Diete

La dieta della zuppa di cavolo: funziona? È sicuro?

Se state cercando di perdere peso, la premessa della dieta a base di zuppa di cavolo può essere piuttosto attraente. I sostenitori della dieta sostengono che si può scendere ovunque fino a 5 chili in una sola settimana, semplicemente scambiando il vostro cibo normale per un’ampia quantità di zuppa di cavolo, frutta e verdura.

Come altre diete di moda, è progettato per fornire risultati a breve termine senza un impegno a lungo termine per coloro che cercano di raggiungere la perdita di peso veloce con il minimo sforzo richiesto. È anche più facile da seguire rispetto a molte diete tradizionali, con semplici linee guida che specificano esattamente quali alimenti vanno bene ogni giorno e quali alimenti devono essere eliminati del tutto.

Tuttavia, è stato il centro di una buona quantità di polemiche; mentre alcuni lo ritengono super efficace, altri sostengono che non produce risultati duraturi, può essere eccessivamente restrittivo e non è assolutamente sano.

Quindi la dieta della zuppa di cavolo funziona? E si dovrebbe fare un tentativo o optare per un altro piano di dieta per perdere peso? Ecco cosa dovete sapere.

Qual è la dieta della zuppa di cavolo?

Il piano di dieta della zuppa di cavolo è una dieta a basso contenuto di grassi e ad alto contenuto di fibre che prevede il consumo di zuppa di cavolo di perdita di peso almeno una volta al giorno per una settimana. Ogni giorno sono ammessi anche altri alimenti specifici, tra cui frutta, verdura (evidenziata dal cavolo, naturalmente), latte e carne.

Come altre diete a basso contenuto calorico, la dieta a base di zuppa di cavolo promette una rapida perdita di peso, con alcune varianti che sostengono che i dietologi possono aspettarsi di perdere tra i 10-17 chili in una sola settimana semplicemente passando su quello che stanno mettendo nel loro piatto.

La dieta va da molti altri nomi, tra cui la dieta del modello, Mayo Clinic zuppa di cavolo Dieta, Mayo Clinic Dieta zuppa di cavolo, Dieta Ospedale Sacro Cuore e la Dieta Spokane. È interessante notare, tuttavia, che in realtà non ha alcuna associazione con istituzioni come Mayo Clinic o Sacred Heart Hospital.

Anche se le sue vere origini non sono chiare, si ritiene che abbia avuto origine intorno agli anni Cinquanta. Alcuni sostengono che possa essere ancora più antica, osservando che ricette come la zuppa di cavolo Doughboy erano comunemente consumate durante la prima guerra mondiale quando i soldati avevano poche altre verdure a disposizione.

Nel 1980, la dieta ha guadagnato una rapida popolarità ed è stato comunemente propagandato come una dieta utilizzata da modelli, hostess e celebrità per mantenere le loro figure in controllo e stimolare la perdita di peso rapido. In seguito è stato anche affermato di essere utilizzato dalle organizzazioni sanitarie per aiutare i pazienti in sovrappeso a perdere peso e prepararsi per l’intervento chirurgico.

Tenete a mente che non vi è alcuna prova affidabile che queste affermazioni sono vere. Tuttavia, è diventata una dieta popolare per coloro che cercano di perdere peso velocemente e non preoccuparsi di contare meticolosamente le calorie o macronutrienti. Ecco come funziona la dieta della zuppa di cavolo:

Giorno 1:

Mangia solo zuppa di cavolo e frutta tutto il giorno, ad eccezione delle banane, che vengono messe sul tagliere con questa dieta.

Giorno 2:

Mangia solo zuppa di cavolo e verdure a dadini tutto il giorno, in particolare tuberi. Evita mais, fagioli e frutta. Come indulgenza, puoi concludere la giornata con una patata al forno e burro.

Giorno 3

Mangia zuppa di cavolo illimitata, frutta e verdure verdi (escluse le patate) tutto il giorno. Non mangiare verdure amidacee, come barbabietole, patate, carote, mais e piselli.

Giorno 4

Mangia zuppa di cavolo, banane e latte scremato. Questo giorno dovrebbe diminuire il desiderio di dolci.

Giorno 5

Mangia zuppa di cavolo (almeno due volte) con manzo nutrito con erba o pollo senza pelle alla griglia e pomodori nutrienti. Bevi da sei a otto bicchieri d’acqua per rimanere idratato.

Giorno 6

Mangia la zuppa di cavolo (almeno una volta) con carne di manzo e verdure.

Giorno 7

Mangia la zuppa di cavolo (almeno una volta) con riso integrale, Succhi di frutta e verdure non zuccherati.

5 benefici della dieta zuppa di cavolo

1. Aiuta a perdere peso

Non c’è dubbio che seguendo la dieta a base di zuppa di cavolo si ottiene una perdita di peso. Limitare la dieta alla sola zuppa di cavolo con qualche frutto, verdura e altri alimenti ipocalorici cosparsi può ridurre significativamente il vostro apporto calorico, aiutandovi a perdere peso rapidamente.

