Top

Spaghetti di zucchine vegan

Qualche tempo fa mi sono “invaghita” di un utensile che permette di far diventare spaghetti le varie verdure, sembra un grande temperino, ce ne sono diversi il circolazione e, ovviamente, di tutti i prezzi ma siccome non deve fare grandi cose, a parer mio, non conviene investire molto, in ogni caso dopo l’innamoramento iniziale l’ho acquistato e devo dire che è un’idea simpatica per presentare le verdure in maniera diversa.

In questo caso, ho preparato spaghetti di zucchine cotti ma può essere una valida idea anche per una ricetta crudista, gli ingredienti sono pochissimi e sicuramente è un vegetale che si presta bene anche ad altri condimenti, questi sono spaghetti decisamente facili e veloci.

Ingredienti:

2 zucchine medie

20 pomodorini

1 scalogno

basilico

olio

sale

pepe

Preparazione:

  • Prendere le zucchine, lavarle, passarle nel nostro temperazucchine e preparare gli spaghetti che a questo punto prenderanno il nome di zoodles
  • Tritare finemente lo scalogno e metterlo in padella con un filo d’olio ed aggiungere i pomodorini tagliati precedentemente a metà, aggiungere un po’ di sale e far andare fin quando si appassiranno un po’ i pomodorini
  • La cottura degli zoodles è molto rapida, 1 minuto quindi bisogna calcolare bene i tempi ed avere il condimento già pronto, mettere a bollire gli spaghetti di zucchine e dopo averli scolati farli saltare nella padella con i pomodorini
  • Aggiustare di sale e pepe, aggiungere qualche foglia di basilico e servire

E’ un primo piatto originale e sfizioso da condire come meglio preferite, inoltre è molto molto light in questa versione, perfetto per la prova costume.

Ilaria

Ilaria, 32 anni, sportiva da sempre, amante della natura, vegetariana, sempre alla ricerca di nuovi stimoli e nuove esperienze in cui cimentarsi. Lettrice onnivora condivide il suggerimento di Mark Twain "Esplora. Sogna. Scopri"

Vai alla barra degli strumenti