Noci e semi

Benefici della castagna per cervello, ossa, cuore e altro

Quando la temperatura inizia a scendere e i fiocchi di neve cominciano a cadere, non c’è niente di più confortante che prendere un allettante bocconcino di castagne arrosto dal venditore ambulante locale.

Se siete come la maggior parte di voi, avrete probabilmente familiarità con questo tradizionale prodotto di base per le vacanze. Dalle cene di Natale e del Ringraziamento ai canti natalizi, le castagne – e in particolare le caldarroste – sono parte integrante della stagione invernale. Ma lo sapevate che queste deliziose noci possono essere davvero buone anche per voi?

Leggermente dolci con la giusta quantità di croccantezza, le castagne sono alimenti versatili, deliziosi, ricchi di sostanze nutritive e ricchi di benefici per la salute.

Dal miglioramento della digestione al rafforzamento delle ossa, ci sono molti motivi per arrostire le castagne al fuoco tutto l’anno.

Che cos’è una castagna? È un dado o un frutto?

I castagni, o castanea, sono un gruppo di circa otto o nove alberi e arbusti che appartengono alla stessa famiglia delle querce e dei faggi. Questi castagni producono una noce commestibile, comunemente chiamata castagna, che viene consumata in tutto il mondo.

È interessante notare che la castagna è considerata sia una noce che un frutto. Questo perché i frutti sono tecnicamente definiti come il prodotto di una pianta da fiore, e la maggior parte delle noci rientrano in questa categoria.

Le castagne hanno un sapore leggermente dolce e possono essere facilmente aggiunte a una varietà di piatti diversi. Le castagne crude hanno una consistenza molto dura e croccante che diventa più morbida dopo la cottura o l’arrostimento.

I principali tipi di castagne includono:

  • Castagno americano
  • Castagna dolce (detta anche castagna spagnola)
  • Castagna cinese
  • Castagna giapponese / coreana

Tieni presente che questo tipo di castagna non è correlato alla castagna d’acqua. Le castagne d’acqua non sono tecnicamente noci, ma in realtà sono un tipo di verdura acquatica utilizzata in molte cucine asiatiche.

Allo stesso modo, il ippocastano fa anche parte di un’altra famiglia di piante estranee alle castagne e sebbene il suo estratto sia usato come rimedio naturale, è in realtà considerato tossico.

Benefici della castagna

1. Migliora la digestione

Alcune ricerche hanno dimostrato che le castagne potrebbero aiutare a promuovere una migliore digestione in diversi modi.

Uno studio in provetta sul diario Microbiologia Alimentare scoperto che l’estratto di castagna ha avuto un effetto protettivo sul ceppo di probiotici trovato nel tratto gastrointestinale. I probiotici sono un tipo di batteri benefici che mantengono sano l’intestino e aiutano a migliorare la digestione. (1)

Inoltre, le castagne sono ricche di fibre. La fibra alimentare resiste alla digestione mentre attraversa il tratto gastrointestinale, che aiuta il movimento degli alimenti attraverso il tratto digestivo. La fibra può anche alleviare la costipazione, promuovere sazietà, stabilizzare lo zucchero nel sangue e aiutare a nutrire i batteri benefici presenti nell’intestino.

Oltre alle castagne, altro alimenti ricchi di fibre includono frutta, verdura, cereali integrali, legumi e altre varietà di noci.

2. Contiene antiossidanti

Oltre a fornire una grande quantità di vitamine e minerali, le castagne vantano anche una buona quantità di antiossidanti.

