Frutta

Benefici dell’uva spina indiana per fegato, cuore, intestino e cervello

Ricco di sostanze nutritive e con una lunga lista di benefici per la salute, l’uva spina indiana soddisfa sicuramente i criteri per qualificarsi come supercibo. In effetti, l’albero che porta questo amato frutto ha letteralmente un’intera vacanza indù dedicata ad esso.

Per la maggior parte, le uva spina sono relativamente sconosciute, praticamente indistinguibili dalla lunga lista di frutti esotici trovati in tutto il mondo.

Le uva spina si distinguono, tuttavia, per i loro ampi benefici nutrizionali e proprietà medicinali – e possono anche essere utilizzate per fare una formulazione a base di erbe conosciuta come triphala. Gli studi hanno dimostrato che questi potenti frutti possono fare di tutto ridurre i livelli di colesterolo per bloccare la crescita del cancro.

Con sempre più ricerche che dimostrano quanto potente possa essere questo piccolo frutto, è sicuro dire che integrarlo nella tua dieta solo poche volte alla settimana può portare grandi benefici alla tua salute.

Cosa sono le uva spina?

Conosciute anche come uva spina indiana, amla o il loro nome scientifico, Phyllanthus emblica, l’uva spina è un frutto originario del sud-est asiatico che cresce da alberi a foglie decidue.

Le piante di uva spina indiana variano di dimensioni da piccole a medie e producono frutti che sono in genere rotondi, giallo-verdastri e portano sei strisce verticali.

Il gusto di uva spina è spesso descritto come acido, forte e amaro. In India, viene spesso consumato con sale e peperoncino rosso in polvere per migliorare l’appetibilità del frutto.

Tradizionalmente, l’amla è stata utilizzata come medicina naturale grazie al suo impressionante profilo nutrizionale e alla vasta gamma di benefici per la salute che ha da offrire.

Benefici dell’uva spina

  1. Contiene sostanze fitochimiche
  2. Promuove la salute del fegato
  3. Riduce i livelli di colesterolo
  4. Ha proprietà anti-cancro
  5. Controlla lo zucchero nel sangue
  6. Previene la costipazione
  7. Diminuisce l’infiammazione
  8. Mantiene i capelli e la pelle sani
  9. Migliora la salute digestiva
  10. Supporta la funzione cognitiva

1. Contiene sostanze fitochimiche

L’uva spina è alta phytochemicals, composti vegetali con proprietà antiossidanti che aiutano a combattere i radicali liberi dannosi nel corpo. (1) I radicali liberi causano danni ossidativi alle cellule e contribuiscono persino allo sviluppo di malattie croniche. (2)

L’uva spina indiana è ricca di sostanze fitochimiche come furosina, acido gallico, corilagina e quercetina, che sono in gran parte responsabili delle proprietà salutari delle uva spina.

2. Promuove la salute del fegato

Il fegato è uno degli organi più importanti del corpo. Aiuta nella disintossicazione, secerne la bile per aiutare a digerire i grassi e produce importanti proteine ​​che svolgono un ruolo in molti aspetti della salute.

Alcuni studi hanno scoperto che l’uva spina potrebbe aiutare a migliorare funzionalità epatica e proteggere la salute di questo organo cruciale. Uno studio sugli animali nel 2013 ha scoperto che il trattamento di ratti diabetici con estratto di uva spina ha aumentato i livelli di antiossidanti nel fegato. (3)

Un’altra recensione ha osservato che amla, o uva spina, ha dimostrato di proteggere il fegato dalla tossicità e persino dal cancro in alcuni studi sugli animali. (4)

3. Riduce i livelli di colesterolo

Oltre a sostenere la salute del fegato, alcuni studi hanno scoperto che l’uva spina avvantaggia anche la salute del tuo cuore. La ricerca mostra che l’uva spina potrebbe aiutare a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue, prevenendo l’accumulo di placca e diminuendo il rischio di malattia coronarica.

