Top

Pasta con ragù di lenticchie

Le giornate iniziano ad accorciarsi e la temperatura si abbassa quindi possiamo iniziare a cucinare senza temere il caldo, mi è sempre piaciuto il ragù, sono onesta, quello di carne che preparavano mia nonna e mia mamma lo apprezzavo molto nella mia vita da onnivora, ora sto cercando delle alternative che soddisfino le mie papille e devo dire che questa versione con il mio legume preferito mi piace molto.

Si prepara come un ragù qualsiasi e devo dire che i commensali apprezzano questa versione vegana!

Ingredienti:

1 carota

1 scalogno

1 gambo di sedano

200 g di lenticchie

400 g passata di pomodoro

500 ml di acqua

2 cucchiai olio extravergine d’0liva

sale

pepe

noce moscata

Procedimento:

  • tagliare finemente carota, sedano e scalogno
  • soffriggerlo con 2 cucchiai d’olio
  • aggiungere le lenticchie secche e farle rosolare leggermente
  • aggiungere la passata di pomodoro, sale, pepe e noce moscata
  • aggiungere l’acqua e fare cuocere per 1 ora abbondante
  • nel frattempo far bollire la pasta e una volta scolata condirla con il ragù di lenticchie

I tempi si riducono drasticamente se si decide di utilizzare le lenticchie in barattolo, ovviamente più cuoce il sugo e più ha sapore ma bisogna anche valutare il tempo disponibile.

Alla prossima occasione proverò la lasagna con ragù veg, vi terrò aggiornati.

Buon ragù di lenticchie.

Ilaria

Ilaria, 32 anni, sportiva da sempre, amante della natura, vegetariana, sempre alla ricerca di nuovi stimoli e nuove esperienze in cui cimentarsi. Lettrice onnivora condivide il suggerimento di Mark Twain "Esplora. Sogna. Scopri"

Vai alla barra degli strumenti