Erbe e spezie

L’anice stellato è buono per te? 6 vantaggi di questa dolce spezia

Dal suo inconfondibile aroma al suo esclusivo aspetto a forma di stella, l’anice stellato è davvero una spezia unica nel suo genere. Inoltre, non solo è super versatile e pieno zeppo di sapore, ma contiene anche una serie di composti che possono aiutarti a migliorare la tua salute.

Da non confondere seme d’anice benefici, benefici dell’anice stellato includono uccidere batteri e funghi, combattere naturalmente l’influenza, migliorare la salute del cuore, fornire una dose concentrata di antiossidanti e mantenere costanti i livelli di zucchero nel sangue.

Insieme a una dieta nutriente e uno stile di vita attivo, l’aggiunta di questo potente ingrediente alla tua dieta può essere proprio ciò di cui hai bisogno per portare la tua salute al livello successivo.

Cos’è l’anice stellato?

Viene l’anice stellato Illicium verum, un tipo di albero sempreverde originario di alcune parti del Vietnam e della Cina. L’albero produce un frutto noto come anice stellato che viene utilizzato come spezia per aggiungere sapore a una varietà di piatti. Il frutto viene raccolto prima della maturazione e quindi essiccato al sole per indurirlo. È caratterizzato da una distinta forma a stella, un colore rosso-arancio e un aroma intenso.

Il gusto dell’anice stellato è spesso descritto come dolce e simile alla liquirizia. È considerato un ingrediente chiave nella polvere di cinque spezie, una miscela di spezie utilizzata nella cucina cinese che include anche chiodi di garofano, cannella cinese, semi di finocchio e pepe di Sichuan, e talvolta viene anche aggiunta ad altre miscele di spezie come Garam Masala. L’olio del frutto si trova comunemente anche in collutorio, profumo, dentifricio e cosmetici.

L’anice stellato contiene molti composti medicinali che contribuiscono al suo lungo elenco di benefici per la salute. In effetti, gran parte della produzione di piante di anice stellato oggi viene utilizzata per l’estrazione dell’acido shikimico, il principio attivo nei farmaci per l’influenza come Tamiflu. Contiene anche molti altri composti potenti, come linalolo, vitamina C e anetolo.

L’anice stellato è buono per te? 6 benefici dell’anice stellato

  1. Uccide i batteri
  2. Ricca di antiossidanti
  3. Protegge le infezioni fungine
  4. Può aumentare la salute del cuore
  5. Combattente contro l’influenza naturale
  6. Può aiutare a regolare la glicemia

1. Uccide i batteri

I batteri patogeni possono causare una varietà di disturbi, che vanno da infezioni alle orecchie alle infezioni del tratto urinario e oltre. L’anice stellato ha dimostrato di possedere potenti proprietà antibatteriche e può essere utile per proteggere da questi ceppi di batteri dannosi. (1)

Uno studio in provetta ha dimostrato che l’estratto di anice stellato è stato in grado di aiutare a bloccare la crescita di E. coli, un tipo di batteri che può causare una vasta gamma di sintomi, come la diarrea e polmonite. (2) Un altro studio in provetta pubblicato nel Journal of Medicinal Food dimostrato che questa spezia ha mostrato attività antibatteriche contro 67 ceppi di antibiotico-resistenti batteri. (3)

Inoltre, questa spezia contiene anche diversi composti che si sono dimostrati antibatterici. Anethole, linalool e acido shikimic sono tutti composti presenti nell’anice stellato che si dice possano aiutare a combattere i batteri. (4, 5, 6)

2. Ricco di antiossidanti

Gli antiossidanti sono sostanze che possono proteggere dalla formazione di sostanze nocive i radicali liberi nel corpo. Assumere abbastanza antiossidanti nella dieta può anche combattere lo stress ossidativo, che può prevenire la progressione della malattia cronica. (7)

Grazie al suo alto contenuto di antiossidanti, alcuni studi hanno persino scoperto che l’anice stellato può essere efficace anche contro le cellule tumorali. In uno studio su animali, è stato scoperto che riduce il carico tumorale e lo stress ossidativo, oltre ad aumentare i livelli di enzimi specifici che svolgono un ruolo nella prevenzione del cancro. (8) Tuttavia, la ricerca è limitata e sono necessari ulteriori studi per determinare in che modo gli antiossidanti presenti nell’anice stellato possono influire sulla salute umana.

3. Protegge le infezioni fungine

Oltre a eliminare i ceppi patogeni di batteri, alcune ricerche mostrano anche che i baccelli di anice stellato potrebbero possedere anche potenti proprietà antifungine. Le infezioni fungine sono spesso più difficili da trattare e possono presentarsi in una varietà di forme, dalle infezioni da lieviti al piede dell’atleta e tinea cruris.

