Diete

Recensioni Dieta Dukan: Pro e contro di questo piano di dieta dimagrante

La Dieta Dukan ha guadagnato una buona esposizione mediatica negli ultimi anni, con celebrità e top model che giurano che è il segreto per dimagrire e mantenersi in forma. La dieta promette una rapida e sostenibile perdita di peso con meno fame e voglie rispetto ad altre diete. Tuttavia, è stata anche criticata dagli esperti di salute ed è stata soprannominata scomoda, malsana ed eccessivamente restrittiva.

Ecco quello che dovete sapere su questa dieta popolare moda moda e se può essere o meno un piano di dieta sicuro ed efficace per perdere peso a lungo termine.

Qual è la dieta Dukan?

La Dieta Dukan, a volte chiamata anche Dieta Dr. Dukan, è una dieta a basso contenuto di carboidrati e ad alto contenuto proteico, fondata dal medico francese Pierre Dukan. Dr. Dukan ha progettato la dieta come un modo innovativo per trattare l’obesità, ma anche prevenire il recupero di peso, un problema comune con i pazienti semplicemente a seguito di diete ipocaloriche o pulire-mangiare piani di pasto.

Il piano Dieta Dukan è stato in giro per oltre 30 anni. Tuttavia, ha raggiunto il picco di popolarità dopo il 2000 con la pubblicazione del libro Dukan Diet, che ha venduto più di 7 milioni di copie in tutto il mondo. Originariamente pubblicati in Francia, i libri della Dieta Dukan sono stati successivamente tradotti in diverse lingue e sono ora disponibili in 32 paesi.

Oggi, rimane una dieta popolare per coloro che cercano una perdita di peso sostenibile e un aumento del metabolismo. Tuttavia, non è senza la sua giusta dose di critiche ed è spesso classificata come una dieta malsana e malsana che può essere eccessivamente restrittiva e in alcuni casi pericolosa.

Come funziona?

La Dieta Dukan inizia con la determinazione del “peso reale”. Questo è considerato il vostro peso obiettivo. Viene calcolato utilizzando una varietà di fattori diversi, come l’età, la storia del peso e la struttura ossea. La quantità di peso che devi perdere per raggiungere il tuo vero peso può determinare esattamente per quanto tempo dovresti rimanere in ogni fase della Dieta Dukan.

Ci sono quattro diverse fasi della Dieta Dukan. Ognuna viene fornito con il proprio set specifico di regole della Dieta Dukan da seguire.

  1. Fase di attacco (1–7 giorni): Durante la fase di attacco alla dieta Dukan, la perdita di peso si ottiene mangiando quantità illimitate di cibi proteici magri ogni giorno insieme a 1,5 cucchiai di crusca d’avena. Quanto rimani nella fase di attacco della dieta Dukan? Ciò dipende principalmente dalla quantità di peso che è necessario perdere. Ad esempio, se hai meno di 10 sterline da perdere, si consiglia di rimanere in questa fase per solo 1-2 giorni. Se hai più di 40 chili da perdere, d’altra parte, questa fase della dieta può durare fino a sette giorni in totale.
  2. Fase di crociera (1-12 mesi): In questa fase della dieta, dovresti alternare tra il consumo di soli cibi proteici magri un giorno e il consumo di proteine ​​magre e verdure non amidacee il giorno successivo. Dovresti consumare due cucchiai di crusca d’avena ogni giorno anche durante questa fase.
  3. Fase di consolidamento (5 giorni per ogni sterlina persa): La terza fase della dieta è progettata per facilitare il passaggio alla normale alimentazione. Durante questa fase, sei in grado di consumare quantità illimitate di proteine ​​e verdure magre, oltre ad alcuni alimenti ricchi di amido, cereali, frutta e formaggi a pasta dura. Ti è anche permesso un “pasto di celebrazione” a settimana e ti consigliamo di continuare a limitare la tua dieta alle proteine ​​magre una volta alla settimana. Dovresti anche continuare a consumare due cucchiai di crusca d’avena ogni giorno.
  4. Fase di stabilizzazione (indefinitamente): In questa fase finale della dieta, nessun alimento è tecnicamente vietato. Tuttavia, dovresti continuare a limitare l’assunzione di cibi proteici magri solo un giorno alla settimana e consumare tre cucchiai di crusca d’avena ogni giorno.

