Integratori

Approccio agli integratori di stronzio con cautela

Hai mai sentito parlare di stronzio? Può essere trovato nel suolo e nell’acqua di mare ed è attualmente utilizzato come trattamento supplementare per l’osteoporosi e altre malattie ossee. Sebbene molte persone non ne abbiano mai sentito parlare prima, è un integratore molto interessante e alquanto controverso. È stato confrontato con il calcio nelle sue capacità di potenziamento osseo. (1) Una forma radioattiva viene persino utilizzata come forma di trattamento del cancro per tumori ossei e carcinoma prostatico. (2)

Quindi, cos’è? A cos’altro serve? È persino sicuro? Parliamo di queste risposte e altro ancora.

Che cos’è lo stronzio?

Il simbolo atomico dello stronzio stabile è Sr, il suo numero atomico è 38 e il suo peso atomico è 87,62. Bolle a 2.520 gradi F (1.382 gradi C) e si scioglie a 1.431 gradi F (777 gradi C). Sr si trova nel gruppo 2 della tavola periodica. La forma naturale è composta da quattro isotopi stabili: Sr-88 (82,6 percento), Sr-86 (9,9 percento), Sr-87 (7,0 percento) e Sr-84 (0,56 percento). (3)

Se non ti piace la chimica, allora quei fatti scientifici probabilmente non significano molto per te. Quindi cos’è esattamente lo stronzio stabile? È un metallo alcalino terroso molto simile al bario e calcio. Viene anche indicato come un “metallo morbido” come il piombo. (4a) Inoltre, la strontianite è un minerale che proviene da concentrazioni di composti di stronzio e vi sono diversi composti di stronzio. Secondo Wikipedia, “Strontianite (srCO3) è una materia prima importante per l’estrazione di stronzio. È raro minerale carbonato e uno dei pochi minerali di stronzio. È un membro del gruppo aragonite. ” (4b) Un altro minerale contenente stronzio è la celestite, che viene utilizzata nelle leghe metalliche di stronzio.

Che aspetto ha questo metallo alcalino terroso in natura? Lo stronzio naturale ha un colore metallico bianco argenteo con una tinta di giallo. Può essere trovato nel suolo e nell’acqua di mare e in alcuni alimenti. I frutti di mare sono una delle principali fonti di Sr, ma possono anche essere trovati in quantità minori in latte intero, cereali, fagioli, spinaci, lattuga, sedano e tuberi come carote e patate. Nel corpo umano, circa il 99 percento di Sr si trova nelle ossa. (5a)

5 Possibili (e controversi) benefici per la salute dello stronzio

Come si può usare Sr? Diamo un’occhiata ai possibili benefici per la salute dello stronzio. Tieni presente che sono ancora necessarie ulteriori ricerche per confermare i suoi benefici e la sicurezza per alcuni di questi usi.

1. Osteoporosi e fratture ossee

Quando le persone cercano opzioni osteoporosi farmaci, alcune persone vogliono prendere la strada naturale e scegliere di rendere lo stronzio parte del loro piano di trattamento. È stato interessante ciò che la ricerca ha dimostrato fino ad oggi sul suo utilizzo per l’osteoporosi. Anche se non è considerato un nutriente, è noto che il corpo umano può assorbire lo stronzio e utilizzarlo come farebbe con il calcio. (6)

Il ranelato di stronzio è una forma che viene venduta come farmaco di prescrizione per l’osteoporosi e le fratture ossee in Europa e in Australia. Uno studio randomizzato in doppio cieco, controllato con placebo, pubblicato in Il diario di endocrinologia clinica e metabolismo esaminato gli effetti di Sr su 261 uomini con osteoporosi primaria. Per due anni, 174 uomini hanno ricevuto 2 grammi di ranelato di stronzio al giorno mentre 87 uomini hanno ricevuto un placebo. Per misurarne l’efficacia, i ricercatori hanno misurato la densità minerale ossea nel collo, nella colonna vertebrale e nell’anca, nonché alcuni marker ossei biochimici. Precedenti ricerche hanno dimostrato che il ranelato di stronzio può favorire la formazione ossea riducendo al contempo il rischio di fratture vertebrali e non vertebrali nelle donne con osteoporosi postmenopausale. Complessivamente, i risultati di questo studio del 2013 condotto con soggetti maschi hanno dimostrato che l’integrazione con ranelato di stronzio sembra migliorare la densità minerale ossea negli uomini in modo simile al modo in cui è stato dimostrato che aiuta le donne in postmenopausa alle prese con l’osteoporosi. (7, 8)

