Top

#cambiaconlarapa SFIDA 5: Il filo rosa

Ciao! Benvenuto/a a una nuova sfida di #cambiaconlarapa.

Oggi è tempo di bilanci. Ve lo dico: la settimana appena trascorsa è stata tosta. Imprevisti, compleanni, malanni di stagione hanno davvero messo a dura prova i miei obiettivi:

  • Ottenere una migliore flessibilità, facendo un’allenamento mirato almeno 5 mattine a settimana
  • Meditare almeno 5 sere per 15′ circa

Questi eventi inaspettati mi hanno costretto nel corso della settimana a rivedere il mio planning, e, come un tetris, cercare di recuperare quelle attività che per causa di forza maggiore non ero riuscita a terminare. Stress? Nemmeno un po’! L’importante è essere sicuri di aver fatto il possibile per portare a casa il risultato.

E’ stato accennato nella sfida precedente quanto sia importante avere disciplina e autocontrollo, che si tratti di 10 minuti di stretching, di alimentazione o di obiettivi per la vita.

Questa sfida si focalizza sulla pianificazione: per la prossima settimana dovrete fare una tabella o un elenco delle attività che andrete a svolgere. Più nel dettaglio:

  1. Segnate per tutte le mattine (o per 5 giorni) lo stretching
  2. Segnate per tutte le sere (o per 5 giorni) la meditazione
  3. Inserite tutte le attività legate al vostro obiettivo: potrebbero essere i pasti se state seguendo una dieta, o gli allenamenti
  4. Inserite uno spazio di almeno 30min delle vostre giornate dedicato alle lettura su argomenti relativi al vostro obiettivo
  5. Inserite gli allenamenti che andrete a fare (se non sono già stati inclusi nel punto 3)

Al termine della lista dovreste avere una giornata-tipo simile a questa:

Ho utilizzato i colori per individuare le varie parti della giornata
(rosso = mattina, arancione = durante la giornata, giallo = sera)

Io mi trovo molto bene con l’applicazione Todoist ma andrà benissimo anche la classica tabella fatta con carta e penna. Personalizzate questo planning con colori o numeri per dare un’ulteriore priorità. Spazio alla fantasia!

Fatto? Bene. Queste sono le attività a cui NON dovrete rinunciare per l’intera settimana, a meno che un meteorite vi cada sulla casa…o la caldaia vi abbandoni e siete costretti a chiedere asilo presso qualche amico/parente (esattamente come è successo a me settimana scorsa!). Ma anche per queste evenienze vi può venire in aiuto il trucchetto del “per 5 giorni a settimana”. Se qualcosa va storto, avete due giorni di riserva!

Ricapitolando:

  • Fate un planning delle attività che andrete a fare tutti i giorni legate a stretching, meditazione, obiettivo personale
  • Rispettate questo planning il più possibile

La pianificazione aumenterà la vostra volontà e vi aiuterà, attraverso piccoli compiti, a portare a termine tutto. Vi renderà più consapevoli delle vostre giornate, capirete come ritagliarvi il giusto tempo per gli obiettivi di vita (in questo caso di fitness e salute) e come prioritizzarli.

La pianificazione sarà il vostro gomitolo, da sciogliere con bravura, e che vi permetterà di non perdervi in mezzo ai mille impegni, voluti e non, che la vita ci offre davanti.

SabrinaF

Dal 2013 ha sviluppato un forte interesse per il mondo del fitness e trae il massimo dei benefici dagli allenamenti casalinghi. La tecnologia le permette di affrontare sempre nuove sfide, ma anche di monitorare i suoi progressi.Il suo motto: “Perché le cose o si fanno bene, o non si fanno” ;)

Vai alla barra degli strumenti