Oltre alla dieta originale, c’è anche “Dukan Diet 2: The 7 Steps“, che è un nuovo piano alimentare che ruota gli alimenti che mangi durante la settimana per aiutarti a raggiungere il tuo peso target. Su questo piano di dieta, le linee guida sono le seguenti:

  • Giorno 1: Proteina
  • Giorno 2: Proteine ​​e verdure
  • Giorno 3: Proteine, verdure e frutta
  • Giorno 4: Proteine, verdure, frutta e pane
  • Giorno 5: Proteine, verdure, frutta, pane e formaggio
  • Giorno 6: Proteine, verdure, frutta, pane, formaggio e carboidrati complessi
  • Giorno 7: Pasto di festa con vino e cioccolato

Quello che puoi e non puoi mangiare

Quindi cosa mangi con la dieta Dukan? Il piano di dieta Dukan prevede principalmente cibi ricchi di proteine ​​con quantità limitate di carboidrati e grassi sani. Gli alimenti della dieta Dukan possono anche variare in base alla fase della dieta in cui ti trovi. In effetti, nella dieta Dukan, la crusca d’avena e le proteine ​​magre sono gli unici alimenti che vengono costantemente consumati in ogni fase.

Ecco cosa puoi mangiare durante ogni fase della dieta:

Fase d’attacco

L’elenco alimentare della fase di attacco alla dieta Dukan è costituito principalmente da alimenti ad alto contenuto proteico, comprese le proteine ​​animali e vegetali. Ecco alcuni degli alimenti consentiti durante questa fase:

  • Carni magre: Filetto di manzo, costolette di maiale magro, arrosto di manzo, filetto di maiale, pancetta a basso contenuto di grassi, costolette di vitello, carne di cervo, ecc.
  • Pollame: Pollo, tacchino, quaglia, anatra selvatica, gallina della Cornovaglia, ecc.
  • Pesce: Salmone, tonno, sardine, trota, tilapia, pesce gatto, passera, sgombro, aringa, ecc.
  • crostacei: Granchi, aragoste, aragoste, cozze, polpi, ostriche, gamberi, ecc.
  • Proteine ​​Vegetariane: Tempeh, tofu, seitan, hamburger vegetariani, ecc.
  • Latticini senza grassi: Latte scremato, yogurt greco senza grassi, ricotta senza grassi, crema di formaggio senza grassi, ecc.
  • Uova: Uova di gallina, quaglia o anatra
  • Shirataki Noodles
  • Crusca d’avena: 1,5 cucchiai al giorno

Fase di crociera

Durante la fase di crociera, un giorno dovresti alternare tra proteine ​​magre e proteine ​​magre più verdure non amidacee. Due cucchiai di crusca d’avena dovrebbero anche essere consumati ogni giorno. Oltre agli alimenti proteici sopra elencati, altri alimenti consentiti durante questa fase della dieta includono:

  • Carciofo
  • Asparago
  • Germogli di fagiolo
  • Barbabietole
  • Broccoli
  • Cavoletti di Bruxelles
  • Cavolo
  • Carota
  • Cavolfiore
  • Sedano
  • Cetriolo
  • Melanzana
  • Indivia
  • Finocchio
  • Fagioli verdi
  • Verdure a foglia verde, come cavoli, lattuga, spinaci, rucola e crescione
  • Funghi
  • Ocra
  • Cipolle
  • Cuori di palma
  • Peperoni
  • Ravanelli di zucca
  • Rabarbaro
  • Zucca di spaghetti
  • Schiacciare
  • Pomodoro
  • Rapa
  • Zucchine

Fase di consolidamento

La fase di consolidamento è generalmente suddivisa in due parti diverse. Oltre agli ingredienti sopra elencati, durante la prima metà del consolidamento sono consentiti i seguenti alimenti:

  • 1 porzione di frutta al giorno
  • 2 fette di pane integrale al giorno
  • 1,5 once di formaggio a crosta dura al giorno
  • 1 tazza di cibi amidacei cotti a settimana
  • 1 pasto celebrativo a settimana, che comprende antipasto, antipasto, dessert e un bicchiere di vino

Durante la seconda metà del consolidamento, è possibile aggiungere anche i seguenti alimenti al menu Dieta Dukan:

  • 2 porzioni di frutta al giorno
  • 2 fette di pane integrale al giorno
  • 1,5 once di formaggio a crosta dura al giorno
  • 2 tazze cotte di cibi ricchi di amido alla settimana
  • 2 pasti celebrativi a settimana

Durante la fase di consolidamento, dovresti continuare a consumare due cucchiai di crusca d’avena ogni giorno. Dovresti anche avere una “proteina pura” al giorno a settimana, in cui sono consentite solo le ricette della fase di attacco alla dieta Dukan.

