Integratori

7 benefici multivitaminici, oltre ai migliori multivitaminici per uomo e donna

Essendo il supplemento dietetico più popolare al mondo, puoi facilmente trovare una vasta gamma di integratori multivitaminici adatti a qualsiasi età, sesso e stile di vita sugli scaffali di negozi di alimentari, farmacie e negozi di salute allo stesso modo. I multivitaminici sono diventati un alimento di base in molte parti del mondo e i sondaggi hanno persino scoperto che oltre un terzo di tutti gli americani assumono quotidianamente multivitaminici nella speranza di migliorare la loro salute, scongiurare le malattie e arricchire la dieta con qualsiasi vitamina e minerali che potrebbero mancare. (1)

Quindi funzionano i multivitaminici e dovresti considerare di aggiungerli alla tua routine quotidiana? Immergiamoci e diamo un’occhiata a ciò che devi sapere, insieme a le migliori vitamine per gli uomini e le migliori vitamine per le donne prendere.

Cosa sono i multivitaminici?

I multivitaminici sono un tipo di integratore che contiene una combinazione di vitamine, minerali e altri nutrienti utilizzati per sostenere una salute migliore. Negli Stati Uniti, la definizione multivitaminica ufficiale è un integratore con almeno tre vitamine e minerali che presenta un rischio minimo di effetti collaterali negativi e senza l’aggiunta di erbe aromatiche, ormoni o droghe.

Molte persone usano multivitaminici per aiutare a colmare le lacune nutrizionali e prevenire carenze di vitamine e minerali chiave. Sono stati anche associati a una serie di benefici per la salute e possono aiutare a promuovere una migliore salute degli occhi, migliorare la memoria e mantenere la forza ossea per tutta la durata della vita.

I multivitaminici sono disponibili in forma di pillola, capsula, polvere, liquido o anche iniettabile e sono disponibili diverse formulazioni per soddisfare le esigenze nutrizionali di chiunque, indipendentemente dall’età, dal sesso o dallo stato di salute.

Tipi di multivitaminici

Le tue esigenze nutrizionali possono variare in base a molti fattori diversi. Per questo motivo, il miglior multivitaminico per gli uomini sopra i 50 anni potrebbe essere totalmente diverso dal miglior multivitaminico per le donne.

Fortunatamente, ci sono molti tipi di multivitaminici disponibili per adattarsi a qualsiasi età e stile di vita. In effetti, puoi facilmente trovare un multivitaminico per il bodybuilding e guadagnare muscoli, multivitaminici progettati specificamente per le persone con malattie renali e persino integratori vitaminici realizzati per migliorare la salute di capelli, pelle e unghie.

Possono essere trovati in forma di pillola, polvere, capsula o liquido, rendendo facile trovare qualcosa che funzioni praticamente per tutti. Inoltre, diversi integratori contengono diversi mix di vitamine e minerali, quindi puoi utilizzare il multivitaminico per personalizzare i tuoi obiettivi di salute specifici e completare la tua dieta.

Multivitaminico vs. vitamina del complesso B.

I multivitaminici in genere contengono la maggior parte delle vitamine e dei minerali di cui il tuo corpo ha bisogno, tra cui le vitamine A, C, D, E e K, oltre a vitamine del gruppo B come tiamina, niacina e vitamina B12. Per questo motivo, sono spesso utilizzati per aiutare a colmare le lacune in una dieta equilibrata e possono essere particolarmente utili per coloro che hanno diete restrittive, assunzione limitata o hanno solo bisogno di aiuto per spremere abbastanza micronutrienti ogni giorno.

Le vitamine del complesso B, d’altra parte, contengono solo vitamine del gruppo B, tra cui un mix di tiamina, riboflavina, biotina, acido pantotenico, acido folico, vitamina B12 e vitamina B6. Questi integratori possono essere più utili per coloro che hanno diete a tutto tondo e soddisfano la maggior parte delle loro esigenze nutrizionali attraverso il solo cibo ma stanno cercando di sostenere livelli di energia sani, migliorare le prestazioni cognitive e promuovere la salute mentale. (2)

Di solito non è consigliabile assumere sia un complesso B che un multivitaminico, poiché le quantità in eccesso di vitamine del gruppo B vengono semplicemente escrete attraverso le urine. Invece, scegli l’uno o l’altro in base alle tue esigenze nutrizionali personali e agli obiettivi di salute.

