Frutta

Gelso: il frutto che protegge il cuore e il fegato

C’è una buona probabilità che tu abbia visto un gelso o due apparire nel tuo parco, quartiere o addirittura nel tuo cortile. Questo albero produce un frutto aspro e gustoso che sembra simile a mora e può essere usato per addolcire qualsiasi piatto.

Il frutto del gelso può essere minuscolo, ma offre alcuni benefici per la salute piuttosto grandi. Può aiutare nella perdita di peso, mantenere il fegato sano e persino fornire una forte dose di vitamine e minerali ad ogni porzione.

La prossima volta che trovi questo superfrutto nel mercato o nel cortile del tuo agricoltore, provalo e goditi il ​​suo sapore unico e le sue proprietà nutrienti.

Che cos’è il gelso?

Il gelso proviene dal Moraceae famiglia di piante ed è strettamente correlata ai fichi, albero del pane e banyan.

Questo albero in fiore cresce inizialmente all’inizio ma in genere raggiunge solo tra 30 e 50 piedi di altezza. Gli alberi di gelso tendono a crescere in climi temperati, vengono raccolti da giugno ad agosto e possono essere trovati in tutto il mondo in Europa, India, Nord Africa e Medio Oriente.

Gli alberi producono un frutto lungo e cilindrico che può essere bianco, rosso, viola o nero a seconda del tipo di albero. Sono dolci e leggermente aspri, anche se il sapore può variare. Il gelso bianco, ad esempio, ha un sapore più dolce ed è meno aspro dei frutti di gelso nero o rosso.

I frutti della pianta di gelso possono essere cotti in dessert o aggiunti a yogurt e frullati per migliorare il sapore e potenziare il profilo nutrizionale.

Il gelso è ricco di molti importanti nutrienti e ha dimostrato di avere una varietà di benefici per la salute, dalla riduzione dei livelli di colesterolo al mantenimento costante della glicemia.

Vantaggi del gelso

1. Può aiutare a combattere il cancro

Come altri tipi di bacche, i gelsi sono considerati tra i migliori alimenti antitumorali. Ciò è dovuto al loro impressionante contenuto di antiossidanti, che sono composti che aiutano a combattere i radicali liberi dannosi e proteggono le cellule dai danni.

Uno studio condotto in Giappone ha scoperto che il succo di gelso è stato in grado di ridurre efficacemente i livelli di danno ossidativo causato dai radicali liberi nei topi. (1) Un altro studio sugli animali del 2006 ha avuto risultati simili, rilevando che il succo di gelso ha agito come antiossidante e ha ridotto lo stress causato da questi radicali liberi che causano il cancro. (2)

Nel 2017, i ricercatori coreani hanno isolato un composto specifico dai gelsi e hanno scoperto che era in grado di indurre la morte cellulare nelle cellule del cancro al seno e rallentare la crescita e la diffusione delle cellule tumorali nei topi. (3)

Altro alimenti ricchi di antiossidanti che può aiutare a combattere i danni causati dai radicali liberi e può aiutare a prevenire il cancro, tra cui altre bacche, verdure e alcune erbe come la curcuma e la cannella.

2. Promuove la perdita di peso

I gelsi sono a cibo ricco di nutrienti. Ciò significa che sono a basso contenuto calorico ma contengono una buona quantità di numerosi nutrienti, tra cui fibre, vitamina C, vitamina K e ferro.

La fibra, in particolare, può aiutare a promuovere la salute dell’apparato digerente, trattare stipsi e persino aiutare nella perdita di peso. Solo una tazza di gelsi può soddisfare fino al 10 percento del fabbisogno giornaliero di fibre. Quando mangi fibra alimentare, si muove attraverso il tratto gastrointestinale non digerito. Ciò aggiunge volume alle feci e migliora la sazietà, mantenendoti più pieno più a lungo per ridurre l’appetito. (4)

Alcune ricerche suggeriscono persino che i gelsi potrebbero avere un effetto anti-obesità. Uno studio sugli animali nel Rivista di chimica agraria e alimentare ha dimostrato che il trattamento di criceti con estratto di acqua di gelso per 12 settimane ha ridotto sia il peso corporeo che il Grasso viscerale. (5)

Per un basso contenuto calorico, snack salutare che soddisferà il tuo palato e manterrà basso l’apporto calorico, prova a riempire una tazza di yogurt greco ad alto contenuto proteico con alcuni gustosi gelsi.