Uno studio nel Giornale europeo di nutrizione clinica ha integrato uomini di età compresa tra 35 e 55 anni con uva spina indiana per 28 giorni e ha scoperto di avere una riduzione significativa dei livelli di colesterolo. È interessante notare che, due settimane dopo l’interruzione della supplementazione, i loro livelli di colesterolo erano tornati alla normalità. (5)

Un altro studio pubblicato nel 2012 su Indian Journal of Pharmacology trovato che il trattamento di pazienti con uva spina ha ridotto i livelli di trigliceridi e colesterolo cattivo LDL, aumento dei livelli di colesterolo HDL benefico e riduzione della pressione sanguigna. (6)

4. Ha proprietà anti-cancro

Uno dei più impressionanti benefici dell’uva spina è il suo effetto sulle cellule tumorali e la capacità di prevenire potenzialmente il cancro. (7) Uno studio sugli animali condotto nel 2005 presso l’Università del Rajasthan in India ha dimostrato che il trattamento dei topi con una dose concentrata di estratto di uva spina è diminuito cancro della pelle formazione del tumore del 60 percento. (8)

Un altro studio in provetta dalla Thailandia ha dimostrato che l’uva spina ha contribuito a inibire la crescita delle cellule tumorali polmonari, epatiche, mammarie, ovariche, cervicali e del colon-retto umane. (9)

Inoltre, l’uva spina è anche ricca di sostanze fitochimiche e antiossidanti. Questi composti aiutano a neutralizzare i dannosi i radicali liberi e può essere collegato a un ridotto rischio di cancro. (10)

5. Controlla lo zucchero nel sangue

Gli studi dimostrano che l’uva spina potrebbe essere in grado di aiutarti a mantenere glicemia normale livelli grazie al loro alto contenuto di fibre e antiossidanti.

La fibra rallenta l’assorbimento dello zucchero nel sangue e può aiutare a prevenire picchi e arresti nei livelli di zucchero nel sangue. È stato anche dimostrato che l’uva spina previene la glicemia alta e riduce il rischio di complicanze del diabete come danno renale o danni ai nervi a seguito di livelli incontrollati di zucchero nel sangue. (12)

6. Previene la costipazione

Le uva spina hanno a lassativo naturale effetto e può aiutare a incoraggiare i movimenti intestinali regolari e prevenire la costipazione. Questo perché sono ricchi di fibre, che si muovono lentamente attraverso il tratto gastrointestinale non digerito, aggiungendo volume alle feci e facilitando il suo passaggio.

Gli studi dimostrano che l’aumento dell’assunzione di fibre da alimenti come l’uva spina può aiutare ad aumentare la frequenza delle feci. (13) Altro rimedi naturali per alleviare la costipazione includono rimanere ben idratati, ridurre al minimo l’assunzione di alimenti altamente trasformati e mangiare molta frutta, verdura, legumi, semi e noci.

7. Diminuisce l’infiammazione

Mentre l’infiammazione può essere benefica ed è una normale risposta immunitaria alle lesioni, cronica l’infiammazione è alla radice della maggior parte delle malattie ed è stato collegato a condizioni come il cancro, le malattie cardiache e il diabete. (14)

La ricerca ha scoperto che l’uva spina indiana può aiutare a ridurre l’infiammazione. Uno studio in provetta pubblicato nel British Journal of Nutrition ha mostrato che l’estratto di amla ha ridotto i livelli di marcatori pro-infiammatori nelle cellule umane. (15)

Gli antiossidanti presenti nell’amla possono anche aiutare a ridurre l’infiammazione neutralizzando i radicali liberi e prevenendo il danno ossidativo alle cellule. (16)

8. Mantiene i capelli e la pelle sani

Che tu lo realizzi o no, alcuni dei prodotti che usi su capelli e pelle potrebbero già contenere uva spina indiana. Per secoli, l’uva spina è stata utilizzata per migliorare la salute della pelle e dei capelli, e ora diversi studi recenti hanno confermato questi potenti benefici.

