Oli e grassi

Olio di avocado: olio più sano del pianeta?

Grazie al delizioso tuffo noto come guacamole, molto probabilmente hai familiarità con l’amato avocado. Ma hai mai provato l’olio di avocado o sapevi che esisteva?

In precedenza avevamo classificato l’avocado ricco di benefici come uno dei primi cinque alimenti più sani, quindi non sorprende che classificheremmo anche l’olio di avocado con uno dei cinque oli più sani del pianeta! Studi hanno scoperto che i benefici dell’olio di avocado includono la prevenzione dello sviluppo di diabete, colesterolo alto, alti livelli di trigliceridi e obesità.

L’olio di avocado ha persino ricevuto stato del farmaco su prescrizione in Francia a causa della sua comprovata abilità per contrastare gli effetti negativi dell’artrite. Questo è solo uno dei tanti motivi per iniziare a rifornire questo olio insieme all’olio di cocco nell’armadio, sia per cucinare che per cibi crudi.

Che cos’è l’olio di avocado?

L’olio di avocado è prodotto dal frutto dell’albero di avocado. L’avocado è il frutto dell’albero dell’avocado o Persea americana, un albero originario dell’emisfero occidentale dal Messico a sud delle regioni andine.

L’olio di un avocado viene spremuto dalla polpa carnosa che circonda il pozzo di avocado, rendendolo uno dei pochi oli commestibili non derivati dal seme. L’olio di avocado è sano? La polpa di avocado produce un olio pieno di grassi sani, tra cui l’acido oleico e gli acidi grassi essenziali.

È una buona idea smettere di usare l’olio di colza geneticamente modificato e altri oli altamente lavorati e rancidi come l’olio di soia, di semi di cotone e di cartamo. La nutrizione dell’olio di avocado include un alto livello di grassi monoinsaturi, che lo rendono un sostituto nutriente per questi oli pericolosi ma di consumo comune.

L’olio che proviene da avocado fa la lista per una dieta a basso contenuto di FODMAPs ed è anche sulla lista degli alimenti dietetici GAPS, che è un piano di pasto progettato per aiutare a guarire le malattie digestive, problemi neurologici, ridurre l’infiammazione e guarire le condizioni autoimmuni.

Valori nutrizionali

A differenza della maggior parte dei frutti che sono ad alto contenuto di carboidrati, l’avocado è univocamente ad alto contenuto di grassi sani. Gli avocado non contengono colesterolo o grassi trans e sono ricchi di vitamina E. Questi frutti nutrizionalmente densi contengono anche sostanze nutritive vitali come tiamina, riboflavina e vitamina A.

In alcune varietà di avocado, la polpa contiene fino al 25 per cento di olio insaturo. La nutrizione dell’olio di avocado non contiene tutte le sostanze nutritive di un frutto di avocado. Tuttavia, un olio di avocado di alta qualità è una delle scelte più sane dell’olio da cucina, soprattutto per il calore elevato.

L’olio non raffinato che proviene da un avocado è tipicamente di colore verde con un odore ricco e grasso. Se l’olio viene raffinato, allora ha un colore giallastro e un odore meno forte.

Un cucchiaio di olio di avocado puro al 100% contiene di:

  • 130 calorie
  • 0 grammi di proteine
  • 14 grammi di grassi
  • 0 grammi di carboidrati
  • 0 grammi di zucchero
  • 0 grammi di sodio

I 14 grammi di grassi della nutrizione con olio di avocado sono circa il 22% dell’assunzione giornaliera raccomandata di grassi. Sebbene tale percentuale di grasso possa sembrare elevata, il profilo degli acidi grassi è simile al seguente: 9 dei 14 grammi sono grassi monoinsaturi sani e 2,5 grammi sono grassi polinsaturi (anche grassi sani).

Benefici alla salute

L’olio di avocado è buono per te? Alcuni dei potenziali benefici dell’olio di avocado includono:

1. Riduce la pressione sanguigna

L’olio di avocado è una scelta intelligente se stai cercando modi naturali per abbassare la pressione sanguigna o per mantenere una pressione sanguigna sana. Il grassi monoinsaturi che si trova in questo olio può avere un effetto benefico sulla pressione sanguigna e quindi sul tuo cuore se mangiato con moderazione e se usato per sostituire i grassi saturi e i grassi trans nella tua dieta.

Uno studia pubblicato su The Journal of American Medical Association ha scoperto che nel contesto di una dieta salutare, la sostituzione parziale di carboidrati con proteine ​​o grassi monoinsaturi può abbassare ulteriormente la pressione sanguigna, migliorare i livelli lipidici e ridurre il rischio cardiovascolare stimato.

