica, è meglio scegliere opzioni naturali. Potresti aver sentito parlare di barbabietole utilizzate per creare un colore rossastro, ad esempio.

La ricerca ha scoperto che quando schiacciato e miscelato con acqua, il seme di avocado sviluppa un colore arancione. (9)

Questa è una grande notizia poiché tanti alimenti, in particolare quelli per bambini, sono carichi di coloranti tossici. In particolare, i colori numerati FD&C blues # 1 e # 2, verde # 3, rosso # 3; e i gialli # 5 e # 6 sono colori sintetici o artificiali. Questi colori sono realizzati con catrame di carbone o petrolio e possono causare tutti i tipi di problemi per la salute, come allergie, asma, iperattività e cancro. In effetti, i coloranti alimentari artificiali sono stati vietati nel Regno Unito (10)

6. Può aiutare a eliminare la crescita microbica

Il residuo del seme dell’avocado è ricco di polifenoli, rendendo i semi potenti antiossidanti e antimicrobici. Tra i polifenoli ci sono catechina, epicatechina e acido clorogenico e protocatecuico. Questo residuo è stato applicato agli hamburger di maiale negli studi, dimostrando che il residuo del seme di avocado è efficace nel prevenire l’ossidazione e la crescita microbica.

Un altro studio ha mostrato gli effetti che l’avocado macinato ha sulla carne. Per un periodo di otto giorni, è stata osservata carne macinata contenente 0,5% in polvere di semi e 0,1% di estratto liofilizzato. Si è verificata poca ossidazione, il che significa che la protezione era superiore al 90 percento. Da notare, lo studio indica che olio di avocado, aggiunto direttamente agli hamburger di maiale, ha avuto un effetto simile. (11)

Semi di avocado contro altri semi

Mentre il dibattito è ancora aperto sul fatto che mangiare semi di avocado macinati sia una buona scelta, è stato confrontato con il processo di estrazione dei composti fenolici da fragole, polpa di mela e residui di castagne. Ma devi essere cauto quando si tratta di semi poiché non tutti i semi sono sicuri da mangiare. Semi di albicocca e i semi di pesca contengono un cianuro chiamato amigdalina. E mentre probabilmente ci vorrebbe molto per ammalarsi, è meglio stare al sicuro quando si tratta di semi o cibo se non si è sicuri.

Come usare il seme di avocado e dove trovarlo

Gli avocado si trovano nella maggior parte dei negozi di alimentari. Consiglio di accertarmi che l’avocado sia maturo. Un avocado maturo è un po ‘morbido ma fermo. Se sembra che possa essere molle, probabilmente è troppo maturo. Non è chiaro se ciò influisca sul valore nutrizionale del seme, ma per beneficiare anche del delizioso e cremoso avocado, acquistane uno maturo o vicino alla fase di maturazione e lascialo riposare sul bancone o in frigorifero fino a quando non è pronto .

Una volta che hai l’avocado perfetto, lavalo, quindi usa una fetta di coltello da chef longitudinalmente attorno all’avocado. Dovresti essere in grado di attorcigliare delicatamente le due metà. Rimuovi il seme dall’avocado. Per fare questo, usa il coltello dello chef e picchietta delicatamente ma con fermezza il tallone della lama del coltello nel seme. Catturerà. Quindi, dagli una piccola svolta. Il seme dovrebbe uscire subito.

Per mangiare il seme di avocado, deve essere macinato in polvere. Per fare questo, puoi romperlo con un martello. Mettilo prima in un sacchetto di plastica spesso. Un’altra opzione è asciugarlo. Per asciugarlo, metterlo in forno per un paio d’ore a circa 250 gradi. Quindi, tiralo fuori dal forno e rimuovi la pelle esterna. Usa un guanto da forno per proteggerti dal calore del seme di avocado.

Ora che l’hai asciugato, premi su di esso con il dorso di una lama spessa per dividere la fossa in due. Dadi le metà della fossa e lancia in un frullatore ad alta potenza. Pulse o macina fino a quando non ha raggiunto la consistenza di una polvere. Puoi anche usare una grattugia, una smerigliatrice per spezie o un mortaio e un pestello pesanti. Conservare in un contenitore sigillato nel frigorifero.