Si stima che seguendo una dieta a base di zuppa di cavolo di perdita di peso si ottengono circa 1.000 calorie al giorno, che sono molto più basse del vostro fabbisogno calorico giornaliero. Naturalmente, quante calorie nella zuppa di cavolo possono variare notevolmente; dipende dalle dimensioni delle porzioni, dagli ingredienti che si aggiungono alla zuppa e da quali altri alimenti si sceglie di abbinarla.

Tenete presente che gran parte di questa rapida perdita di peso può essere dovuta alla perdita di peso dell’acqua rispetto alla vera perdita di grasso. Non solo, ma il calo di peso rapido può anche portare a un recupero del peso dopo aver ripreso una dieta normale, soprattutto se la vostra dieta regolare è malsana o ricca di calorie.

2. Alto contenuto di fibre

Riempito con alimenti ricchi di fibre come cavolo, riso integrale, frutta e verdura, sei obbligato a ricevere una dose abbondante di fibre mentre segui questa dieta. La fibra si muove attraverso il corpo non digerito, sostenendo sazietà e promuovendo la regolarità. Non solo aumentare l’apporto di fibre può aiutarti a sentirti soddisfatto per ridurre l’assunzione complessiva, ma è stato anche collegato ad altri benefici, come un migliore controllo della glicemia e livelli più bassi di colesterolo. (1, 2)

Una singola porzione da 1/2 tazza di cavolo cotto triturato può eliminare fino al 6 percento del fabbisogno giornaliero di fibre. (3) L’abbinamento della zuppa di cavolo con altri frutti e verdure ricchi di fibre rende estremamente semplice soddisfare (e superare) il fabbisogno di fibre ogni giorno.

3. Il cavolo è ricco di nutrienti

Dal punto di vista nutrizionale, il cavolo è uno dei migliori alimenti che puoi aggiungere alla tua dieta ed è un alimento base nella dieta della zuppa di cavolo. Ogni porzione contiene confezioni in tonnellate di fibra e combattimenti dei radicali liberi antiossidanti, oltre a micronutrienti come vitamina C, vitamina K, manganese e acido folico. (3)

Non solo quello, ma verdure crocifere come il cavolo è stato legato a tonnellate di benefici per la salute. Gli studi dimostrano che un più alto apporto di verdure crocifere può essere associato a un minor rischio di cancro, meno infiammazione e persino un ridotto rischio di morte per malattie cardiache. (4, 5, 6)

4. Promuove la disintossicazione

Il cavolo e altre verdure crocifere sono ben noti per la loro moltitudine di proprietà benefiche per la salute, specialmente quando si tratta di salute del fegato. Il tuo fegato è uno degli organi più laboriosi del tuo corpo, lavora instancabilmente per filtrare le tossine e mantenerti sano.

Le verdure crocifere contengono un composto chiamato glucosinolato, che può aiutare a stimolare la produzione di enzimi nel fegato che aiutano nella disintossicazione. (7) Aumentare l’assunzione di cavolo può fornire una buona quantità di glucosinolati, contribuendo a promuovere una corretta disintossicazione, migliorare la funzionalità epatica e migliorare la salute generale.

5. Facile da seguire

Se hai mai seguito una dieta, probabilmente sei ben consapevole di quanto possa essere difficile. Ci sono molte diete là fuori che richiedono di tracciare diligentemente ogni singola cosa che mangi e poi tradurla minuziosamente in punti, grammi o calorie. Non solo può essere estenuante, ma può superare i livelli di motivazione e ridurre le possibilità di successo.

La dieta della zuppa di cavolo è diversa da molte altre diete di moda perché è semplice, facile da seguire e richiede una quantità minima di lavoro, impegno o conoscenze nutrizionali. Il piano di dieta stabilisce esattamente quali alimenti dovresti mangiare e quali alimenti dovresti saltare, senza porre limiti o restrizioni rigorosi su dimensioni e quantità delle porzioni. Questo lo rende un’opzione particolarmente allettante per persone a dieta che potrebbero aver provato e fallito in altre diete più restrittive.

Consigli per la dieta della zuppa di cavolo + precauzioni

La dieta a base di zuppa di cavolo non consente una grande varietà e offre scelte molto limitate, che possono lasciare insoddisfatti e annoiati. Inoltre, anche se può sicuramente aiutare a perdere peso velocemente, gran parte della perdita di peso verrà in realtà dal peso dell’acqua piuttosto che dalla perdita di grasso. Questo significa che dopo aver ripreso la vostra dieta regolare, è molto probabile che si è molto probabilmente a guadagnare indietro una parte del peso che hai perso inizialmente.

