Top

Chia pudding, il budino ai semi di Chia

Avendo recentemente parlato dei semi di Chia, ecco a voi un’idea sana e nutriente per la colazione o per la merenda. Ricordiamo brevemente le proprietà benefiche di queste oleaginose: alto apporto di omega-3 e ottimo equilibrio fra omega-3 e omega-6, alto apporto di fibre insolubili, calcio, fosforo e potassio.

Consigliamo di utilizzare frutta di bosco per questa ricetta, ma qualsiasi frutto fresco di vostro gradimento sarà comunque perfetto. Consigliamo inoltre di utilizzare del latte vegetale senza zuccheri aggiunti.

Ingredienti (per 4 porzioni)

  • 800 ml di latte di mandorle o latte di riso
  • 120 gr di semi di chia
  • 4 cucchiaini di sciroppo d’agave o d’acero
  • 1 cucchiaino di cannella o di vaniglia in polvere
  • 100 gr di lamponi, mirtilli, fragole o frutta fresca da tagliare a cubetti
  • 4 cucchiai di succo di limone
  • 4 cucchiaini di semi di girasole o di zucca (facoltativo)

Preparazione:

  • In un barattolo di vetro, versate a poco a poco il latte vegetale che avrete scelto e i semi di chia, alternandoli e mischiandoli
  • I semi di chia sono piccoli e leggeri: tenderanno a salire in superficie, quindi usate una frusta da cucina per distribuirli in maniera omogenea
  • Aggiungete lo sciroppo d’acero, l’agave o il dolcificante che avrete scelto, assieme alla cannella/vaniglia in polvere
  • Lasciate riposare il composto in frigo per 60 minuti; più lascerete riposare il budino di semi di chia, più sarà cremoso.
  • Al momento di servire, cospargete sulla superficie i frutti di bosco o il frutto che avete scelto, che sarà importante aver cosparso prima con il succo di limone per evitarne l’ossidazione. Potete utilizzare i semi di girasole o di zucca per guarnire.

Fateci sapere nei commenti se vi piace questa ricetta, se avete suggerimenti o modifiche da apportare! 🙂

Shally

Sabrina, detta Shally, studentessa fuorisede e aspirante interprete. Dopo il primo fitness tracker nel 2013 cambia stile di vita, interessandosi al mondo del fitness. Runner per caso, patita di sushi, avida lettrice sempre alla ricerca di qualcosa da imparare!

Vai alla barra degli strumenti