Ci sono stati più studi che mostrano gli effetti positivi del ranelato di stronzio sull’osteoporosi e sulle fratture ossee. Tuttavia, vi è stata anche preoccupazione per gli effetti del ranelato di stronzio sulla salute del cuore. Nel 2013, il comitato dell’Agenzia europea per i medicinali (simile alla FDA negli Stati Uniti) ha raccomandato di sospendere il ranelato di stronzio (marchio Protelos / Osseor) per il trattamento dell’osteoporosi. Una revisione scientifica pubblicata nel 2014 da un medico con legami ammessi con i produttori farmaceutici conclude: “L’aumento del rischio di eventi cardiaci con ranelato di stronzio è stato rilevato in studi clinici randomizzati ma non in studi osservativi nella vita reale”. (9)

In definitiva, l’Unione Europea ora sostiene solo l’uso del ranelato di stronzio in casi gravi di osteoporosi con alto rischio di fratture. Non lo raccomanda come trattamento per chiunque abbia o abbia avuto problemi cardiaci o circolatori come ictus, infarto o ostruzione del flusso sanguigno nelle arterie. Inoltre, il ranelato di stronzio viene interrotto se un paziente sviluppa problemi cardiaci o circolatori durante il corso del trattamento. (10)

2. Cancro osseo

Lo stronzio-89 radioattivo viene somministrato per via endovenosa per carcinoma osseo avanzato o tumore che si è diffuso alle ossa come il carcinoma metastatico alla prostata. Il nome del farmaco per questa forma radioattiva è Metastron. Secondo Cancer Research UK, “Se ci sono cellule tumorali in più di un’area ossea, lo stronzio radioattivo può funzionare bene per trattare quelle aree e ridurre il dolore”. (11)

Un’ampia revisione scientifica pubblicata nel 2000 conclude che:

È chiaro dai rapporti pubblicati e dalla pratica quotidiana che l’iniezione con Sr-89 è un trattamento semplice e ben tollerato che offre una considerevole possibilità di una buona palliazione del dolore nei pazienti con metastasi ossee da cancro alla prostata. Sebbene Sr-89 sia usato principalmente quando ci sono diversi siti metastatici dolorosi, la sua applicazione nelle prime fasi della malattia è benefica e può ridurre la progressione e la necessità di radioterapia esterna. Con poche semplici misure, l’applicazione di Sr-89 non causa problemi. La tossicità è minima e consiste in una riduzione transitoria del 30% del [platelet] contare. L’applicazione di Sr-89 è conveniente, soprattutto se confrontata con [opioid painkillers]. (12)

3. Cancro alla prostata

Persone con prostata il cancro a volte ha il cancro che metastatizza e si diffonde alle ossa. Le metastasi ossee possono essere estremamente dolorose. Sr-89 è stato usato come forma di trattamento per gestire il dolore derivante dal dolore osseo dovuto al cancro. Una revisione sistematica del 2016 pubblicata in Urologia europea ha dato un’occhiata a diversi radiofarmaci tra cui Sr-89 per ridurre il dolore osseo maligno da cancro alla prostata. Nel complesso, la recensione conclude:

Per i pazienti con carcinoma della prostata resistente alla castrazione che soffrono di dolore osseo maligno, il trattamento con un radiofarmaco alla ricerca di ossa è un’opzione terapeutica rilevante che spesso porta a una significativa riduzione del dolore. Ulteriori studi sono garantiti per determinare quale radiofarmaco è preferito per alleviare il dolore e / o migliorare la sopravvivenza. (13)

4. Denti sensibili

Potresti non rendertene conto, ma è possibile che tu abbia usato, o stai attualmente usando, un dentifricio contenente lo stronzio. Potresti essere sorpreso, ma il cloruro di stronzio esaidrato viene aggiunto al dentifricio per ridurre il dolore associato ai denti sensibili.