2. Migliora i sintomi dell’artrite

Un altro dei molti potenziali benefici dell’olio di avocado è il miglioramento delle malattie correlate alle articolazioni come l’artrite, che provoca gonfiore e dolore alle articolazioni. Può essere classificata come artrosi o artrite reumatoide. L’artrosi si verifica quando la cartilagine tra le articolazioni si consuma causando infiammazione e dolore.

In Francia, ASU è un estratto ottenuto da una combinazione di estratti di olio di avocado e di soia, che ha ricevuto lo status di farmaco su prescrizione come trattamento per l’artrosi del ginocchio e dell’anca. In Danimarca, ASU è commercializzato come integratore alimentare per i suoi effetti anti-infiammatori e la sua capacità di stimolare la crescita e la riparazione della cartilagine.

L’ASU è stato esaminato in vitro e in studi su animali, entrambi i quali hanno mostrato un effetto antinfiammatorio e un effetto stimolante sulle molecole nel tessuto connettivo. Sono stati pubblicati quattro studi clinici randomizzati, in doppio cieco, controllati con placebo e questi studi dimostrano come l’ASU abbia un effetto positivo sui sintomi dell’osteoartrosi del ginocchio e dell’anca.

Pertanto, potresti voler considerare che l’olio derivato dagli avocado è un’aggiunta preziosa a una dieta per l’artrite.

3. Aiuta la psoriasi e altri problemi della pelle

Si stima che oltre otto milioni di persone negli Stati Uniti lotta con la psoriasi. Puoi sviluppare la psoriasi a qualsiasi età. È un problema cutaneo comune che provoca un accumulo di cellule epiteliali ruvide, secche e morte. Le aree della psoriasi sembrano aree in rilievo, di colore rosso-rosa coperte da squame argentate e bordi rossi.

Uno studio pubblicato sulla rivista Dermatologia, fornisce la prova che una crema di vitamina B12 contenente olio di avocado ha un notevole potenziale come terapia topica a lungo termine ben tollerata per la psoriasi. I pazienti con psoriasi hanno usato la crema all’olio di avocado per 12 settimane e hanno mostrato un miglioramento costante durante tutto il periodo di studio.

La capacità dell’olio di avocado di svolgere un ruolo vitale nella dieta della psoriasi è una scoperta sostanziale per chi soffre di psoriasi a placche cronica poiché i trattamenti comuni sono spesso associati a un rischio significativo di effetti collaterali indesiderati.

La ricerca condotta su soggetti animali rivela anche che l’olio di avocado può farlo promuovere guarigione delle ferite se usato localmente.

4. Aumenta la salute del cuore e abbassa il colesterolo

L’olio che proviene dagli avocado è un alimento che abbassa il colesterolo perché è ad alto contenuto di acido oleico monoinsaturo, rendendolo una scelta benefica quando si tratta di cuore.

L’acido oleico, come altri omega-9, può aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiache aumentando i livelli di lipoproteine ​​ad alta densità (HDL), il “colesterolo buono” del corpo. L’acido oleico nell’olio di avocado è anche utile perché può abbassare la lipoproteina a bassa densità (LDL), il colesterolo “cattivo” del corpo.

Esistono prove epidemiologiche che gli acidi grassi monoinsaturi presenti nella dieta nell’olio di avocado abbiano un effetto benefico sul rischio di malattia coronarica (CHD).

Prove da studi clinici controllati ha dimostrato che gli acidi grassi monoinsaturi influenzano favorevolmente una serie di fattori di rischio per CHD, inclusi i livelli di colesterolo e trigliceridi, fattori legati alla formazione di coaguli di sangue, sensibilità ossidativa LDL in vitro e sensibilità all’insulina.

5. Migliore assorbimento dei nutrienti

Secondo uno studio pubblicato sul Journal of Nutrition, l’aggiunta della nutrizione con olio di avocado a un pasto può aumentare l’assorbimento dei carotenoidi negli alimenti. I carotenoidi sono antiossidanti che promuovono la salute che sono liposolubili e dipendono dai grassi alimentari per l’assorbimento.

Lo studio ha scoperto che l’aggiunta di olio di avocado in un’insalata ha migliorato significativamente l’assorbimento di alfa-carotene, beta-carotene e luteina. Si pensa ai carotenoidi dietetici fornire significativi benefici per la salute del corpo umano diminuendo il rischio di malattie, tra cui malattie degli occhi e alcuni tipi di cancro.

Quindi oltre ai grassi sani che puoi ottenere dalla nutrizione dell’olio di avocado, puoi anche aumentare il tuo assorbimento di altri nutrienti preziosi!

6. Olio da cucina più sicuro

Oli come l’olio di semi di lino e l’olio di semi di zucca sono molto densi di sostanze nutritive, ma non possono essere utilizzati per la cottura. La cosa fantastica dell’olio di avocado è che non è solo un olio superalimentare che può essere usato in cibi crudi come insalate e salse, ma è anche altamente raccomandato per la cucina.

