Oli e grassi

L’olio di crusca di riso è sano? Benefici, effetti collaterali e altro ancora

L’olio di crusca di riso è considerato un ingrediente chiave in tutto il mondo ed è comunemente usato per la cottura, la cura della pelle, la crescita dei capelli e altro ancora. Tuttavia, mentre alcuni lo favoriscono per il suo sapore neutro, la versatilità e l’alto punto di fumo, altri sostengono che è infiammatorio, altamente elaborato e assolutamente malsano.

Quindi l’olio di crusca di riso è buono o cattivo per voi? L’olio di crusca di riso fa bene alla pelle? E quali sono i benefici per la salute dell’olio di crusca di riso? Vediamo cosa c’è da sapere su questo ingrediente controverso.

Cos’è l’olio di crusca di riso?

L’olio di crusca di riso è un tipo di olio che si ottiene dallo strato esterno del riso. Il processo di estrazione consiste nel rimuovere l’olio dalla crusca e dal germe e poi raffinare e filtrare il liquido rimanente.

Questo tipo di olio è noto sia per il suo sapore delicato che per l’alto punto di fumo, che lo rende adatto all’uso in metodi di cottura ad alto calore come la frittura. A volte viene anche aggiunto ai prodotti naturali per la cura della pelle e dei capelli, grazie alla sua capacità di favorire la crescita dei capelli e di sostenere l’idratazione della pelle. Sebbene sia usato in tutto il mondo, è particolarmente comune nelle cucine di zone come la Cina, il Giappone e l’India.

Benefici alla salute

  1. Ha un alto punto di fumo
  2. Naturalmente non OGM
  3. Buona fonte di grassi monoinsaturi
  4. Promuove la salute della pelle
  5. Supporta la crescita dei capelli
  6. Riduce i livelli di colesterolo

1. Ha un punto di fumo elevato

Uno dei maggiori vantaggi di questo olio è il suo alto punto di fumo, che è significativamente più alto rispetto alla maggior parte degli altri oli da cucina a 490 gradi Fahrenheit. La selezione di un olio con un alto punto di fumo è importante per i metodi di cottura a calore elevato, poiché impedisce la decomposizione degli acidi grassi. Anche protegge contro la formazione di radicali liberi, che sono composti dannosi che causano danni ossidativi alle cellule e contribuiscono alle malattie croniche.

2. Naturalmente non OGM

Oli vegetali come olio di canola, olio di soia e olio di mais sono spesso derivati ​​da piante geneticamente modificate. Molte persone scelgono di limitare il consumo di organismi geneticamente modificati (OGM) a causa di preoccupazioni correlati ad allergie e resistenza agli antibiotici, nonché a numerosi altri potenziali rischi per la salute legati al consumo di OGM. Tuttavia, poiché l’olio di crusca di riso è naturalmente non OGM, può aiutare a ridurre al minimo i possibili problemi di salute associati agli OGM.

3. Buona fonte di grassi monoinsaturi

L’olio di crusca di riso è salutare? Oltre ad avere un alto punto di fumo ed essere naturalmente non OGM, è un’ottima fonte di grassi monoinsaturi, che sono un tipo di grasso sano che può essere utile contro le malattie cardiache. Inoltre, la ricerca suggerisce che i grassi monoinsaturi possono anche avere un impatto positivo anche su altri aspetti della salute, inclusi i livelli di pressione sanguigna e il metabolismo dei carboidrati. Ogni cucchiaio di olio di crusca di riso contiene circa 14 grammi di grassi – 5 grammi dei quali sono acidi grassi monoinsaturi salutari per il cuore.

4. Promuove la salute della pelle

Oltre a migliorare la salute interna, molte persone usano anche l’olio di crusca di riso per la pelle per favorire l’idratazione e ridurre i segni dell’invecchiamento. La moltitudine di benefici dell’olio di crusca di riso per la pelle è in gran parte dovuta al suo contenuto di acidi grassi e vitamina E, che è un antiossidante che aiuta protegge la pelle dai danni e previene la formazione di radicali liberi dannosi. Per questo motivo, l’olio viene spesso aggiunto a sieri, saponi e creme per la pelle progettati per mantenere la pelle sana e liscia.

5. Supporta la crescita dei capelli

Grazie al suo contenuto di grassi sani, uno dei migliori benefici dell’olio di crusca di riso è la sua capacità di sostenere la crescita dei capelli e mantenere la salute dei capelli. In particolare, è un’ottima fonte di vitamina E, che è stata mostrato per aumentare la crescita dei capelli per chi soffre di caduta dei capelli. Contiene anche acidi grassi omega-6, che possono promuovere crescita dei capelli aumentando la proliferazione del follicolo.

6. Riduce i livelli di colesterolo

Ricerche promettenti hanno scoperto che l’olio di crusca di riso potrebbe ridurre i livelli di colesterolo per sostenere la salute del cuore. In effetti, una recensione del 2016 pubblicata in Ormone e ricerca metabolica segnalati che il consumo di olio ha ridotto i livelli di colesterolo LDL totale e cattivo. Non solo, ma ha anche aumentato il colesterolo HDL benefico, sebbene questo effetto fosse significativo solo negli uomini.

Effetti collaterali

Sebbene ci siano molteplici potenziali benefici per la salute dell’olio di crusca di riso, ci sono anche diversi effetti collaterali dell’olio di crusca di riso.