3. Diminuisce i livelli di colesterolo

La fibra che si trova nei gelsi è principalmente fibra insolubile, ma contiene anche circa il 25% di fibra solubile sotto forma di pectina. (6) La fibra solubile è un tipo di fibra che può assorbire acqua e ha dimostrato di aiutare a ridurre i livelli di colesterolo e ridurre il rischio di cardiopatia. (7, 8, 9)

Le proprietà del gelso stesso possono anche avere un effetto favorevole sul peso. Uno studio nel Journal of Food Science scoperto che i composti del gelso hanno contribuito a prevenire l’ossidazione del colesterolo LDL, uno dei principali fattori di rischio di malattie cardiache. (10)

Nello studio sugli animali dal Rivista di chimica agraria e alimentare di cui sopra, dare estratto di gelso ai criceti ha contribuito a ridurre i livelli di trigliceridi e colesterolo.

Oltre ai gelsi, dovresti anche mangiare molti cibi ricchi di fibre e cibi ricchi di acidi grassi omega-3 per aiutare abbassare i livelli di colesterolo naturalmente.

4. Protegge la salute del fegato

Il tuo fegato svolge un ruolo centrale nella tua salute generale. È coinvolto nella coagulazione del sangue, nella scomposizione dei grassi e nella filtrazione delle tossine.

Alcune prove mostrano che alcuni composti presenti nei gelsi potrebbero avere un effetto benefico sulla salute del fegato, contribuendo a mantenere questo importante organo sano, forte e privo di malattia del fegato. I gelsi possono essere particolarmente efficaci nella prevenzione delle malattie del fegato grasso. Questa è una condizione in cui il grasso si accumula nel fegato e compromette la sua capacità di funzionare correttamente.

Uno studio del 2013 in provetta ha dimostrato che i composti presenti nei gelsi hanno contribuito a bloccare la formazione di grasso, a prevenire l’accumulo di grasso e a favorire la rimozione del grasso dal fegato. (11) Un altro studio di Taiwan ha confermato questi risultati, dimostrando che l’estratto di gelso ha aumentato la scomposizione dei grassi e ha ridotto la formazione di acidi grassi. (12)

Naturalmente, i composti benefici trovati nei gelsi sono solo un pezzo del puzzle. Seguendo una dieta sana, l’esercizio fisico regolare e la limitazione del consumo di alcol sono tutti componenti fondamentali della salute del fegato.

5. Stabilizza i livelli di zucchero nel sangue

La glicemia alta può provocare una vasta gamma di sintomi, tra cui aumento della sete, minzione frequente e visione sfocata. Mantenere i livelli di zucchero nel sangue sotto controllo è la chiave per mantenere una salute migliore, soprattutto se si ha diabete.

I gelsi contengono fibre, che aiutano a rallentare l’assorbimento dello zucchero nel sangue per prevenire picchi di zucchero nel sangue. Contengono inoltre composti specifici e antiossidanti che hanno dimostrato di favorire i livelli di zucchero nel sangue.

Uno studio in PLoS One scoperto che l’estratto di gelso è stato in grado di abbassare significativamente i livelli di zucchero nel sangue nei topi diabetici. (13) In un altro studio, ai ratti diabetici è stato somministrato estratto di gelso per cinque settimane e il loro zucchero nel sangue è stato misurato. Tra il primo e l’ultimo giorno dello studio, la glicemia era scesa da 252 mg / dL fino a 155 mg / dL. (14)

Tieni presente che i gelsi dovrebbero essere consumati come parte di una dieta sana e controllata con carboidrati per aiutare a mantenere glicemia normale.

Nutrizione Di Gelso

I gelsi hanno poche calorie ma possono fornire molte fibre, vitamina C, vitamina K e ferro.

Una tazza di gelsi contiene circa: (15)

  • 60,2 calorie
  • 13,7 grammi di carboidrati
  • 2 grammi di proteine
  • 0,5 grammi di grasso
  • 2,4 grammi di fibre alimentari
  • 51 milligrammi di vitamina C (85 percento DV)
  • 10,9 microgrammi di vitamina K (14 percento di DV)
  • 2,6 milligrammi ferro (14 percento DV)
  • 272 milligrammi di potassio (8 percento DV)
  • Riboflavina 0,1 milligrammi (8 percento DV)
  • 1,2 milligrammi di vitamina E (6 percento di DV)
  • 25,2 milligrammi di magnesio (6% DV)
  • 53,2 milligrammi di fosforo (5% DV)
  • 54,6 milligrammi di calcio (5 percento DV)

Oltre ai nutrienti sopra elencati, i gelsi contengono anche rame, niacina, vitamina B6 e tiamina.

Mulberry vs Breadfruit vs. Jackfruit

Il breadfruit e il jackfruit sono due specie di piante che sono strettamente correlate ai gelsi e appartengono alla stessa famiglia di piante. Tuttavia, sono molto diversi dai gelsi nel gusto, nell’aspetto e persino nella consistenza.

jackfruit è un grande frutto giallo con un sapore delicato che può essere facilmente incorporato in qualsiasi tipo di piatto. A causa della sua unica consistenza fibrosa, viene spesso utilizzato anche come vegetariano sostituto di maiale stirato o pollo.