Uno studio del 2010 condotto dal Dipartimento di Biotecnologie dell’Università di Chosun in Corea ha dimostrato che l’estratto di fiori di castagno esibiva potenti proprietà antiossidanti e addirittura aiutava a proteggere dai danni causati dal melanoma, o cancro della pelle. (2)

Gli antiossidanti sono sostanze che aiutano a neutralizzare i dannosi i radicali liberi, che sono composti che possono accumularsi e causare danni alle cellule e malattie croniche. Queste sostanze benefiche sono state associate a una serie impressionante di benefici per la salute, dalla prevenzione del cancro alla lotta alle malattie cardiache. (3, 4)

Gli antiossidanti si trovano in una vasta gamma di alimenti integrali e sono particolarmente ricchi di frutta e verdura. Riempi il tuo piatto con alimenti ricchi di antiossidanti come questi così come le castagne possono essere particolarmente utili nel ridurre il rischio di malattia.

3. Protegge il tuo cuore

È interessante notare che alcuni tipi di castagne hanno effettivamente dimostrato di avere un effetto protettivo sul tuo cuore. Questo in parte perché le castagne contengono antiossidanti, che possono ridurre l’infiammazione e migliorare la salute del cuore. (5)

Le castagne contengono anche potassio, un minerale importante che potrebbe ridurre alcuni dei fattori di rischio associati alle malattie cardiache. Una recensione ha scoperto che è aumentato potassio l’assunzione potrebbe effettivamente abbassare la pressione sanguigna e persino ridurre del 24% il rischio di ictus. (6)

Se soffri di problemi cardiaci, inclusa una porzione di castagne nella tua dieta può essere in grado di aiutare a ridurre alcuni dei fattori di rischio di cardiopatia e mantieni il tuo cuore sano.

4. Promuove la regolarità

Quando mangi fibra, si muove attraverso il tuo corpo non digerito. Questo può aiutare ad aggiungere volume alle feci e facilitare il suo passaggio attraverso il corpo per combattere stipsi.

Un’analisi pubblicata nel World Journal of Gastroenterology nel 2012 hanno esaminato cinque studi che misurano gli effetti delle fibre alimentari. I ricercatori hanno scoperto che l’aumento dell’assunzione di fibre era associato ad un aumento della frequenza delle feci. (8)

Le castagne, in combinazione con altri alimenti ricchi di fibre – come frutta, verdura e legumi – possono essere un’aggiunta dietetica eccellente per aiutare a prevenire la costipazione e promuovere la regolarità.

5. Aumenta la salute delle ossa

Solo 10 chicchi di castagne riescono a riempirsi nel 50 percento del manganese hai bisogno per l’intera giornata. Il manganese è un minerale incredibilmente importante che è necessario per la normale funzione cellulare. Alcuni studi hanno anche dimostrato che il manganese potrebbe svolgere un ruolo centrale anche nella salute delle ossa e potrebbe fornire protezione da alcune malattie. (9)

Circa il 43 percento del manganese è immagazzinato nelle ossa. L’assunzione di manganese in combinazione con altri minerali per la costruzione di ossa può aiutare a prevenire la perdita ossea, specialmente nelle donne anziane. (10, 11)

In uno studio del 2004, è stato scoperto che una capsula contenente manganese insieme a vitamina D, calcio, magnesio, zinco e boro aumenta la densità ossea in 334 donne con ossa deboli. (12)

Includere una porzione di castagne nella vostra dieta, insieme ad altri nutrienti che migliorano l’osso, potrebbe aiutare a mantenere le ossa forti e allontanare osteoporosi.

6. Migliora la funzione cerebrale

Le castagne sono abbondanti in diverse vitamine del gruppo B, tra cui tiamina, vitamina B6, riboflavina e acido folico. Queste vitamine sono essenziali per mantenere il cervello sano e proteggere dalle malattie.