Fase di stabilizzazione

La fase finale della dieta deve essere seguita indefinitamente per mantenere la perdita di peso a lungo termine. Sebbene durante questa fase nessun alimento sia vietato, ci sono alcune semplici regole da seguire, tra cui:

  • Consumare tre cucchiai di crusca d’avena al giorno
  • Prendi le scale invece dell’ascensore quando possibile per aumentare l’attività fisica
  • Avere un giorno di “proteine ​​pure” alla settimana in cui sono ammessi solo alimenti della fase di attacco

Vantaggi e svantaggi

Sebbene la ricerca sia limitata sull’efficacia della dieta Dukan, uno studio ha scoperto che potrebbe essere utile per la perdita di peso. Lo studio, che era condotto dall’Università di Scienze Applicate di Nysa (Polonia), ha dimostrato che le donne che seguono la dieta da 8 a 10 settimane hanno perso in media 33 sterline.

Diversi studi hanno anche trovato che una dieta ricca di proteine ​​e povera di carboidrati può favorire la perdita di peso e può anche aiutare ad aumentare il metabolismo, promuovere la sazietà e aumentare la combustione dei grassi. Aumentare l’assunzione di proteine ​​può anche ridurre livelli di grelina, l’ormone responsabile della stimolazione della fame, per farti sentire più pieno più a lungo.

La dieta stabilisce anche linee guida molto specifiche su quali alimenti possono e non possono essere inclusi come parte della dieta. Ciò semplifica il monitoraggio e lascia meno spazio agli errori. Rende la pianificazione dei menu della dieta Dukan un gioco da ragazzi e ti permette semplicemente di scegliere tra le opzioni nell’elenco degli alimenti consentiti.

Detto questo, ci sono molti aspetti negativi da considerare anche con la dieta Dukan. Poiché è incredibilmente restrittivo, è probabile che la tua dieta manchi di molti nutrienti essenziali, tra cui vitamine, minerali e grassi sani. In effetti, lo studio precedentemente menzionato che ha valutato gli effetti della dieta Dukan ha effettivamente riscontrato diverse anomalie nutrizionali nei partecipanti, tra cui l’assunzione eccessiva di proteine, potassio, ferro e vitamine A, D e B2, ma bassi livelli di vitamina C e acido folico.

Inoltre, poiché è così limitato, può aumentare l’appetito e portare a comportamenti alimentari insalubri. Secondo uno studio pubblicato nel Giornale internazionale dei disturbi alimentari, la privazione di alcuni alimenti, come il cioccolato, alla fine ha portato a un è aumentato rischio di voglie e eccesso di cibo nei partecipanti.

La dieta Dukan è anche molto ricca di proteine ​​e incoraggia persino i giorni di “proteine ​​pure” una volta alla settimana in cui vengono consumati solo cibi ricchi di proteine. Il consumo di quantità eccessive di proteine ​​può essere associato a diversi effetti avversi sulla salute. Non solo può scatenare sintomi di gotta, una forma di artrite che provoca forti dolori e infiammazioni alle articolazioni, ma può anche essere connesso ad un aumentato rischio di formazione di calcoli renali.

Programma dei pasti dietetici Dukan

Ci sono molte ricette e risorse per la dieta Dukan disponibili per aiutarti a iniziare. Ecco un esempio di piano alimentare di un giorno per le prime tre fasi della dieta per darti un’idea di come potrebbe essere questo schema alimentare.

Fase d’attacco

  • Colazione: Yogurt greco non grasso condito con cannella in polvere e 1,5 cucchiai di crusca d’avena
  • Pranzo: Salmone saltato in padella con spaghetti shirataki
  • Cena: Pollo arrosto

Fase di crociera

  • Colazione: Frittata di verdure con asparagi, broccoli e peperoni
  • Pranzo: Insalata con verdure miste, tonno e uova sode
  • Cena: Hamburger vegetariano con involtino di lattuga e ricotta senza grassi con 2 cucchiai di crusca d’avena

Fase di consolidamento

  • Colazione: 2 fette di pane tostato integrale con uova e 1,5 once di formaggio Manchego
  • Pranzo: Filetto di manzo con 1 tazza di quinoa cotta, cavoletti di Bruxelles e zucchine
  • Cena: Braciole di maiale magre con fagiolini e yogurt greco non grasso con frutti di bosco e 3 cucchiai di crusca d’avena

Dieta Dukan: funziona?