La dieta è anche destinato ad essere solo per uso a breve termine. Poiché c’è poca varietà nella dieta, non fornisce una vasta gamma di vitamine e minerali e può anche lasciarvi con alcune carenze nutrizionali se si decide di seguire la dieta della zuppa di cavolo per un mese o più a lungo. Dopo aver terminato un ciclo di una settimana della dieta, si raccomanda generalmente di aspettare qualche settimana prima di ricominciare, per essere sicuri di ottenere le sostanze nutritive di cui avete bisogno dalla vostra dieta regolare.

La zuppa può anche essere ad alto contenuto di sodio, il che può essere un problema per chi ha la pressione alta o segue una dieta a basso contenuto di sodio. Il cavolo è anche molto ricco di vitamina K, che può interferire con gli anticoagulanti come il warfarin. Se avete qualche condizione medica di base, come problemi cardiaci o diabete, è meglio consultare il medico o il dietologo prima di iniziare la dieta della zuppa di cavolo per assicurarsi che sia sicura per voi.

Se decidete di provare la dieta a base di zuppa di cavolo, dovrebbe essere abbinata a una dieta nutriente e completa per contribuire a migliorare la salute generale, promuovere buone abitudini alimentari e soddisfare le vostre esigenze nutrizionali.

Formati di servizio consigliati

Anche se la dieta della zuppa di cavolo è molto lenta quando si tratta di dimensioni delle porzioni, è meglio tenere sotto controllo l’assunzione se stai cercando di perdere peso e rimanere in buona salute. Esagerare con la zuppa di cavolo può aumentare vertiginosamente l’assunzione di sodio, oltre a contribuire all’angoscia digestiva e persino flatulenza.

Attenersi a circa due tazze di zuppa per pasto e assicurarsi di moderare l’assunzione di altri alimenti anche nella dieta. La porzione standard per le carni, ad esempio, è di circa 3-4 once e 1/2 tazza di riso integrale è considerata una singola porzione. Altri alimenti come le banane sono super salutari, ma la moderazione è la chiave; il consumo di 10 banane al giorno, ad esempio, può effettivamente eliminare totalmente i livelli di potassio e provocare un squilibrio elettrolitico.

Assapora una buona varietà di alimenti (come consentito) in porzioni normali per assumere una vasta gamma di sostanze nutritive e prevenire alcuni dei problemi che potrebbero derivare dall’assunzione eccessiva.

Come eseguire correttamente la transizione

La dieta della zuppa di cavolo è pensata per essere una dieta a breve termine utilizzata per un massimo di una settimana alla volta. Per massimizzare i benefici per la salute, dovrebbe anche essere combinato con una dieta a tutto tondo piena di cibi integrali e con quantità minime di alimenti ultra elaborati, carboidrati raffinati e snack ricchi di zuccheri.

Quando si esce dalla dieta, è meglio tornare lentamente alla dieta normale. Aumenta gradualmente l’assunzione per alcuni giorni e assicurati di rimanere ben idratato bevendo molta acqua. Inoltre, assicurati di praticare un’alimentazione consapevole: ascolta il tuo corpo, presta attenzione agli stimoli della fame e smetti di mangiare quando ti senti soddisfatto.

Ecco alcuni salutari, alimenti ricchi di nutrienti che puoi aggiungere alla tua dieta regolare che può aiutare a sostenere sia la perdita di peso che la salute generale:

  • Carne, pollame e frutti di mare
  • Prodotti integrali: quinoa, avena, riso integrale, orzo, ecc.
  • Verdure: broccoli, carote, cavoli, pomodori, zucchine, ecc.
  • Frutta: mele, banane, arance, pere, ecc.
  • Latticini: yogurt crudo, burro chiarificato, burro nutrito con erba, ricotta, ecc.
  • Brodo d’osso

Pensieri finali

  • La dieta della zuppa di cavolo è un popolare metodo di perdita di peso che prevede l’assunzione di alcune porzioni di zuppa a basso contenuto calorico al giorno abbinate ad altri alimenti come frutta e verdura.
  • Ci sono molte ricette disponibili e ci vuole solo un po ‘di sperimentazione per trovare la migliore ricetta di zuppa di cavolo per il tuo palato.
  • La dieta del cavolo è povera di calorie, ricca di fibre e facile da seguire, il che significa che può provocare una perdita di peso a breve termine. Il cavolo è anche ricco di molti nutrienti importanti, può aiutare nella disintossicazione ed è stato associato a una varietà di benefici per la salute.
  • Tuttavia, la dieta è estremamente limitata e può effettivamente causare problemi di salute e carenze nutrizionali se seguita a lungo termine. Potrebbe anche non produrre una perdita di peso di lunga durata, soprattutto dopo il ritorno a una dieta normale.
  • Se decidi di seguire la dieta della zuppa di cavolo, assicurati di usarla solo a breve termine, consulta il tuo medico se hai problemi di salute e abbinala a una dieta altrimenti equilibrata e sana.

Questo post è stato utile per te?

+0
Ultimi articoli

Ti potrebbe interessare

Menu