Ora che hai questa polvere nutriente, cosa ci fai? Dal momento che è amaro a causa dei tannini che contiene, usarlo con altri ingredienti, come una banana, ananas e spinaci, per fare un frullato può essere il modo migliore. Tuttavia, puoi cospargerlo sulle uova del mattino o metterlo nella zuppa o su un’insalata. Un’altra opzione è quella di mettere la polvere in capsule, che si possono trovare nei negozi di alimenti naturali, e consumare come integratore.

Storia del seme di avocado

Cominciamo con l’apprendere qualcosa sull’albero di avocado. L’albero di avocado è nato nel sud del Messico e in Colombia circa 7000 anni fa. Gli Aztechi e gli Incas lo presentarono ai conquistatori spagnoli nel XVI secolo e, all’inizio del 1800, l’albero di avocado si era diffuso in tutta l’Europa meridionale, nelle Isole Hawaii, in Africa e nel sud-est asiatico.

L’albero di avocado fece strada negli Stati Uniti nel 1833 dal giudice Henry Perrine, che fece mandare gli alberi dal Messico in Florida. Fu il Dr. Thomas White della California State Agricultural Society a far venire il primo albero di avocado dal Nicaragua a Los Angeles nel 1856. L’industria dell’avocado della California fu fondata all’inizio del 1870 quando alberi a Santa Barbara, che erano stati importati dal Messico , cominciò a dare i suoi frutti. Hass è probabilmente il nome più familiare dell’avocado e per buoni motivi. Fu Rudolph Hass a sviluppare la varietà Hass nel 1932. Innestando piantine su alberi esistenti che avevano precedentemente prodotto la varietà di Lione, fu in grado di creare una nuova varietà. (12)

Ora, da dove viene il seme di avocado in tutto questo? Il seme di avocado sembra essere una scoperta più recente, motivo per cui non c’è molto in termini di ricerca. Secondo la Purdue University, quando il seme viene tagliato a pezzi, arrostito e polverizzato, può essere consumato per aiutare a superare diarrea e dissenteria. La forma in polvere del seme può aiutare ad alleviare forforae un pezzo del seme posto in una cavità dentale potrebbe eliminare un mal di denti. E poiché il latte del seme di avocado diventa leggermente rosso quando esposto all’aria, può essere usato come un unguento topico o rubefacient – per arrossare le guance causando la dilatazione dei capillari e un aumento della circolazione sanguigna. (13, 14)

Il seme contiene un fluido lattiginoso simile in odore e sapore di mandorla. Diventa rosso una volta esposto all’aria a causa del suo contenuto di tannino; tuttavia, alcuni dicono che il liquido non è commestibile. Questo “inchiostro” rosso-marrone o nerastro è stato usato per scrivere molti documenti durante la conquista spagnola – documenti che ora sono conservati negli archivi di Popayan. L’inchiostro del seme di avocado è stato anche usato per marcare tessuti di cotone e lino.

Precauzioni: è sicuro mangiare semi di avocado?

È sicuro mangiare il seme di avocado? La Commissione per l’Avocado della California afferma che mangiare la carne è grandioso, ma il seme – non tanto. Afferma che semplicemente non c’è abbastanza ricerca, come notato in uno studio di ricerca del 2013 della Pennsylvania State University. L’università ha anche indicato che “la sicurezza dei vari estratti di semi di avocado deve essere valutata al fine di stimare più pienamente l’utilità di questa risorsa”.

Una buona regola empirica è quella di evitare qualsiasi cosa nuova o mancante di ricerca, soprattutto in caso di gravidanza, allattamento o condizioni di salute. Consultare un medico per ulteriori informazioni. La buona notizia è che la ricerca sta arrivando e le prime indicazioni sono che ha benefici e potrebbe essere promettente se ulteriori studi lo confermano.

Considerazioni finali sul seme di avocado

Il seme di avocado è il nuovo super-seme? Forse, ma poiché non ci sono prove sufficienti sufficienti per dimostrarlo, ti consiglio di avere piccole quantità o evitare del tutto. Sii consapevole di come ti senti al consumo e consulta un medico se hai dubbi.

La buona notizia è che il seme di avocado ha alcuni benefici ricercati, tra cui:

  • promettente attività antitumorale
  • ottima fonte antiossidante
  • può aiutare i pazienti con Alzheimer
  • bilanciamento dei livelli di colesterolo
  • colorante alimentare naturale
  • effetti antimicrobici

Questo post è stato utile per te?

+0
Ultimi articoli

Ti potrebbe interessare

Menu