Uno studio condotto in Giappone, ad esempio, ha scoperto che l’estratto di amla ha contribuito ad aumentare la produzione di collagene, la proteina che è responsabile di fornire giovinezza ed elasticità alla pelle. (17) Un altro studio sugli animali condotto dalla divisione di medicina cardiovascolare del Gill Heart Institute presso l’Università del Kentucky ha scoperto che l’estratto di uva spina indiana ha contribuito ad accelerare la guarigione delle ferite nei ratti. (18)

In termini di salute dei capelli, uno studio sugli animali ha anche scoperto che l’applicazione di olio di amla sulla pelliccia di coniglio ha aumentato significativamente la crescita. (19) Inoltre, l’uva spina è ricca di vitamina E, un nutriente che ha dimostrato di proteggere e migliorare la pelle crescita dei capelli. (20, 21)

9. Migliora la salute digestiva

Alcuni studi hanno dimostrato che l’uva spina contiene effetti gastroprotettivi e può aiutare a far funzionare in modo efficiente il sistema digestivo, prevenendo problemi come le ulcere gastriche.

Uno studio sugli animali in Fitomedicina ha riferito che somministrare a ratti l’estratto di amla ha bloccato lo sviluppo di lesioni allo stomaco, ha diminuito le secrezioni gastriche e protetto da lesioni al rivestimento dello stomaco. (22) Un altro studio sugli animali ha avuto risultati simili e ha osservato che somministrare a ratti l’estratto di amla ha aiutato a guarire e proteggere ulcera allo stomaco. (23)

L’uva spina è anche ricca di fibre, che possono promuovere la regolarità e far muovere le cose per prevenire problemi come la costipazione.

10. Supporta la funzione cognitiva

La ricerca ha portato alla luce alcuni risultati sorprendenti quando si tratta degli effetti dell’uva spina indiana sulla funzione cerebrale.

Uno studio del 2016, ad esempio, ha scoperto che il trattamento di ratti con estratto di uva spina ha aumentato la ritenzione di memoria e i livelli di antiossidanti e ha anche ridotto i livelli di acetilcolinesterasi, un enzima associato a Il morbo di Alzheimer. (24)

Un altro studio ha combinato l’uva spina con il moonseed a foglie di cuore e ha scoperto che ha migliorato le misure di apprendimento e memoria nei ratti. (25)

Nutrizione di uva spina

L’uva spina è povera di calorie ma ricca di fibre, vitamina E e vitamina C. Possono anche aiutarti a soddisfare le tue esigenze quotidiane di micronutrienti come manganese, vitamina A e potassio.

Un centinaio di grammi di uva spina cruda contiene circa (26, 27)

  • 44 calorie
  • 10,2 grammi di carboidrati
  • 0,9 grammi di proteine
  • 0,6 grammi di grasso
  • 4,3 grammi di fibra
  • 27,7 milligrammi vitamina C (46 percento DV)
  • 0,1 milligrammi di manganese (7% DV)
  • 290 UI di vitamina A (6% DV)
  • 198 milligrammi di potassio (6 percento DV)
  • 0,1 milligrammi di vitamina B6 (4 percento di DV)
  • 0,1 milligrammi di rame (4 percento DV)

Uva Spina vs. Uva

Le uva spina sono spesso paragonate al verde uva grazie alle loro somiglianze nel gusto e nell’aspetto. Sia l’uva verde che l’uva spina sono rotonde e verdi con semi all’interno e un sapore leggermente aspro.

Tuttavia, entrambi appartengono a diverse famiglie di piante e offrono un insieme completamente diverso di sostanze nutritive.

L’uva, ad esempio, ha un alto contenuto di calorie e vitamina K ma più bassi di vitamina C e vitamina E. Inoltre, offrono solo circa il 18 percento della quantità di fibra come uva spina per 100 grammi.

Tuttavia, entrambi contengono importanti vitamine, minerali e antiossidanti e possono essere eccellenti aggiunte a una dieta nutriente ed equilibrata.

Dove trovare e come usare l’uva spina

A meno che tu non sia abbastanza fortunato da avere un albero di uva spina nel tuo cortile, trovare delle fresche uva spina indiane può essere un po ‘una sfida. Con un po ‘di fortuna, tuttavia, puoi spesso trovarli congelati nei negozi indiani specializzati. Puoi anche trovare l’uva spina indiana in forma secca o in polvere nei negozi di alimenti naturali e nei rivenditori online.