Il breadfruit, d’altra parte, è verde, irregolare e amidaceo con un gusto e una consistenza simili alle patate quando sono cotti. Grazie alla sua incredibile versatilità, questo frutto tropicale è un ingrediente base nei Caraibi, nelle Hawaii e in America Centrale e può essere aggiunto a tutto, dalle torte alle paste.

I gelsi vengono spesso confusi con le more. Tuttavia, quando si confrontano gelsi e more, ci sono molte differenze notevoli. Le more sono coltivate in cespugli, appartengono a una famiglia di piante completamente diversa, hanno una forma più rotonda e contengono oltre tre volte la fibra. Tuttavia, entrambi sono a basso contenuto di calorie e ricchi di nutrienti come la vitamina C e la vitamina K.

Dove trovare il gelso

Se hai notato un albero da frutto di gelso nel tuo quartiere, puoi raccogliere il frutto direttamente dall’albero o posare una coperta e dare una buona scossa ai rami per far cadere le bacche mature. Certo, assicurati di lavarli prima di mangiare.

Sfortunatamente, i gelsi non viaggiano bene, quindi è improbabile che li trovi freschi al supermercato. Tuttavia, potresti essere ancora in grado di ritirare un lotto nel mercato del tuo agricoltore locale e le forme essiccate di gelso sono ampiamente disponibili sia online che in molti negozi.

Tieni presente che i gelsi non durano a lungo dopo essere stati raccolti, quindi assicurati di mangiarli rapidamente una volta raccolti o congelarli per prolungare la durata di alcuni mesi.

Storia del gelso

Anche se non hai mai provato i gelsi, ci sono buone probabilità che tu riconosca almeno il nome della filastrocca “Here We Go Around the Mulberry Bush”. Certo, questo è un titolo fuorviante e inesatto considerando che i gelsi crescono effettivamente sugli alberi.

Potresti anche aver sentito parlare di gelsi dalla storia di Piramo e Tisbe. In questa storia, a due vicini della porta accanto trasformati in amanti è vietato sposarsi a causa della rivalità dei loro genitori. Si organizzano per incontrarsi sotto un gelso per confessare il loro amore. Tuttavia – avviso spoiler! – a causa di un malinteso, Pyramus crede che Tisbe sia stato ucciso da un leone e finisce per pugnalare se stesso in stile Romeo e Giulietta con il suo sangue rosso che macchia i gelsi bianchi.

Storicamente, gli alberi di gelso erano una parte essenziale dell’industria della seta, poiché le foglie di gelso sono la principale fonte di cibo per i bachi da seta. In effetti, nel 17 ° secolo, il re Giacomo I importò 100.000 alberi di gelso da tutta Europa nella speranza di aumentare la produzione di seta in Gran Bretagna. Tuttavia, il suo progetto fallì quando ordinò accidentalmente gelsi neri invece dei gelsi bianchi che producono le foglie mangiate dai bachi da seta.

Oggi, alcune città del Nord America hanno effettivamente vietato la crescita degli alberi di gelso a causa della grande quantità di polline loro producono. Abbastanza interessante, tuttavia, gli alberi maschili producono polline mentre gli alberi femminili crescono fiori che attirano polline e polvere dall’aria.

Tuttavia, i gelso rimangono diffusi e possono essere trovati in tutto il paese e in tutto il mondo, producendo i loro deliziosi frutti che sono ricchi di benefici per la salute.

Precauzioni

Sebbene rari, alcune persone possono sperimentare una reazione allergica ai gelsi. Ci sono state anche segnalazioni di reazioni in coloro che sono sensibili al polline di betulla a causa della reattività crociata. (16) Se si verificano effetti collaterali di frutta di gelso, è necessario interrompere l’uso e parlare con il medico.

Tuttavia, per la maggior parte delle persone senza sensibilità, i gelsi possono essere un’aggiunta nutriente alla dieta e possono comportare molti benefici per la salute. Goditi, con moderazione, come parte di una dieta completa ed equilibrata per sfruttare tutti i nutrienti offerti da questo gustoso frutto.

Pensieri finali

  • I gelsi sono generalmente dolci con un sapore aspro che funziona bene in molti dessert e piatti diversi.
  • Queste bacche hanno poche calorie ma possono fornire fibre, vitamina C, vitamina K e ferro, insieme a molti altri importanti micronutrienti.
  • Gli studi hanno scoperto che possono aiutare a prevenire il cancro, ridurre i livelli di colesterolo e zucchero nel sangue, aiutare nella perdita di peso e proteggere la salute del fegato.
  • Prova ad aggiungere gelsi in forma fresca o secca a yogurt, frullati, dessert o marmellate per un modo gustoso di arricchire il profilo nutrizionale dei tuoi cibi preferiti.

Questo post è stato utile per te?

+0
Ultimi articoli

Ti potrebbe interessare

Menu