Top

Tangle Teezer Aqua Splash, un alleato sotto la doccia [recensione]

Da quando ho scoperto le spazzole Tangle Teezer, pettinarsi è diventata una coccola. Per chi ha i capelli fini e perennemente annodati come me, queste spazzole sono una vera e propria rivoluzione. In particolare, vi parlo oggi della Tangle Teezer Aqua Splash, una speciale versione da usare sotto la doccia (ma non solo: io ogni tanto la uso anche come spazzola normale, se è asciutta).

Potevo mai sceglierla di un tremendo rosa shocking o azzurra? Già da questo state sicuri che è mia…

So che in molti sconsigliano di pettinare i capelli sotto la doccia, dicendo che li fa spezzare più facilmente. Personalmente però non posso proprio farne a meno, altrimenti li dovrei asciugare annodati e apriti cielo una volta asciutti per pettinarli. Fino a qualche tempo fa avevo sempre usato il classico pettine di plastica a denti larghi per pettinare i capelli sotto la doccia, ma comunque non risolveva i miei problemi di nodi ai capelli.

La linea di prodotti Tangle Teezer

Se già conoscete la linea Tangle Teezer, vi starete domandando a che pro fare una versione solo per la doccia. Beh, guardando in faccia la realtà, in primis è per vendere. Ma in realtà, se avete la versione da borsetta, avrete notato che questa ha un’apertura al centro (dove si incastra il coperchio), dove potenzialmente potrebbero accumularsi dell’acqua o dei residui di shampoo o balsamo. Qui entra in gioco la versione Aqua Splash. Questa è infatti completamente aperta, comoda da impugnare e da pulire.

Da sinistra: la versione Salon Elite, la versione Aqua e quella Compact da borsetta. Fonte immagine: http://2.bp.blogspot.com/

 

Come si vede dalla foto, all’interno è “vuota”, in modo da evitare accumuli di acqua e/o prodotti.

Al momento io ho tre spazzole di questa linea: quella compatta da borsa, la versione da doccia che recensisco oggi e la spazzola per lo styling. Vi spiego perché quella Aqua Splash è diventato un prodotto indispensabile per me:

  • Districa bene i capelli senza spezzarli, tirarli o farmene perdere a ciocche intere;
  • Distribuisce benissimo il balsamo o la crema, in modo uniforme, portandomi anche a usarne di meno. Nel caso ne abbia messo troppo, ovviamente, lo rimuove;
  • Avendo le setole morbide, è delicato sulla cute. Inoltre, le setole di due diverse lunghezze aiutano ad allisciare i capelli, rendendoli più ordinati;
  • Adatto a tutti i tipi di capelli, dai più ricci a quelli lisci.

La cosa più bella di questa spazzola è che sul serio non mi fa perdere capelli, né sotto la doccia né quando mi pettino normalmente. I denti larghi del pettine, quando incontrano un nodo, di solito lo peggiorano e mi tirano i capelli. La Tangle Teezer invece scioglie piano il nodo, non andando a peggiorare la situazione e non rompendomi i capelli. Avendo le lunghezze decolorate, sono molto più inclini a rompersi: da quando uso questa non ne perdo neanche la metà di quanti ne perdevo prima.

Le setole a doppia lunghezza.

Insomma, per me questa spazzola è un mega sì: la trovate su Amazon e, a seconda della colorazione, costa fra i 9 e gli 11€. Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti! 🙂

Shally

Sabrina, detta Shally, studentessa fuorisede e aspirante interprete. Dopo il primo fitness tracker nel 2013 cambia stile di vita, interessandosi al mondo del fitness. Runner per caso, patita di sushi, avida lettrice sempre alla ricerca di qualcosa da imparare!

Vai alla barra degli strumenti