Assicurati di non confonderli con gli alchechengi. Conosciuta anche come la ciliegia macinata, questa è una pianta originaria del Sud America che è strettamente imparentata con il tomatillo ma non con l’uva spina indiana.

Una volta che hai messo le mani su amla cruda o in polvere, ci sono molti possibili usi e ricette di uva spina indiana che puoi provare. Ad esempio, puoi provare a decapare le uva spina, aggiungendole ai chutney o usandole in zuppe e frullati per aumentare il contenuto nutrizionale dei tuoi pasti e snack. Se ti senti avventuroso, puoi anche mangiarli nel modo tradizionale: tritato e con un pizzico di sale.

Storia di uva spina

Si dice che l’albero di uva spina indiano abbia un valore significativo nella cultura indù. In effetti, è considerato sacro perché Vishnu, una delle principali divinità dell’induismo, si ritiene che risieda nell’albero.

Amalaka Ekadashi è una festa indù che celebra e adora l’albero di uva spina ed è considerata una delle principali celebrazioni di Holi, la festa indù dei colori.

Nell’induismo, si ritiene che anche amla provenga da gocce di immortalità che furono accidentalmente versate sulla terra durante una lotta tra divinità e demoni. Presumibilmente, questo spiega le proprietà medicinali dell’uva spina indiana e la sua presunta capacità di farlo prolungare la vita e curare le malattie.

Anche l’uva spina indiana fa parte della religione buddista. Si ritiene che sia stato usato per ottenere l’illuminazione da Phussa Buddha, il primo Buddha dell’antichità.

L’uva spina indiana è stata anche usata nella medicina ayurvedica e si dice che aumenti la longevità, riduca la costipazione, migliori la digestione, trattare l’asma, aumenta la crescita dei capelli e promuove la salute del cuore.

Oggi è un ingrediente comune in molte cucine asiatiche ed è utilizzato anche in inchiostri, shampoo e prodotti per capelli grazie al suo alto contenuto di tannino.

Precauzioni

Se sei allergico all’uva spina indiana o riscontri effetti collaterali negativi dopo averlo consumato, dovresti interrompere immediatamente l’uso e consultare il medico.

L’uva spina indiana potrebbe anche aumentare il rischio di sanguinamento o lividi. Quelli con disturbi emorragici dovrebbero usare cautela quando consumano uva spina. Inoltre, assicurati di interrompere l’assunzione almeno due settimane prima dell’intervento chirurgico per prevenire un aumentato rischio di sanguinamento.

Se hai il diabete, l’uva spina può ridurre i livelli di zucchero nel sangue. In caso di assunzione di uva spina, consultare il medico per vedere se potrebbe essere necessario regolare il dosaggio dei farmaci per il diabete.

Infine, vi sono ricerche limitate sugli effetti dell’amla su coloro che sono in gravidanza o in allattamento. Prestare attenzione e usare solo con moderazione per prevenire effetti collaterali negativi.

Per la maggior parte, tuttavia, l’uva spina indiana è sicura da consumare con un rischio minimo di sintomi avversi. Se si verificano effetti collaterali, tuttavia, assicurarsi di segnalarli al proprio medico.

Pensieri finali

  • L’uva spina indiana, o amla, è un frutto che cresce da un albero originario del sud-est asiatico.
  • È povero di calorie ma ricco di fibre, vitamina C e vitamina E insieme a molte altre vitamine e minerali selezionati.
  • Nel corso della storia, questo frutto è stato conosciuto per le sue proprietà medicinali ed è stato usato per tutto, dal miglioramento della digestione al trattamento dell’asma.
  • Gli studi hanno trovato una lunga lista di benefici dell’uva spina, tra cui una migliore salute di cuore, pelle, capelli e fegato; migliorata funzione cognitiva; e diminuzione dell’infiammazione tra gli altri.
  • Per sfruttare appieno i benefici dell’uva spina, aggiungilo a zuppe, mostarde o frullati e goditi la dose aggiuntiva di nutrienti che fornisce.

Questo post è stato utile per te?

+0
Ultimi articoli

Ti potrebbe interessare

Menu