Le carenze in una di queste vitamine del gruppo B possono causare problemi cognitivi. La carenza di tiamina, ad esempio, può portare al delirio mentre a carenza di folati può compromettere lo sviluppo del cervello nei bambini. (13, 14)

Uno studio del 2016 ha integrato i partecipanti anziani con acido folico per un anno e ha scoperto che ha contribuito a migliorare le prestazioni cognitive riducendo anche i livelli di alcuni marker di infiammazione. (15) Un altro studio in Diario nutrizionale ha mostrato che un aumento dell’assunzione di vitamina B era positivamente associato alla funzione cognitiva nei partecipanti anziani con lieve deficit cognitivo e morbo di Alzheimer. (16)

Per essere sicuro di soddisfare le tue esigenze di vitamina B e di ottimizzare salute del cervello, mangia molti cibi ricchi di proteine ​​e considera l’aggiunta di una porzione o due di castagne ogni giorno.

Nutrizione Di Castagne

Le castagne sono confezionate in una ricca porzione di fibre insieme a una buona quantità di diverse micronutrienti, come il manganese, vitamina C e tiamina.

Dieci chicchi (o circa 84 grammi) di castagne arrostite contengono circa: (17)

  • 206 calorie
  • 44,5 grammi di carboidrati
  • 2,7 grammi di proteine
  • 1,8 grammi di grassi
  • 4,3 grammi di fibra
  • 1 milligrammo di manganese (50% DV)
  • 21,8 milligrammi di vitamina C (36 percento DV)
  • 0,4 milligrammi di vitamina B6 (21 percento di DV)
  • 0,4 milligrammi rame (21 percento DV)
  • 58.8 microgrammi di folato (15 percento di DV)
  • 0,2 milligrammi di tiamina (14 percento di DV)
  • 497 milligrammi di potassio (14 percento DV)
  • Riboflavina 0,1 milligrammi (DV 9 percento)
  • 89,9 milligrammi di fosforo (9% DV)
  • 6,6 microgrammi di vitamina K (8 percento di DV)
  • 27,7 milligrammi di magnesio (7% DV)
  • 1,1 milligrammi di niacina (6 percento di DV)
  • 0,5 milligrammi di acido pantotenico (5% DV)
  • 0,8 milligrammi di ferro (4 percento DV)
  • 0,5 milligrammi di zinco (3 percento DV)

Castagne contro altre noci

Esistono diverse varietà di noci, ognuna con il proprio set unico di nutrienti e benefici per la salute.

Le castagne sono un tipo amidaceo di noci, che le distingue dalle altre noci che hanno un contenuto più elevato di olio e grasso.

Noci, ad esempio, sono particolarmente ricchi di acidi grassi omega-3 sani. Simile alle castagne, sono anche ricchi di manganese e rame ma con minori quantità di potassio, vitamina C e vitamina B6. Nel frattempo, mandorle sono carichi di vitamina E e proteine ​​e contengono una buona quantità di manganese, magnesio e riboflavina.

Altri tipi di noci non sono così ricchi di nutrienti, come le arachidi, che sono ricchi di acidi grassi omega-6 ma bassi nella maggior parte degli altri micronutrienti.

Come Arrostire Castagne + Castagne Usi

Le castagne arrostite sono una delle varietà di castagne più popolari e un modo dolce e saporito per aggiungere queste deliziose noci alla tua dieta.

Ecco un modo semplice per goderti il ​​tuo snack preferito del venditore ambulante e iniziare la torrefazione di castagne comodamente dalla tua cucina:

  1. Inizia con le castagne fresche e usa un coltellino per tagliare una “X” in ognuna. Ciò consente al vapore di fuoriuscire e impedisce alle castagne di scoppiare nel forno.
  2. Spalmare le castagne in un unico strato su una teglia e arrostire per 20-30 minuti a 425 F. Saprai che le castagne vengono cotte quando le conchiglie si aprono e la castagna ha assunto un colore marrone dorato.
  3. Togli dal forno e lascia raffreddare per qualche minuto, sbuccia mentre sono ancora caldi e divertiti!

Se stai cercando alcuni altri modi interessanti per goderti questo dolce spuntino, puoi anche provare ad aggiungere castagne cotte a dessert, stufati e casseruole per un po ‘di croccantezza e sapore in più.