Secondo uno studio in provetta pubblicato nel Journal coreano di micologia medica, l’estratto di anice stellato e l’olio essenziale erano efficaci contro la Candida albicans, un tipo di fungo che è responsabile della causa infezioni da lieviti. (9)

4. Può aumentare la salute del cuore

Classificato come la principale causa di morte e responsabile di quasi un terzo di tutti i decessi nel 2013, è chiaro che cardiopatia è un grave problema di salute per milioni di persone in tutto il mondo. (10)

Ricco di potenti antiossidanti, l’anice stellato può essere in grado di aiutare a ridurre lo stress ossidativo, prevenire l’accumulo di radicali liberi dannosi e aiutare a migliorare la salute del cuore.

Sebbene la ricerca sia limitata, alcuni studi hanno prodotto risultati promettenti sui potenziali benefici di questa spezia per la salute del cuore. In uno studio sugli animali del 2015 pubblicato in BMC medicina complementare e alternativa, è stato trovato un estratto di etanolo di anice stellato per aiutare a normalizzare le variazioni di peso, pressione sanguigna e livelli lipidici nei topi alimentati con una dieta ricca di grassi. Non solo, ma ha anche ridotto l’accumulo di placca nelle arterie e diminuito anche diversi marker di infiammazione. (11)

Tieni presente che sono necessarie ulteriori ricerche, ma l’aggiunta di anice stellato a una dieta e uno stile di vita sani può essere in grado di mantenere il tuo cuore in buona forma per proteggere da problemi come malattie cardiache e ictus.

5. Combatti l’influenza

Brividi, febbre, dolori muscolari e affaticamento: se sei come la maggior parte delle persone, probabilmente hai tutti troppa familiarità con il temuto elenco di sintomi che iniziano a comparire proprio prima di un vero e proprio caso di influenza. La prossima volta che ti senti sotto il tempo, potresti prendere in considerazione l’idea di preparare una tazza di tè all’anice stellato per una rapida spinta di potere antinfluenzale.

L’anice stellato contiene un composto chiamato acido shikimico, che si trova comunemente nei farmaci usati per trattare l’influenza, come il Tamiflu. Uno studio in provetta pubblicato nel Journal of Medical Virology trovato che combinando l’acido shikimico con quercetina, un tipo di pigmento vegetale naturale, è stato in grado di aumentare significativamente la produzione di cellule immunitarie rispetto al trattamento con Tamiflu. (12)

6. Potrebbe aiutare a regolare la glicemia

La glicemia alta può causare un lungo elenco di sintomi del diabete, da aumento della sete a difficoltà di concentrazione, affaticamento e persino perdita di peso involontaria. Se non trattato, la glicemia alta può persino contribuire a problemi più gravi a lungo termine, come insufficienza renale e danni ai nervi.

L’aggiunta di anice stellato alla routine può aiutare a tenere sotto controllo la glicemia, grazie alla presenza di anetole. Alcuni studi hanno scoperto che questo potente composto potrebbe essere utile per il mantenimento glicemia normale livelli. In uno studio sugli animali condotto dall’India nel 2015, ad esempio, è stato scoperto che il trattamento di ratti con anetole migliora la glicemia regolando alcuni degli enzimi chiave coinvolti nel metabolismo dei carboidrati. (13)

Naturalmente, per regolare i livelli di zucchero nel sangue ci vuole più di una semplice spolverata o due di baccelli di anice stellato ogni giorno. Per i migliori risultati, prova ad abbinare una o due porzioni con una dieta equilibrata e uno stile di vita attivo.

Nutrizione Anice Stellato

Oltre al suo forte sapore, l’anice stellato è anche ricco di composti benefici che possono avere un forte effetto sulla salute. Alcuni dei composti trovati in questa spezia includono:

  • Linalolo: Questo alcool terpenico naturale ha proprietà antimicrobiche e antinfiammatorie. (14)
  • Vitamina C: Oltre ad essere ricco di antiossidanti, vitamina C sostiene la salute immunitaria e protegge da infezioni e malattie. (15)
  • Acido shikimico: Non solo questo composto è un ingrediente comune in molti farmaci per l’influenza, ma può anche avere potenti proprietà antibatteriche.
  • Anetolo: Si trova anche nei semi di anice e finocchio, si ritiene che questo composto aromatico aiuti a combattere il cancro, il diabete e l’infiammazione preservando la salute del cervello. (16)

Anice stellato contro semi di anice

L’anice stellato è spesso confuso con i semi di anice, sia per il suo nome simile che per il profilo aromatico. Poiché entrambi contengono anetole, condividono un gusto e un aroma simili alla liquirizia. Tuttavia, queste due spezie appartengono a famiglie di piante completamente diverse e hanno molte differenze che le distinguono.

L’anice è un tipo di pianta che appartiene alla famiglia delle Apiaceae ed è originaria sia della regione mediterranea che del sud-ovest asiatico. La pianta produce fiori bianchi e un frutto oblungo noto come semi di anice, che viene comunemente usato per aromatizzare tutto, dai tè ai dessert e ai liquori.