Vantaggi multivitaminici

  1. Corregge le carenze nutrizionali
  2. Supporta una gravidanza sana
  3. Promuove la crescita e lo sviluppo adeguati
  4. Aiuta a mantenere la forza ossea
  5. Migliora la funzione cerebrale
  6. Migliora la salute degli occhi
  7. Può favorire la salute del cuore

1. Corregge le carenze nutrizionali

Le carenze di micronutrienti possono essere alla radice di gravi problemi come pellagra, anemia, perdita ossea, affaticamento e costipazione. Fortunatamente, i multivitaminici possono essere utilizzati per colmare eventuali lacune nutrizionali nella dieta e prevenire carenze di vitamine e minerali per ottimizzare la salute.

Se stai seguendo qualsiasi tipo di dieta restrittiva, in particolare, potresti perdere alcuni importanti nutrienti di cui il tuo corpo ha bisogno. Le persone che seguono un vegano o dieta vegetariana, ad esempio, spesso mancano micronutrienti chiave come ferro, vitamina B12, zinco e calcio nelle loro diete. L’assunzione di un multivitaminico è il modo migliore per assicurarti di assumere queste vitamine e minerali essenziali nella tua dieta quotidiana.

2. Supporta una gravidanza sana

Assumere abbastanza vitamine e minerali nella tua dieta è assolutamente essenziale per garantire una gravidanza sana e ogni nutriente svolge un ruolo specifico nella crescita e nello sviluppo del feto. Il folato supporta lo sviluppo del tubo neurale, il calcio supporta la crescita ossea, lo iodio previene problemi alla tiroide e il ferro mantiene sano il tuo sangue.

I medici in genere raccomandano di prendere le donne in gravidanza o che stanno pianificando una gravidanza vitamine prenatali, che può aiutare a completare una dieta equilibrata fornendo queste vitamine e minerali chiave per garantire una gravidanza sana. In effetti, alcuni studi dimostrano che l’uso di multivitaminici è associato a un minor rischio di alcuni difetti alla nascita, che può avere effetti a lungo termine e persino permanenti sulla salute. (3, 4, 5)

3. Promuove la crescita e lo sviluppo adeguati

I multivitaminici possono aiutare a fornire molti dei micronutrienti necessari per promuovere la crescita e lo sviluppo corretti nei bambini. Ciò è particolarmente importante per i bambini che potrebbero non soddisfare i loro bisogni nutrizionali solo attraverso la dieta.

Ad esempio, una recensione pubblicata nel Archivi della malattia nell’infanzia scoperto che quasi il 50% dei bambini intervistati ha avuto vitamina A prese inferiori all’importo raccomandato. (6) Sono state anche riscontrate carenze di vitamina D e K nei bambini, entrambe le quali possono avere gravi conseguenze sulla salute a lungo termine e sono facilmente prevenibili mediante l’uso di un multivitaminico.

4. Aiuta a mantenere la resistenza ossea

Invecchiando, è normale perdere gradualmente la densità minerale ossea, aumentando il rischio di fratture ossee e condizioni gravi come osteoporosi. Alcune persone corrono un rischio ancora maggiore di sviluppare l’osteoporosi, tra cui donne, anziani e persone con carenze nutrizionali. (7)

I multivitaminici possono fornire alcune delle vitamine e dei minerali importanti di cui il tuo corpo ha bisogno per costruire e mantenere ossa forti e sane, anche quando invecchi. Gli studi dimostrano che il calcio e vitamina D, in particolare, possono essere combinati per aiutare a ridurre il rischio di fratture ossee. (8) Tuttavia, il miglior multivitaminico per le donne di età superiore ai 50 anni dovrebbe includere un mix di calcio, vitamina D, magnesio e fosforo, che possono promuovere la salute delle ossa e ridurre il rischio di osteoporosi.

5. Migliora la funzione cerebrale

I benefici dei multivitaminici vanno ben oltre la salute fisica. In effetti, alcune ricerche mostrano che l’assunzione di un multivitaminico quotidiano può anche preservare la funzione cerebrale e migliorare anche la salute mentale. È interessante notare che uno studio pubblicato dal Center for Human Psychopharmacology presso la Swinburne University in Australia ha persino scoperto che l’integrazione giornaliera con un multivitaminico è stata in grado di migliorare la memoria negli uomini più anziani a rischio di declino cognitivo. (9)

Inoltre, i multivitaminici possono anche migliorare l’umore e ridurre i sintomi della depressione. Uno studio pubblicato in Psicofarmacologia ha dimostrato che l’integrazione di multivitaminici era collegata a significative riduzioni in entrambi ansia e stress. (10) Allo stesso modo, un altro studio ha scoperto che l’assunzione di un multivitaminico era efficace per aumentare la vigilanza, migliorare l’umore e migliorare le sensazioni di benessere generale. (11)