Per cominciare, è altamente elaborato e raffinato, proprio come altri oli vegetali come olio di vinaccioli e colza. studi mostrare che il consumo regolare di alimenti ultra trasformati, come l’olio di crusca di riso, può essere associato a un rischio maggiore di alcuni tipi di cancro, incluso il cancro al seno. Secondo un recente studio del 2019 in JAMA Internal Medicine, è stato un aumento del 10% nel consumo di alimenti ultraelaborati connesso ad un rischio di morte del 14% più alto tra gli adulti di mezza età.

Inoltre, molte persone si chiedono: l’olio di crusca di riso è ricco di omega-6? Sebbene contenga una buona quantità di grassi monoinsaturi e acidi grassi omega-9, è anche ricco di omega-6. Il consumo di quantità eccessive di omega-6 può portare a un’infiammazione, che può contribuire a condizioni croniche come malattie cardiache e cancro.

Dove trovare e come utilizzare

Ti stai chiedendo dove acquistare l’olio di crusca di riso? In genere può essere trovato insieme ad altri oli da cucina nella maggior parte dei principali negozi e rivenditori online. Prodotti come il sapone all’olio di crusca di riso sono ampiamente disponibili anche in molti negozi.

È meglio usare l’olio di crusca di riso per metodi di cottura a calore elevato in cui altri tipi di olio da cucina potrebbero non essere adatti, come grigliare, friggere o saltare. Tieni presente, tuttavia, che dovrebbe anche essere abbinato a una varietà di altri grassi sani nella tua dieta, tra cui olio di cocco, olio extra vergine di oliva o burro nutrito con erba.

Puoi anche usare l’olio di crusca di riso per capelli massaggiandolo direttamente sul cuoio capelluto una o due volte alla settimana. In alternativa, prova ad aggiungere alcune gocce al tuo shampoo o mescolalo in una maschera per il viso fatta in casa per sfruttare le sue proprietà lenitive.

Alternative

Anche se l’uso di olio di crusca di riso per cucinare va bene di tanto in tanto, è altamente raffinato e ricco di acidi grassi omega-6, quindi non dovrebbe essere considerato un punto fermo nella vostra dieta quotidiana.

Ci sono un sacco di opzioni di sostituzione dell’olio di crusca di riso che si possono facilmente scambiare nelle vostre ricette preferite. L’olio di cocco, per esempio, è ottimo per la cottura ad alto calore. La differenza maggiore tra l’olio di crusca di riso e l’olio di cocco è il contenuto di grassi; mentre l’olio di crusca di riso è composto da un mix di grassi mono e polinsaturi, l’olio di cocco è per lo più grasso saturo.

L’olio d’oliva è un’altra opzione che può facilmente sostituire l’olio di crusca di riso come ingrediente nei condimenti per insalate o come condimento per le verdure cotte. L’olio d’oliva ha un punto di fumo più basso ma è ricco di antiossidanti e contiene una maggiore concentrazione di grassi monoinsaturi sani per il cuore.

Il burro chiarificato e il burro nutrito con erba sono altri due semplici sostituti che funzionano particolarmente bene nei prodotti da forno come muffin, pancake e dessert. Oltre ad avere un alto punto di fumo paragonabile all’olio di crusca di riso, entrambi sono anche ricchi di trigliceridi a catena media e butirrato, un acido grasso a catena corta che è stato mostrato avere effetti anti-infiammatori.

Rischi

Con moderazione, è improbabile che l’uso di un po’ di olio di crusca di riso biologico di tanto in tanto possa avere un impatto negativo sulla salute generale. Tuttavia, non dovrebbe essere un punto fermo della vostra dieta e dovrebbe essere abbinato a molti grassi sani per il cuore come l’olio di cocco e l’olio d’oliva.

Per chi soffre di celiachia o di sensibilità al glutine, una domanda importante da considerare è: l’olio di crusca di riso è privo di glutine? Sebbene l’olio di crusca di riso non contenga normalmente glutine, è importante selezionare prodotti certificati senza glutine se si segue una dieta priva di glutine, che può prevenire potenziali contaminazioni incrociate.

Inoltre, anche se non comune, alcune persone possono essere allergiche all’olio. Se si riscontrano sintomi di allergia alimentare come prurito, gonfiore o orticaria dopo il consumo o durante l’applicazione sulla pelle, interrompere immediatamente l’uso e consultare il medico.

Pensieri finali

  • L’olio di crusca di riso è un tipo di olio prodotto dallo strato esterno duro di riso, che è noto per il suo alto punto di fumo e il sapore delicato.
  • Oltre ad essere naturalmente privo di OGM, l’olio contiene una buona quantità di grassi monoinsaturi e può aiutare a promuovere la salute della pelle, aumentare la crescita dei capelli e ridurre i livelli di colesterolo.
  • Tuttavia, è anche altamente trattato e caricato con acidi grassi omega-6, che possono essere pro-infiammatori se consumati in grandi quantità.
  • Pertanto, è meglio usare l’olio di crusca di riso con moderazione e attenersi a opzioni di grassi più salutari come olio di cocco, olio d’oliva e burro nutrito con erba quando possibile.

Questo post è stato utile per te?

+0
Ultimi articoli

Ti potrebbe interessare

Menu