Non nominerò nomi, ma alcuni dei dentifrici più noti per i denti sensibili includono lo stronzio nelle loro formule. Neanche un’idea è super nuova. Uno studio di studio comparativo in doppio cieco, parallelo, pubblicato nel 1987 nel Journal of Periodontology esaminato gli effetti di un dentifricio contenente il 10% di cloruro di stronzio esaidrato su 61 soggetti con ipersensibilità. Vari test per la sensibilità dei denti da parte dei ricercatori hanno rivelato che rispetto al placebo, il dentifricio contenente Sr ha ridotto l’ipersensibilità dentinale a “un livello significativamente maggiore”. Risultati positivi sono stati osservati entro due settimane e sono proseguiti per la durata di 12 settimane dello studio. (14)

Sfortunatamente, molti dentifrici che contengono Sr possono contenere molti altri ingredienti discutibili, quindi ti consiglio di attaccare con un dentifricio naturale o di fare il tuo a casa come il mio Dentifricio probiotico fatto in casa.

5. Carie dentaria

Oltre a contribuire eventualmente a ridurre la sensibilità dolorosa dei denti, lo stronzio può essere utile quando si tratta di carie e cavità. Uno studio del 2007 ha coinvolto solo sei partecipanti, ma i ricercatori hanno scoperto che “è stato scoperto che uno spazzolino regolare con un dentifricio integrato con stronzio aumenta il contenuto di stronzio nello smalto esposto, il che può essere un vantaggio nella prevenzione della cariogenesi”. (15) Che cos’è la cariogenesi? È una parola di fantasia per lo sviluppo di cavità!

Sembra anche che le persone con stronzio nel loro approvvigionamento idrico locale sembrano avere un ridotto rischio di cavità. Secondo il sito Web del Michigan Health:

Rispetto ai bambini con meno cavità, è stato riscontrato che campioni di smalto di bambini con un elevato numero di carie contengono significativamente meno stronzio. Tuttavia, l’integrazione con lo stronzio non è stata ancora studiata come prevenzione della carie. (16)

Storia e fatti interessanti

Il nome di Strontium deriva da Strontian, un villaggio in Scozia. Si dice che sia stato trovato per la prima volta nei minerali delle miniere di piombo a Strontian nel 1787. Alcuni anni dopo, nel 1808, fu isolato nella sua forma metallica mediante elettrolisi da Sir Humphry Davy alla Royal Institution di Londra. (17)

Nel 19 ° secolo, il primo uso su larga scala dello stronzio ebbe luogo quando fu impiegato per estrarre lo zucchero dalle barbabietole da zucchero. Il successivo grande e interessante uso di questo metallo alcalino terroso fu quando fu usato nell’industria della produzione televisiva, in particolare nei tubi a raggi catodici dei televisori a colori. (18)

Si dice che Sr sia il 15 ° elemento più abbondante sulla Terra ed è comune trovarlo in natura. Sia il suolo che l’acqua di mare contengono questo minerale. La crosta terrestre ha anche Sr ad una media stimata di 360 parti per milione. (19)

Se sei un fan dei fuochi d’artificio rossi, puoi ringraziare lo stronzio (in particolare il monocloruro di stronzio gassoso) per quel colore brillante che vedi ogni 4 luglio. Viene anche usato per creare quel colore rosso di allarme nei razzi di emergenza. (20)

Supplementi di stronzio

Lo stronzio può essere trovato in forma di supplemento online e nei negozi di salute. Molte formule per la salute delle ossa includeranno una forma di Sr. La forma di integratore più comune è lo citrato di stronzio. Il ranelato di stronzio è disponibile come farmaco di prescrizione in Europa e in Australia, ma non è stato approvato dalla FDA negli Stati Uniti.