6. Migliora la salute degli occhi

Ricerche recenti suggeriscono che l’assunzione di un multivitaminico può aiutare a migliorare la salute degli occhi e aiutare nel trattamento di condizioni come degenerazione maculare, che è una malattia dell’occhio che causa la perdita della vista ed è considerata la principale causa di cecità in tutto il mondo. (12) Fortunatamente, gli studi dimostrano che i multivitaminici possono aiutare a rallentare la progressione della degenerazione maculare legata all’età. (13, 14) Non solo, ma altri studi hanno scoperto che i multivitaminici possono persino ridurre il rischio di sintomi di cataratta, un’altra condizione comune che contribuisce alla perdita della vista negli anziani. (15)

7. Può essere benefico per la salute del cuore

Non è un segreto che ciò che metti nel tuo piatto abbia un grande impatto sulla salute del tuo cuore. Alcuni nutrienti possono ridurre il livello di colesterolo, abbassare la pressione sanguigna e alleviare l’infiammazione per mantenere il cuore funzionante e in ottime condizioni, il che potrebbe essere il motivo per cui alcuni studi hanno scoperto che l’uso di multivitaminici può essere associato a un minor rischio di attacchi di cuore e morte da cardiopatia. (16, 17, 18)

Tuttavia, l’evidenza è stata mescolata sugli effetti dei multivitaminici sulla salute del cuore, con diversi studi che dimostrano che l’integrazione può non avere un grande impatto sulla prevenzione delle malattie cardiache. (19) Pertanto, sono necessari ulteriori studi per comprendere in che modo i multivitaminici possono influire sulla salute del cuore nella popolazione generale.

I migliori multivitaminici per uomo

Gli uomini hanno esigenze nutrizionali diverse rispetto alle donne, quindi trovare il miglior multivitaminico per gli uomini può sicuramente essere una sfida. Il multivitaminico dei migliori uomini dovrebbe includere abbastanza di diversi importanti micronutrienti che sono direttamente coinvolti nella salute e nel benessere generale per soddisfare le esigenze quotidiane e prevenire carenze.

Ecco alcuni dei le migliori vitamine per gli uomini, oltre ad alcuni minerali che dovrebbero assolutamente essere inclusi nel multivitaminico:

  • Vitamina A: aiuta a mantenere la salute degli occhi, aumenta il ricambio cellulare delle cellule e regola la funzione immunitaria (20)
  • Vitamina B12: aiuta nella formazione dei globuli rossi, nella sintesi del DNA e nelle funzioni cerebrali (21)
  • Vitamina C: agisce come antiossidante per combattere i radicali liberi, produce collagene e protegge da infezioni e malattie (22)
  • Vitamina E: migliora la salute del cuore, previene i danni ossidativi alle cellule e allevia l’infiammazione (23)
  • Vitamina D3: aumenta l’assorbimento del calcio, costruisce ossa forti e aumenta l’immunità (24)
  • Magnesio: funge da cofattore per oltre 300 reazioni enzimatiche e svolge un ruolo nel metabolismo energetico, nelle contrazioni muscolari e nella salute del cervello (25)
  • Selenio: protegge le cellule, riduce il rischio di problemi alla tiroide e aumenta la fertilità maschile (26)

I migliori multivitaminici per le donne

Poiché le donne hanno bisogno di diverse quantità di vitamine e minerali in diversi punti della loro vita, il multivitaminico delle donne migliori dovrebbe includere una vasta gamma di vitamine e minerali su misura per soddisfare le loro esigenze quotidiane raccomandate.

Ecco alcuni dei le migliori vitamine per le donne così come alcuni minerali importanti che potresti voler cercare nel tuo supplemento giornaliero:

  • Vitamina A: mantiene la pelle luminosa, protegge da malattie e infezioni e mantiene una vista sana
  • Vitamina B12: aumenta i livelli di energia, promuove la produzione di DNA e ottimizza la salute del cervello
  • Vitamina C: aiuta la sintesi del collagene per sostenere la salute di capelli e pelle, previene i danni alle cellule e migliora l’immunità
  • Vitamina D3: supporta la salute delle ossa, aumenta l’assorbimento del calcio e aumenta l’immunità
  • Calcio: promuove la formazione e la forza ossea per prevenire l’osteoporosi e la perdita ossea durante la menopausa (27)
  • Folato: coinvolto nella replicazione del DNA e necessario per prevenire i difetti alla nascita durante la gravidanza (28)
  • Ferro: produce globuli rossi sani per aiutare a fornire ossigeno al corpo (29)

