Top

Jessica – La vita è una ed è adesso

Buongiorno.

sì lo so, sembra un po’ banale: non è mai facile iniziare a scrivere un articolo soprattutto se sei nuova e nessuno ti conosce, quindi mi sembra doveroso dovermi presentare e spiegarvi perché sono qui: mi chiamo Jessica, ho 27 anni, sono di Roma ed ho un bambino di 4 anni.
Sono qui perché sono amante del fitness e di tutto ciò che può tenerti in movimento e farti sentire in pace con te stesso/a.
Sento il bisogno di dover condividere ciò che ho testato sulla mia pelle per aiutare gli altri a superare quello “scalino mentale”  che tutti abbiamo e che quasi nessuno sembra voler riconoscere e affrontare.
Nella vita, soprattutto in questo periodo,  ho imparato ad essere molte “cose”: sono una mamma, un’estetista, una sportiva e un impiegata part time per un azienda…ma tutto questo non mi impedisce di dedicare del tempo a me stessa, al mio corpo e al mio benessere mentale.
Prima di tutto e tutti esisto IO…. esisti Tu.

Nei miei articoli non troverete mai scuse, pozioni miracolose o esercizi magici..**puof**
Semplicemente non esistono.
Nei miei articoli troverete tanta motivazione, forza ed energia, troveremo il modo per affrontare qualsiasi cosa ci si presenti nella vita: questo perché  la nostra mente è la nostra più  grande alleata… Ma anche la nostra peggior nemica.

A questo punto è  doveroso spiegarvi perché sono diventata così ed è difficile per me ammettere ciò che sono stata in passato e che probabilmente non sarò mai più nella mia vita futura: sono un ex obesa, nella mia vita sono arrivata a pesare la la bellezza di ben 110kg.
Quando sei all’interno di uno stato mentale “obeso”(perché la maggior parte dell’obesità parte da una forma mentale, tralasciando patologie più  serie) sembra che il cibo sia l’unica soluzione giusta alla depressione, alla tua mancanza di coccole, al non essere ascoltato, capito, preso in considerazione.
In fondo, in quel preciso momento, per te l’unica cosa giusta, l’unico bisogno impellente è quello di essere approvato, calcolato e appoggiato dal mondo intero. E in questo il Cibo è un “must”. Questo è uno dei casi in cui la mente è la tua peggior nemica.

Davvero hai intenzione di passare la vita a guardarti allo specchio e pensare a tutti quei vestiti che vorresti indossare ma che hai timore di mostrare?

A quel corso di ballo che non fai perché  ti senti osservato?

A quella festa, matrimonio, laurea a cui non andrai perché non ti senti all’altezza, perché  hai paura dei commenti, dello sguardo di parenti e amici?

Vuoi davvero rimanere fermo davanti allo specchio senza guardarti negli occhi e ripetere a te stesso : forse in un’altra vita!? 

LA VITA È UNA  ed è ADESSO , basta scuse, basta ripetersi che non potrete mai farlo, il corpo non ha limiti se non quello che imponete voi con il vostro stato mentale.
Lo so, posso scrivervelo in milioni di modi e maniere ma alcune volte le parole non bastano. Ci vogliono i fatti:

20150414_2139342015-11-15-20-47-20

Questa sono io a distanza di tre lunghi anni  dove ho dovuto cambiare casa,  lavoro, vita e stato mentale. Ho iniziato ad amare lo sport, a lasciare che tutto lo stress, la negatività andasse via ad ogni passo, ad ogni goccia di sudore, ad ogni sforzo fisico intenso e ripetuto, ad ogni piccolo traguardo raggiunto.

Ho conquistato tutto da sola, devo ringraziare solo me stessa ogni giorno, anche per le piccole cose. In questi tre anni ho imparato a saltare a corda, saltare un box di 60cm, rimanere in verticale per più di 5 minuti, fare piegamenti in verticale. Ho imparato che quella piccola donna fragile e obesa si è  trasformata in una donna sicura e attraente..
Non è stato facile, sono caduta molte volte anche io, ma la determinazione si vede da quante volte ti rialzi e ti mostri al mondo più forte di prima.
La caduta non è un fallimento.
L’unico fallimento è il non provare, è il pensare “in un’altra vita” senza goderci quella che abbiamo ora.
Io, come tante altre persone nel mondo, sono la prova che tutto è possibile anche senza intervento medico (escludendo sempre casi per patologie mediche) ma con la forza di volontà, impegno e costanza, anche con lo scetticismo dei medici stessi che per alcuni mesi mi hanno trattata da caso “raro e impossibile”.
Non lasciamoci calpestare da nessuno.
Nelle prossime  settimane aggiungerò  articoli contenenti consigli, esercizi, perle motivazionali che potrete mettere in pratica fin da subito.
Se avete idee, curiosità e domande, articoli che vorreste leggere e approfondire, se volete scrivere la vostra storia, condividere stati, emozioni, traguardi e fallimenti…siamo qui… Siamo una “famiglia”.
Vi lascio un compito, che per molti sarà facile mentre per altri risulterà  scomodo e fastidioso:

Mettiti davanti allo specchio:
“fissa un obiettivo, qualunque esso sia.. E prometti a te stesso/a di raggiungerlo..ma se cadrai..  impara anche  a perdonarti, sei umano, non odiarti, volta pagina e ricomincia ”
Stay strong!!

Jessica
Vai alla barra degli strumenti