La farina di castagne, ottenuta da castagne macinate, è una farina senza glutine che può essere usato per fare pane, pancake e prodotti da forno.

Ricorda che le castagne devono essere cotte prima di poter essere mangiate. Questo non solo aiuta a rimuovere il guscio della castagna, ma riduce anche il contenuto di acido tannico. L’acido tannico è un composto vegetale che è stato collegato a numerosi effetti avversi sulla salute e dovrebbe essere evitato. (18)

Storia della castagna

Solo un secolo fa, quasi 4 miliardi di castagni americani dominavano le foreste negli Stati Uniti. Questi alberi hanno avuto tutti i tipi di benefici. Erano massicci e in rapida crescita con legno resistente alla putrefazione che li rendeva la scelta perfetta per costruire qualsiasi cosa, dalle baite ai legami ferroviari. Le castagne commestibili dei castagni venivano persino usate per ingrassare il bestiame prima di andare al mercato.

All’inizio del 1900, un tipo di fungo chiamato Cryphonectria parasitica fu accidentalmente portato negli Stati Uniti. Questo fungo era responsabile della peronospora delle castagne, una malattia che ha causato la distruzione diffusa del castagno americano. Il fungo entrerebbe nell’albero e produrrebbe composti tossici per abbassare il pH fino a un livello letale per le cellule vegetali.

Mentre altri tipi di castagni possono anche essere influenzati dagli effetti devastanti di questo fungo, il castagno americano è il più suscettibile. L’introduzione di questo fungo uccise miliardi di castagni e portò il castagno vicino all’estinzione.

Oggi, l’ultimo stand rimasto di castagni si trova nel Wisconsin con 2.500 castagni in una foresta di 60 acri e gli sforzi di conservazione sono in pieno vigore per proteggere il futuro del castagno americano e il castagno stesso.

Precauzioni per le castagne

Le allergie alle castagne non sono così comuni come altri tipi di noci, come arachidi, ma può causare sintomi gravi. Se hai un’allergia alle noci, dovresti anche evitare le castagne.

Un’allergia alle castagne può causare sintomi come prurito, gonfiore, respiro sibilante e arrossamento. Se si verifica uno di questi sintomi dopo aver mangiato le castagne, è necessario interrompere l’uso e consultare immediatamente il medico.

Inoltre, mentre le castagne sono un’ottima fonte di molti nutrienti importanti, sono anche ricche di carboidrati. In effetti, solo 10 chicchi forniscono quasi 45 grammi di carboidrati.

Se hai il diabete o glicemia alta, dovresti essere particolarmente attento a includere le castagne nella tua dieta. Le castagne sono considerate un carboidrato complesso, il che significa che vengono digerite più lentamente di altri tipi di carboidrati e possono assolutamente adattarsi a una dieta sana.

Tuttavia, è meglio mantenere l’assunzione con moderazione e accoppiarle con altre opzioni a basso contenuto di carboidrati per evitare aumenti glicemia.

Pensieri finali

  • Le castagne dovrebbero essere più di una semplice sorpresa quando il Natale rotola in giro. Queste noci saporite spremono tonnellate di fibre, vitamine e minerali in ogni porzione, rendendole uno spuntino ideale tutto l’anno.
  • Oltre al loro profilo nutrizionale stellare, le castagne sono state anche associate a una manciata di benefici per la salute. Dal mantenere le ossa forti alla protezione del cuore da danni e malattie, le castagne possono avere un impatto importante sul benessere generale.
  • Ma soprattutto, le castagne sono estremamente versatili e facili da usare. Arrostiscili per uno spuntino dolce o usali per dare alla tua prossima ciotola calda di zuppa un facile aggiornamento. Non solo queste noci sono ricche di sapore, ma sono anche ricche di nutrizione e possono essere un’aggiunta salutare al piatto.

Questo post è stato utile per te?

+0
Ultimi articoli

Ti potrebbe interessare

Menu