Quindi la dieta Dukan funziona davvero? I creatori del piano sostengono che la dieta Dukan si traduce in una perdita di peso rapida e sostenibile. Ci sono molte recensioni positive sulla dieta Dukan – oltre alle foto prima e dopo la dieta Dukan – che vengono utilizzate per supportarne l’efficacia.

Tuttavia, mentre seguire la dieta porterà probabilmente alla perdita di peso, ti costringe anche a eliminare diversi gruppi di alimenti sani che possono privare il tuo corpo di nutrienti chiave. È anche difficile seguire con tonnellate di regole e restrizioni che potrebbero alla fine farti sentire insoddisfatto.

Mentre può funzionare per una rapida perdita di peso, ci sono molte alternative migliori che possono fornire risultati di lunga durata, migliorando allo stesso tempo la tua salute. Godere di una dieta sana, a tutto tondo e curativa, ricca di frutta, verdura, cibi proteici, cereali integrali e grassi sani è un modo semplice ed efficace per dimagrire e fornire al tuo corpo i nutrienti essenziali di cui ha bisogno.

Dieta Dukan vs. Dieta Keto vs. Dieta Atkins

La dieta di Dukan, la dieta del keto e la dieta del Atkins sono tre programmi popolari di dieta che mettono a fuoco sul taglio dei carbs per sostenere la perdita del peso. Tuttavia, ci sono diverse differenze notevoli che distinguono queste tre diete.

La dieta Atkins e Dukan Dieta entrambi si concentrano sulla diminuzione dei carboidrati, aumentando l’assunzione di proteine. Mentre la dieta di Dukan incoraggia il taglio dei carbs e del grasso a favore della proteina, la dieta del Atkins permette che godiate di tanto grasso e proteina come desiderate. Nel frattempo, la dieta chetogenica taglia i carboidrati ma amplifica l’assunzione di grasso per aiutarvi a raggiungere la chetosi, uno stato metabolico che induce il vostro corpo a utilizzare il grasso per il carburante invece del glucosio. Le diete chetogenetiche consentono anche il consumo di quantità moderate di proteine, ma non nella stessa misura della dieta Dukan o Atkins.

Rischi ed effetti collaterali

La dieta Dukan è sicura? Sfortunatamente, le attuali ricerche sulla sicurezza e l’efficacia della dieta Dukan sono limitate, quindi è difficile dire quali possano essere le conseguenze a lungo termine sulla salute di questa dieta. Tuttavia, è altamente restrittivo ed elimina diversi importanti gruppi alimentari, quindi può essere associato a un rischio più elevato di alcune carenze nutrizionali.

Se hai malattie del fegato, problemi ai reni o gotta, la dieta Dukan potrebbe non essere adatta a te. In caso di problemi di salute o problemi nutrizionali sottostanti, è necessario consultare un medico o un dietista registrato prima di iniziare qualsiasi programma alimentare di dieta Dukan.

Pensieri finali

  • La dieta Dukan è una dieta ricca di proteine, povera di grassi e povera di carboidrati che si divide in quattro diverse fasi: fase di attacco, fase di crociera, fase di consolidamento e fase di stabilizzazione.
  • A seconda della fase della dieta in cui ti trovi, in genere comporta il consumo di elevate quantità di proteine ​​magre, crusca d’avena e verdure non amidacee.
  • Con il progredire della dieta, sono consentite anche altre opzioni alimentari della dieta Dukan, tra cui quantità limitate di frutta, cereali integrali, formaggi a pasta dura e cibi ricchi di amido.
  • Sebbene la dieta possa causare la perdita di peso, è anche altamente restrittiva e può portare a carenze nutrizionali a lungo termine.
  • Inoltre, la ricerca è limitata sulla sua sicurezza a lungo termine e potrebbe non essere adatta a persone con determinate condizioni di salute a causa del suo alto contenuto di proteine.

Questo post è stato utile per te?

+0
Ultimi articoli

Ti potrebbe interessare

Menu