Quando si usa un qualsiasi olio per cucinare, è molto importante considerare il punto di fumo (la temperatura alla quale l’olio inizia ad affumicare visibilmente in padella) dell’olio. Anche un olio sano come l’olio d’oliva ricco di benefici diventa malsano quando raggiunge il suo punto di fumo e comincia a rilasciare radicali liberi.

Quando un olio raggiunge il suo punto di fumo, la struttura dell’olio comincia a rompersi, le sostanze nutritive si perdono, il sapore viene cambiato e, cosa ancora più pericolosa, si possono creare composti di radicali liberi che sono dannosi per la salute.

L’alto punto di fumo dell’olio di avocado lo rende la scelta migliore come olio da cucina che può aiutarvi ad evitare il rilascio di radicali liberi che si ottiene utilizzando un olio per la cottura che ha un punto di fumo troppo basso.

Come usare

Sia che lo acquisti per scopi culinari o di bellezza, assicurati di acquistare un olio di avocado puro al 100%. Puoi trovare l’olio puro di avocado nel tuo negozio di alimentari o negozio di salute più vicino.

Gli avocado fanno il Elenco Clean Fifteen ™, ma puoi scegliere di acquistare olio di avocado biologico, se lo desideri. L’olio extra vergine di avocado biologico può essere trovato nei negozi e online.

Quando si tratta di cucinare con olio di avocado, la versione non raffinata dell’olio ha un punto di fumo medio, quindi è più adatta per cucinare a basse temperature o ricette non riscaldate, come un condimento o olio da immersione. L’olio di avocado raffinato viene spesso utilizzato per la cottura a calore elevato a causa del suo punto di fumo molto elevato di almeno 400ºF.

Quando si tratta del consumo interno di olio di avocado, può essere usato nello stesso modo in cui si userebbe l’olio d’oliva. Usalo al posto di un altro olio nel tuo condimento preferito fatto in casa, condiscilo su un panino, getta le verdure nell’olio per arrostire o usalo nella tua prossima creazione saltata. Le possibilità sono infinite. Puoi persino usare l’olio per pelle e capelli.

L’olio non aperto di avocado ha una durata di circa 24 mesi, mentre l’olio aperto viene utilizzato al meglio entro sei mesi dall’apertura. Conservare sempre l’olio in un luogo fresco e asciutto, lontano da fonti di calore e luce.

Effetti collaterali e interazioni farmacologiche

Se sei allergico all’avocado, sfortunatamente dovrai evitare l’olio di avocado per uso interno culinario o medicinale, nonché per uso esterno come pelle e capelli.

Inoltre, le persone con allergie al lattice possono essere allergiche all’avocado e all’olio di avocado. Allergia al lattice è legato ad alcuni alimenti come avocado, banane, castagne, kiwi e frutto della passione perché questi alimenti contengono alcuni degli stessi allergeni presenti nel lattice. Se sei allergico al lattice, sfortunatamente hai anche maggiori probabilità di essere allergico all’olio di avocado!

In termini di interazioni con altri farmaci, olio derivato dagli avocado può reagire con warfarin, un fluidificante del sangue che viene utilizzato per rallentare la coagulazione del sangue. Se sta assumendo fluidificanti del sangue, consultare il medico per discutere dell’assunzione interna di olio di avocado.

Pensieri finali

  • L’olio di avocado per la cucina è una scelta più sana di oli altamente lavorati e raffinati come l’olio di canola.
  • Gli usi dell’olio di avocado non si limitano alla cucina, ma includono anche applicazioni per la pelle e i capelli, soprattutto se si lotta con la secchezza.
  • Se stai confrontando olio di avocado e olio d’oliva, entrambi possono aggiungere grassi sani alla tua dieta, ma l’olio ottenuto dagli avocado ha un punto di fumo più elevato dell’olio d’oliva, quindi è una scelta migliore per cucinare, soprattutto con un calore più elevato.
  • I benefici dell’olio di avocado includono un migliore assorbimento dei nutrienti che aiuta a migliorare le cose come la salute degli occhi e persino a scongiurare il cancro. Altri benefici includono diminuzione della pressione sanguigna, miglioramento della salute del cuore e aiuto per le condizioni della pelle come la psoriasi.
  • La nutrizione dell’olio di avocado include un alto contenuto di grassi, ma il contenuto di grassi di questo olio di origine di frutta è principalmente acido grasso monoinsaturo insieme ad alcuni acidi grassi polinsaturi, entrambi noti per i loro benefici per la salute.
  • Cerca olio di avocado puro puro al 100% senza additivi.

Questo post è stato utile per te?

+0
Ultimi articoli

Ti potrebbe interessare

Menu