Peggiori multivitaminici per la salute

Non tutti i multivitaminici sono creati allo stesso modo, e alcuni possono effettivamente fare più danni che benefici quando si tratta di salute. Molti sono spesso contaminati e possono contenere filler, additivi e sostanze nocive ingredienti discutibili come coloranti alimentari, grassi idrogenati e amido di mais geneticamente modificato. Non solo questi ingredienti possono potenzialmente annullare molti dei benefici per la salute del multivitaminico quotidiano, ma possono anche avere conseguenze a lungo termine per la salute.

Il tuo meglio è controllare attentamente l’etichetta degli ingredienti e stare alla larga dai multivitaminici pompati pieni di riempitivi, coloranti alimentari artificiali e sostanze chimiche. Assicurati di acquistare anche da un rivenditore affidabile e optare per miscele organiche per assicurarti di ottenere il vero affare.

Chi ha bisogno di assumere un multivitaminico? Dosaggio multivitaminico

A questo punto, potresti trovarti a chiederti: dovrei prendere un multivitaminico?

Se non segui una dieta equilibrata e sana per la maggior parte del tempo, aggiungere una multivitaminica alla tua routine può essere una buona idea. Inoltre, se stai seguendo una dieta restrittiva o hai maggiori esigenze nutrizionali, potresti anche prendere in considerazione l’assunzione di un multivitaminico.

Vegani e vegetariani, quelli che seguono una dieta ipocalorica, le persone con una ridotta assunzione di cibo e coloro che hanno subito recentemente perdita di peso o chirurgia bariatrica potrebbe essere necessario assumere un multivitaminico. Inoltre, anche gli anziani, le persone con un ridotto assorbimento dei nutrienti, gli atleti e le donne in gravidanza o in allattamento possono trarre beneficio dall’assunzione di un multivitaminico.

Il dosaggio può variare ampiamente in base al contenuto del multivitaminico. È importante seguire attentamente le istruzioni per assicurarsi di soddisfare le tue esigenze nutrizionali senza esagerare e aumentare il rischio di effetti collaterali negativi. Se avete domande o dubbi o eventuali condizioni mediche sottostanti che possono alterare le vostre esigenze di micronutrienti, assicuratevi di discutere con il vostro medico per trovare il multivitaminico giusto per voi.

Cosa cercare in un Multivitamin + Multivitamin Effetti collaterali

Ci sono molte diverse forme di multivitaminici disponibili, che ti consentono di trovare facilmente quello che fa per te. Le capsule e le pillole sono i tipi più comuni, ma puoi anche scegliere di assumere un multivitaminico liquido se hai difficoltà a deglutire o preferisci invece aggiungerlo a succhi o frullati.

Scegliere il miglior multivitaminico per te è un modo infallibile per assicurarti di ottenere il massimo dal budget. Se hai particolari esigenze nutrizionali, potresti prendere in considerazione un multivitaminico su misura per te. Le donne in gravidanza o in allattamento, ad esempio, potrebbero voler optare per una vitamina prenatale mentre gli adulti più anziani possono selezionare un multivitaminico che contiene i nutrienti specifici di cui hanno bisogno.

Inoltre, assicurati di controllare attentamente l’etichetta degli ingredienti multivitaminici per assicurarti che il tuo integratore non sia caricato con riempitivi artificiali e additivi, che vengono spesso utilizzati per prolungare la durata di conservazione e ridurre i costi, ma possono finire per ridurre il valore nutrizionale del multivitaminico.

Cerca i marchi multivitaminici che producono integratori utilizzando fonti reali e integrali anziché ingredienti sintetici per aumentare l’assorbimento e la biodisponibilità. Idealmente, anche i multivitaminici dovrebbero essere fermentato, il che significa che hanno subito un processo naturale che consente loro di essere digeriti e assorbiti in modo più efficiente.

Evita le formule che contengono sia ferro che calcio. Il ferro si lega al calcio e ne compromette l’assorbimento, quindi assumere un multivitaminico con ferro e calcio allo stesso tempo non è mai una buona idea. Invece, scegli un multivitaminico che ne contiene solo uno e, se necessario, prendi un integratore minerale separato con l’altro a un pasto diverso.