Come ho detto prima, lo stronzio si trova naturalmente in alcuni alimenti come cereali e ortaggi a radice e tale quantità è in genere maggiore quando vi è un livello più elevato di stronzio nel terreno in crescita. La dieta tipica comprende da 0,5 a 1,5 milligrammi di stronzio ogni giorno. La forma radioattiva di Sr non è disponibile come integratore alimentare, ma è probabilmente considerata sicura quando somministrata da un operatore sanitario da IV. (21)

Una dose terapeutica comune che vedrai spesso raccomandata per aumentare la salute delle ossa è di 680 milligrammi al giorno. Tuttavia, non suggerisco di utilizzare questi integratori senza prima rivedere le precauzioni elencate di seguito e parlare con il tuo medico. Sono ancora necessarie ulteriori ricerche e può essere pericoloso utilizzare questi integratori se si hanno determinate condizioni di salute.

Possibili effetti collaterali e cautela

Lo stronzio è considerato sicuro nelle normali quantità di cibo e come ingrediente di dentifricio. Tuttavia, Sr-89 (una forma radioattiva) è considerato non sicuro per le donne in gravidanza e in allattamento. In generale, non ci sono abbastanza ricerche per determinare se qualsiasi forma di Sr è sicura per le madri in gravidanza e in allattamento, quindi è meglio non usare questi integratori in queste circostanze.

A causa di risultati di ricerche contrastanti, è molto importante parlare con il medico prima di integrare con lo stronzio per trattare qualsiasi problema di salute, soprattutto se si ha La malattia ossea di Paget, problemi ai reni o eventuali disturbi della coagulazione del sangue. Sr deve essere usato con cautela nei soggetti con malattie renali e se si ha una malattia renale avanzata, il ranelato di stronzio non è affatto raccomandato. Il ranelato di stronzio è stato anche associato a un piccolo aumento del rischio di coagulazione del sangue, quindi non dovrebbe essere assunto da chiunque abbia un disturbo della coagulazione del sangue.

I possibili effetti collaterali di Sr radioattivo (Metastron) come trattamento per il carcinoma osseo possono includere: (22)

  • Sentire un po ‘più di dolore nelle aree del cancro delle ossa per alcuni giorni.
  • Il trattamento a volte può causare anemia dopo alcune settimane, quindi è necessario sottoporsi a regolari esami del sangue dopo il trattamento.

Il ranelato di stronzio può causare effetti collaterali indesiderati come mal di stomaco, diarrea e mal di testa. Nel 2014 la Commissione europea ha deciso che il ranelato di stronzio può essere utilizzato solo in casi gravi di osteoporosi e non deve essere usato in pazienti con noti problemi circolatori. (23)

In generale, l’assunzione di dosi molto elevate di un integratore Sr non è in genere considerata sicura e l’assunzione di troppo può persino danneggiare le ossa, quindi fai attenzione quando prendi lo stronzio, come raccomandato dall’ATSDR (Agency for Toxic Substances and Disease Registry). (24, 25)

Punti chiave

  • Lo stronzio è un metallo di terra minerale e alcalina come il calcio, e sembra funzionare in modo simile al calcio nel corpo con il suo principale vantaggio è una spinta alla salute delle ossa. L’assorbimento dello stronzio ha anche effetti sull’assorbimento di ioni calcio, magnesio e fosfato. (26, 27)
  • Studi scientifici hanno dimostrato che Sr può avere effetti positivi su malattie ossee come l’osteoporosi, il cancro alle ossa, il cancro alla prostata, la sensibilità dei denti e la carie.
  • Se soffri di cancro alle ossa o alla prostata, la terapia con stronzio radioattivo deve essere somministrata solo o sotto la diretta supervisione di un medico con una formazione specializzata in medicina nucleare o oncologia da radiazioni.
  • I possibili rischi dello stronzio giustificano studi indipendenti più a lungo termine.
  • Gli integratori Sr sono controversi e devono essere considerati con molta attenzione.
  • Ottenere lo stronzio dalla tua dieta mangiando frutti di mare, cereali integrali, fagioli, spinaci, lattuga, sedano e ortaggi a radice come carote e patate è il modo più sicuro per aumentare i livelli di stronzio.

Questo post è stato utile per te?

+0
Ultimi articoli

Ti potrebbe interessare

Menu