L’anice stellato, d’altra parte, proviene da un albero sempreverde originario del Vietnam e della Cina. Oltre ai suoi usi culinari, l’anice stellato e il suo olio si trovano anche in dentifricio, collutorio, crema per la pelle e persino alcuni farmaci.

Nonostante le loro differenze, questi due ingredienti possono essere usati in modo intercambiabile in alcune ricette. I semi di anice possono essere usati come sostituto adatto dell’anice stellato macinato, ad esempio, poiché condividono un gusto e un odore simili.

Cosa fai con l’anice stellato? Usi di anice stellato

Molto versatile e saporito, ci sono buone possibilità che tu abbia già provato l’anice stellato, anche se non lo sapevi. È uno dei componenti principali della polvere a cinque spezie, conferisce al pho vietnamita il suo sapore caratteristico ed è persino un ingrediente segreto in alcuni prodotti da forno e dessert.

Ci sono infiniti usi di anice stellato se hai appena iniziato. Puoi provare a preparare una tazza rilassante di tè caldo all’anice stellato la prossima volta che le temperature si abbassano, aggiungerlo ai tuoi piatti preferiti di ispirazione cinese o gettarlo in una pentola gorgogliante di stufato per infondere il suo sapore potente.

Può essere macinato e usato come spezia o usato intero per approfondire il sapore e l’aroma di zuppa, spezzatino, caffè o brodo. Inoltre, le sue sfumature dolci possono bilanciare i piatti salati o persino aiutare ad amplificare il sapore di dolci e dessert.

L’olio di anice stellato è anche disponibile ed è comunemente usato come conservante naturale e per aiutare ad alleviare i problemi digestivi.

Dove trovare anice stellato

Ti stai chiedendo dove acquistare l’anice stellato? Grazie alla sua crescente popolarità, è spesso possibile trovare questa spezia versatile in molti grandi supermercati nella navata della cucina asiatica o delle spezie. È anche ampiamente disponibile nei negozi specializzati asiatici e online.

Una volta che il tuo portaspezie è completamente rifornito e pronto all’uso, puoi iniziare ad aggiungerlo alle tue zuppe preferite, bevande calde, dessert e altro ancora.

Storia

L’anice stellato è stato un ingrediente base in Cina per secoli a causa delle sue proprietà medicinali e culinarie. È stato usato per trattare una serie di problemi, fornendo sollievo da tutto flatulenza ritenzione di liquidi.

Nel diciassettesimo secolo, questa spezia si era fatta strada in Europa, dove il suo sapore unico veniva utilizzato per esaltare il gusto di sciroppi e conserve di frutta.

Oggi è coltivato principalmente in Cina e in Giappone, ma è usato in tutto il mondo come agente aromatizzante per molti piatti classici. Il suo olio può essere trovato in una varietà di prodotti commerciali ed è apprezzato per la sua moltitudine di proprietà medicinali.

Precauzioni ed effetti collaterali

Sebbene collegato a molti benefici per la salute e generalmente considerato un modo sicuro per aggiungere sapore agli alimenti, l’anice stellato dovrebbe essere usato con moderazione per prevenire effetti collaterali negativi.

Assicurati di utilizzare l’anice stellato cinese e non l’anice stellato giapponese. La versione giapponese è immangiabile e in realtà velenosa se consumata per via orale.

Si ritiene che alcuni prodotti contenenti anice stellato, come i tè, siano contaminati da piccole quantità di anice stellato giapponese. Per questo motivo, questa spezia non è raccomandata per neonati e bambini in quanto è stata associata a una serie di sintomi avversi, come vomito e convulsioni, a causa della contaminazione. (17)

Inoltre, non ci sono prove sufficienti per determinare la sicurezza di questa spezia nelle donne in gravidanza o in allattamento. Stai al sicuro e parla con il tuo medico se hai dei dubbi. (18)

Infine, se si verificano effetti collaterali negativi o sintomi di allergia alimentare dopo aver consumato anice stellato, interrompere immediatamente l’uso e consultare un medico di fiducia.

Pensieri finali

  • L’anice stellato è il frutto di Illicium verum, un tipo di albero sempreverde originario della Cina e del Vietnam.
  • Con un gusto simile alla liquirizia, è uno degli ingredienti principali della polvere a cinque spezie ed è anche presente in molti piatti tradizionali, come il pho vietnamita.
  • L’anice stellato contiene composti come linalolo, vitamina C, acido shikimico e anetolo, che contribuiscono ai suoi numerosi benefici per la salute.
  • Ricco di antiossidanti, questa spezia può aiutare a migliorare la salute del cuore, stabilizzare la glicemia, scongiurare batteri e funghi e aiutare a combattere l’influenza.
  • Aggiungilo alle tue bevande calde preferite, stufati, prodotti da forno o piatti salati per un tocco di sapore e benefici per la salute.

Questo post è stato utile per te?

+0
Ultimi articoli

Ti potrebbe interessare

Menu