Se usati come indicato, i potenziali effetti collaterali multivitaminici sono minimi e spesso si risolvono nel tempo. Alcuni dei sintomi più comunemente riportati comprendono costipazione, diarrea, nausea o mal di stomaco. Se i sintomi persistono, prendere in considerazione la possibilità di cambiare marchio o discutere eventuali dubbi con il proprio medico.

Storia del multivitaminico

Negli Stati Uniti, i multivitaminici sono disponibili dai primi anni ’40 e da allora sono costantemente cresciuti in popolarità. In effetti, si stima che oltre un terzo di tutti gli americani assumano multivitaminici e che i multivitaminici rappresentino circa un sesto di tutti gli acquisti di integratori alimentari, accumulando un totale di $ 5,7 miliardi nel 2014.

Secondo un sondaggio pubblicato nel Journal of Nutrition, le donne hanno maggiori probabilità di usare multivitaminici rispetto agli uomini e le percentuali iniziano ad aumentare dopo i 18 anni. È interessante notare che un enorme 48 percento delle donne e il 43 percento degli uomini di età superiore ai 71 anni riferiscono un uso regolare di un integratore multivitaminico. (30)

La maggior parte degli esperti di salute consiglia di dare la priorità a una dieta nutriente e completa per aiutare a soddisfare le esigenze nutrizionali rispetto all’integrazione. Tuttavia, i multivitaminici sono spesso prescritti a coloro che hanno un apporto limitato, alle persone con diete restrittive e quelli con determinate condizioni che possono compromettere l’assorbimento dei nutrienti. I multivitaminici possono anche favorire gli adulti più anziani, le donne in gravidanza e quelli a rischio di problemi di salute come la degenerazione maculare.

Precauzioni multivitaminiche

I multivitaminici possono essere uno strumento utile per assicurarti di soddisfare le tue esigenze nutrizionali. Tuttavia, non dovrebbero essere usati come sostituti di una dieta sana, equilibrata e ricca di alimenti ricchi di nutrienti. Non solo questi alimenti contengono una serie di importanti vitamine e minerali, ma contengono anche altri importanti nutrienti, tra cui fibre, proteine ​​e grassi sani.

I multivitaminici sono generalmente sicuri e possono essere utilizzati con un rischio minimo di effetti collaterali. I sintomi negativi spesso si risolvono da soli e sono generalmente lievi, tra cui fastidio allo stomaco, diarrea e costipazione.

Fai attenzione quando combini un multivitaminico con altri integratori alimentari, in quanto ciò può farti consumare determinati nutrienti al di sopra del limite superiore stabilito, aumentando il rischio di effetti collaterali negativi. (31) Se stai assumendo farmaci per fluidificare il sangue come il warfarin, potrebbe essere necessario parlare con il tuo medico prima di iniziare un multivitaminico per garantire l’assunzione di vitamina K rimane coerente. I fumatori dovrebbero anche prestare molta attenzione a ciò che contiene il loro multivitaminico ed evitare integratori con elevate quantità di vitamina A o beta-carotene, poiché questi integratori sono stati collegati a un rischio più elevato di cancro ai polmoni in alcuni studi. (32, 33)

Inoltre, se hai delle condizioni di salute sottostanti o sei incinta, è meglio consultare un medico o un dietista per trovare un multivitaminico su misura per le tue esigenze nutrizionali. Questo perché determinate condizioni come la malattia renale possono portare ad alterazioni del fabbisogno nutrizionale, quindi l’assunzione di un integratore da banco può fornire troppo o troppo poco per le vostre specifiche esigenze nutrizionali.

Pensieri finali

  • I multivitaminici sono integratori che contengono un mix di vitamine, minerali e altri nutrienti per aiutare a migliorare la salute.
  • Possono aiutare a correggere le carenze nutrizionali, sostenere una gravidanza sana, promuovere una crescita e uno sviluppo adeguati e migliorare la salute di cervello, occhi, cuore e ossa.
  • Poiché le esigenze nutrizionali possono variare in base a una serie di fattori diversi, il miglior multivitaminico per gli uomini e il miglior multivitaminico per le donne possono essere leggermente diversi.
  • Multivitaminici specifici sono disponibili anche per gli anziani, i bambini, le persone con determinate condizioni di salute e quelli con esigenze nutrizionali uniche.
  • Per i migliori risultati, assicurati di trovare un multivitaminico privo di riempitivi e additivi e prodotto da vere e proprie fonti alimentari integrali.
  • Inoltre, assicurati di abbinare il multivitaminico a una dieta sana e completa per favorire una migliore salute a lungo termine.

Questo post è stato utile per te?

+0
Ultimi articoli

Ti potrebbe interessare

Menu